ptzh-CNenfritjakoruesvi

Scopri i risultati di “Rizin Landmark vol.1” tenutosi sabato in Giappone

A riprova che si tratta della promozione di arti marziali miste più creativa di oggi, Rizin FF ha tenuto sabato 2 ottobre 2021 la nuova serie “Rizin Landmark vol.1”, in una location sotterranea a Tokyo, capitale del Giappone.
L'evento è stato trasmesso "in diretta" da "U-NEXT", un sito di streaming giapponese, ma un problema nella distribuzione del "Pay-Per-View" ha causato un ritardo nell'inizio delle partite di 1 ora.
La sfortuna ha portato alle scuse del CEO di Rizin FF Nobuyuki Sakakibara.

Lo staff di "U-NEXT" si è anche scusato pubblicamente e ha garantito che i rimborsi saranno dati ai clienti che non hanno potuto vedere tutti i combattimenti.
I fan hanno pagato 3.800 yen (o 35 dollari USA) per vedere il "Rizin Landmark vol.1" per il sistema "Pay-Per-View", ma molti erano già clienti della piattaforma "U-NEXT" che distribuisce contenuti sull'anime format, western e persino pornografia, tra gli altri generi.
Sebbene questa sia stata una delle prime esperienze di 'U-NEXT con la trasmissione di eventi sportivi, intendono mantenere la loro partnership con la nuova serie Sakakibara e garantire che prenderanno tutte le misure possibili per evitare che si verifichino "contrattempi simili" in futuro.

Nel 'main event' (e quindi 'main event') della carta abbiamo visto il popolare 'YouTuber' Mikuru Asakura sconfiggere Kyohei Hagiwara per decisione unanime dei giudici dopo tre round. Con la vittoria Asakura è migliorato sul 15-3, mentre il suo avversario è sceso sul 4-4.
Dopo il combattimento, Asakura sfidò i suoi "ex avversari" Kleber Koike Erbst e Yutaka Saito per la rivincita.

Il 'co-main event' (o "co-main event") ci ha portato il debuttante MMA Hiroaki Suzuki e il veterano 'Ganryujima' Keisuke Okuda. Con un cartello di rispetto nei combattimenti di "scambio", Suzuki - che ha persino combattuto la Muay Thai nel Campionato ONE - ha iniziato il combattimento colpendo il suo avversario con calci. Okuda, a sua volta, ha provato un takedown su Suzuki, ma si è preso un ginocchio alla testa ed è stato punito con un solido "ground and pound" dal suo avversario.
Suzuki ha ottenuto una vittoria impressionante al primo turno mentre Okuda ha subito la sua terza sconfitta nelle regole "professioniste unificate" delle arti marziali miste (quelle imposte dalla Nevada Athletic Commission). Le sue precedenti vittorie a 'Ganryujima' erano in combattimenti eseguiti secondo le "regole personalizzate" del franchise.

In un altro incontro sulla formazione, Mazakazu Imanari (39-20) è tornato a vincere con una sottomissione armbar su Takeshi Kasugai (26-9) ancora al primo turno.

Anche Shooto Watanabe (23-6) ha ottenuto un risultato "simile", che ha presentato Koki Naito (9-6) con una strozzatura ancora nel round iniziale.

Dai un'occhiata ai risultati di "Rizin Landmark vol.1" che includono:

Rizin Landmark vol.1
02 ottobre 2021
(posizione non informata)
Tokyo, Giappone

Mikuru Asakura ha sconfitto Kyohei Hagiwara con decisione unanime dopo tre round
Hiroaki Suzuki ha battuto Keisuke Okuda per "TKO" (pugni) a 1:42 del primo round
Masakazu Imanari ha sconfitto Takeshi Kasugai per sottomissione (armbar) alle 2:50 del primo round
Shooto Watanabe ha battuto Koki Naito per sottomissione (choke) all'1:34 del primo round

* Testo del collaboratore Oriosvaldo Costa. | Scritto in 05 / 10 / 2021
_
Didascalia: Mikuru Asakura ha sconfitto Kyohei Hagiwara dopo tre round.
Nella foto sopra: ( Cortesia | Crediti : ( C ) @RIZINFF | Disclosure ).

Didascalia: Hiroaki Suzuki ha battuto Keisuke Okuda al primo round.
Foto sotto: ( Crediti | Cortesia : ( C ) @RIZINFF | Disclosure ).

*NOTA: TUTTI GLI ARTICOLI D'AUTORE SONO DISTRIBUITI GRATUITAMENTE - DIFFUSIONE GRATUITA - INFORMAZIONI SPORTIVE*

immagine 1633179582 5868d

 

“Panchan” Rina Okamoto vince al 'Rizin 30' tenutosi domenica in Giappone; Controlla i risultati

I Rizin FF sono tornati nella loro arena di casa, la Saitama Super Arena, a Saitama, in Giappone, domenica 19 settembre 2021, quando hanno presentato Rizin 30 'live', un'edizione che ha portato alla seconda fase del torneo dei pesi gallo della franchigia.

Sicuramente la 'carta' sarà ricordata per questi quarti di finale del GP, ma l'organizzazione asiatica ha anche fatto la storia proponendo per la prima volta un incontro di kickboxing femminile tenuto sotto il suo “vessillo”.

Ed è stata la combattente (ancora imbattuta in carriera) Rina Okamoto meglio conosciuta come “Panchan” (11-0, 2 “KO) a diventare famosa battendo la sua connazionale Momoka Mandokoro (20-17-3, 1 “KO”) per decisione nella lotta per l'apertura della programmazione.
I fan giapponesi stanno già parlando della possibilità che Rina affronti Rena Kubota in un prossimo concerto. Quest'ultimo ha gareggiato più volte in MMA per Rizin, ma proviene da un passato nella kickboxing. Vedremo un duello tra Rina e Rena già al Rizin 31?

Anche tra le donne, ma questa volta secondo le regole delle MMA, abbiamo visto Ayaka Hamasaki (23-3) battere nuovamente Emi Fujino (25-12), per decisione unanime, dopo tre round. Hanno combattuto per la prima volta nel 2012 e in quell'occasione Hamasaki ha difeso con successo il suo titolo di campionessa di "Deep Jewels".

Per i brasiliani, il momento più atteso di questo Rizin 30 è stato il combattimento di Alan Yoshihiro di San Paolo, compagno di Roberto Satoshi e Kleber Koike. Yoshihiro è stato sconfitto con decisione unanime dal giapponese Kai Asakura.
Asakura - un ex campione dei pesi gallo Rizin - ha avuto un buon momento nel primo round, quando ha collegato potenti colpi al corpo del rappresentante brasiliano dell'accademia Bonsai Jiu Jitsu e si è avvicinato alla vittoria. Alan ha resistito agli attacchi, è riuscito a bilanciare la lotta nel round successivo, ma i giapponesi hanno avuto la meglio nel terzo round e hanno garantito la vittoria per decisione unanime dei giudici.
Asakura è migliorato a 18-3, mentre Yoshihiro è sceso a 18-9-4. Non a caso questo scontro è stato il 'main event' (e quindi il 'main event') della 'carta'.

Un altro atleta che ha vinto anche con decisione di avanzare nel GP è stato Naoki Inoue (17-2) passando da Naoki Inoue (17-2).

Hiromasa Ougikubo (23-5) ha anche prenotato il suo posto in semifinale, battendo il collega veterano Takafumi Otsuka (29-19).

L'unico quarto di finale a definire la sua lotta senza lasciare la decisione ai giudici è stato Kenta Takizawa (13-7), che ha presentato Yuki Motoya (28-10) con una raffica di pugni a metà del primo turno, quasi mettendo al tappeto l'ex campione dei pesi gallo' DEEP Impact' fuori dal ring.

Altri punti salienti di questo Rizin 30 sono stati il ​​veterano Shoji Maruyama (19-14) che ha eliminato "Kickboxer" Chihiro Suzuki (5-3) in soli 20 secondi di combattimento.

Bene anche Shinobu Ota (1-1), medaglia d'argento nel Wrestling ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro (nel 2016). Il giapponese ha vinto il suo primo incontro in MMA. Per questo, il peso piuma ha dovuto battere Yuta Kubo (0-1) con decisione unanime dei giudici. Il debutto di Shinobu Ota nello sport è arrivato alla fine del 2020, quando ha perso contro Hideo Tokoro.

Scopri i risultati di "Rizin 30" che includono:

Rizin 30
19 settembre 2021
Saitama Super Arena (さ い た ま パ ー ア リ ー ー ナ)
Saitama, Giappone

MMA: Kai Asakura ha sconfitto Alan Yoshihiro con decisione unanime dei giudici
MMA: Naoki Inoue ha sconfitto Yuto Hokamura per decisione unanime dei giudici
MMA: Hiromasa Ougikubo ha sconfitto Takafumi Otsuka con decisione unanime dei giudici
MMA: Kenta Takizawa ha sconfitto Yuki Motoya per KO tecnico nel primo round
MMA: Ayaka Hamasaki ha sconfitto Emi Fujino con decisione unanime dei giudici
MMA: Yusuke Yachi ha sconfitto Koji Takeda per decisione unanime dei giudici
MMA: Yoshinori Horie ha sconfitto Ulka Sasaki per decisione unanime dei giudici
MMA: Shinobu Ota ha sconfitto Yuta Kubo con decisione unanime dei giudici
MMA: Shoji Maruyama ha sconfitto Chihiro Suzuki per KO tecnico nel primo round
Kickboxing: Rina Okamoto ha sconfitto Momoka Mandokoro per decisione unanime dei giudici

* Testo del collaboratore Oriosvaldo Costa. | Scritto in 20 / 09 / 2021
_
Didascalia: "Panchan" Rina Okamoto ha fatto la storia come la prima donna a vincere un incontro di kickboxing a Rizin.
Nella foto sopra: ( Crediti | Cortesia : ( C ) Instagram - @panchanrina | ( C ) @RIZINFF | ( C ) KNOCK OUT | Disclosure ).

Didascalia: Il volantino per promuovere la lotta tra i "Kickboxer" Rina Okamoto e Momoka Mandokoro.
Foto sotto: ( Crediti | Cortesia : ( C ) @RIZINFF | Disclosure ).

*NOTA: TUTTI GLI ARTICOLI D'AUTORE SONO DISTRIBUITI GRATUITAMENTE - DIFFUSIONE GRATUITA - INFORMAZIONI SPORTIVE*

panchanvmomoka 3a467

 

 

Noboru Uchida vince "lotta di pneumatici" e sfida Enson Inoue alla rivincita di "lotta" al RIZIN

L'evento annuale “Tachikawa Martial Arts Fest”, che è una promozione del 'Kingdom El Gaits' in collaborazione con la Camera di Commercio e Industria di Tachikawa, si è tenuto al suo sesto anno.
L'evento è tornato sabato scorso, 31 luglio 2021, al Tachikawa Colosseo, Tachikawa, Giappone.

La prima parte del torneo, denominata 'FIGHTING DISCO 2021', è diventata una programmazione incentrata sui giovani. Tuttavia, poiché è stato confermato uno stretto contatto con il coronavirus nel ramo "Regno" di Fuchu, a tutti i combattenti del ramo è stato vietato di partecipare e il numero di combattimenti sulla carta è stato notevolmente ridotto e modificato.
Inoltre, il fotografo ufficiale dell'evento è risultato positivo, e anche il 'annunciatore' ha mostrato sintomi di febbre per diversi giorni e, sebbene quest'ultimo sia risultato negativo, entrambi sono stati sostituiti.
Quindi, il combattente MMA Hidetada Irie (di 'Kingdom' Tachikawa) si è improvvisamente trovato un 'annunciatore' ('annunciatore').

Come risultato delle battute d'arresto, la gente del "Regno" ha perso 1-2 nella "sfida a squadre" con un "KROSS x OVER" combinato. I combattimenti si sono svolti secondo le regole di Kickboxing e MMA.
Highlight per Keita Kaneko, che ha vinto il suo primo incontro MMA. Ha combattuto al posto di Osamu Komaki, che avrebbe dovuto competere per il "Regno" Fuchu, ma è stato rimosso dalla "carta" a causa del coronavirus.

La seconda parte del torneo è stata denominata "Tire Fight Launch Battle T-0001" ~ Tire God Advent ~ perché è dedicata ai combattimenti della modalità 'Tire Fight' (o "tire fight", in portoghese), dove la vittoria o le sconfitte vengono decise abbattendo e/o mettendo fuori combattimento l'avversario o togliendo il piede dalla ruota.
Tali controversie sono suddivise in tre classi di peso (categoria 'assoluto' o 'peso libero', categoria fino a 80 kg e categoria fino a 60 kg).

Al "main event" abbiamo visto Noboru Uchida, 46 anni, un "Kickboxer" dei pesi massimi che ha debuttato al "K-1 Survival" il 28 maggio 2000. È stato presentato come un "dio della classe assoluta" della "lotta di pneumatici".
Il suo avversario era Shoichiro Nakamura, non a caso, il primo avversario di Uchida al suo debutto nelle MMA nel 2019.

Nakamura ha attaccato Uchida subito dopo l'inizio. A sua volta, Uchida ha messo "pressione" con un "gancio" sinistro. Tuttavia, Nakamura non ha mostrato alcun declino e ha spinto Uchida. Quest'ultimo ha mostrato la sua ferocia, ma Nakamura gli ha fatto perdere l'equilibrio con un pugno. L'arbitro non ha considerato il “KO” e la rissa è proseguita. Entrambe le parti hanno usato tutte le loro forze. Alla fine, Uchida ha finito per conquistare la vittoria con una grande inversione di tendenza e vendicarsi della sconfitta subita in MMA.

Nell'intervista dopo il combattimento, Uchida ha dichiarato di nutrire rancore verso Enson Inoue (l'allenatore del combattente Kazushi Miyamoto) e di voler continuare la 'lotta' di 'RIZIN'.

NE: Inoue è salito e ha cercato di “strangolare” Uchida, quando è salito sul ring in solidarietà con il suo atleta, che ha subito un “TKO”, applicato dall'allievo di Inoue. Guarda il video su: https://www.youtube.com/watch?v=LCjThNVkTbw

-“Il rancore contro Enson è stato menzionato nel 'lotta' post-combattimento (Tsuyoshi Sudario vs. Kazushi Miyamoto) di 'RIZIN.27', nel marzo di quest'anno. Va bene risolverlo con una 'lotta con le gomme'?” ha detto, consapevole di aver indossato una maglietta con una sfida scritta a mano a Enson Inoue.

Uchida pensa di poter mostrare una combinazione tra Yoshihiro Takayama e Don Frye.
Si terrà una "lotta di pneumatici" tra Uchida e Inoue? Lo sapremo all'evento del prossimo anno.

* Testo del collaboratore Oriosvaldo Costa. | Scritto in 05 / 08 / 2021
_
Didascalia: Il "dio assoluto" della "lotta con i pneumatici", Uchida (a destra) ha ottenuto una vittoria inaspettata.
Nella foto sopra: (Cortesia | Crediti: (C) Regno | (C) Yahoo Japan | Disclosure).

Didascalia: Il combattente 'White Rice' ha vinto la lotta per il titolo sotto gli 80 kg nella "lotta di pneumatici".
Foto sotto: ( Cortesia | Crediti : ( C ) Regno | ( C ) eFight | Disclosure).

bianco2 602x402 5881d

“Rizin 29” ha tenuto tornei di MMA e Kickboxing domenica scorsa in Giappone

Domenica (27 giugno 2021), la Rizin Fighting Federation è tornata alle sue attività con “Rizin 29”. La carta ha portato con sé la seconda metà del torneo dei pesi gallo a 16 uomini nella divisione dei pesi gallo.
“Rizin 29” includeva anche il 'RIZIN KICK', un torneo di kickboxing di una notte, in cui si svolgeva la semifinale all'inizio del programma, quindi si salvava la finale per l'evento principale.
Questa volta, i combattimenti si sono svolti nella città di Osaka, sempre in Giappone.
Le "cerimonie di apertura" sono iniziate alle 12:30, ora degli Stati Uniti orientali e del Canada. I fan nordamericani hanno potuto guardare l'evento "in diretta" tramite la trasmissione "Pay-Per-View" su "LiveNow".

Per quanto riguarda le MMA, il GP dei pesi gallo è continuato, come accennato in precedenza. Highlight per la partecipazione del brasiliano Alan Yamaniha (18-8). Il pugile di San Paolo ha affrontato il giapponese Kazuma Kuramoto (8-2), quasi mettendolo al tappeto con pugni più volte al primo turno.
Nel secondo periodo del combattimento, Yamaniha quasi sottomise Kazuma con una ghigliottina. Ma da quel momento in poi Kuramoto ha cominciato a fare pressione sul brasiliano. Quest'ultimo, nonostante lo sforzo fatto in precedenza, ha sfruttato la sua esperienza in MMA per gestire il vantaggio che aveva costruito nei primi due round ed è riuscito a vincere il suo primo incontro a Rizin. Con la vittoria, Yamaniha avanza verso i quarti di finale del GP dei pesi gallo.

Tutte e tre le altre partite del torneo sono andate a decisione dei giudici. Takafumi Otsuka (29-18) ha sconfitto Hiroki Yamashita (8-9) mentre Kenta Takizawa (12-7) ha vinto una controversa vittoria su Masakazu Imanari (38-20).
Yuto Hokamura, originario di Osaka, ha vinto all'unanimità il nuovo arrivato della promozione, Kuya Ito.
Con la vittoria, Hokamura è migliorato a 14-9-2 e ora ha due vittorie nei suoi tre combattimenti per la franchigia, mentre Ito è sceso a 10-9-1, ma ha conquistato molti fan grazie alle sue prestazioni.

Nel torneo di Kickboxing chiamato 'RIZIN KICK One Night Tournament' abbiamo visto quattro lottatori dei pesi gallo lottare per una cintura simbolica dell'organizzazione.
Questo GP è stato vinto da Taiju Shiratori. Per farlo, ha superato Chikai Iimura in semifinale ed è entrato nella lotta decisiva con il popolare Koji Tanaka, noto al pubblico locale come "Kouzi".

La lotta è stata esplosiva, soprattutto nell'ultimo round, con entrambi gli atleti che si sono alzati e hanno dato il massimo, alla ricerca del ko definitivo. Shiratori, che aveva già applicato un "knockdown" al primo turno, ha dominato la maggior parte del combattimento e ha finito per vincere per decisione unanime dei giudici.

Il giorno dopo il combattimento, Koji Tanaka ha parlato dei suoi sentimenti in un video pubblicato sul suo canale YouTube, il "Koji Channel". a Genji Umeno, suo avversario in semifinale.
Ha anche escluso un possibile ritiro in un messaggio rivolto ai suoi fan.
Genji Umeno, a sua volta, vuole anche fare un'altra battaglia con il popolare combattente. Si terrà un secondo incontro tra Koji e Umeno?

Per ora, rimani con i risultati di "Rizin 29" che includono:

Rizin 29
27 June 2021
Maruzen Intec Arena Osaka
Osaka, Giappone

Kickboxing: Taiju Shiratori ha sconfitto Koji Tanaka per decisione unanime
MMA: Yuto Hokamura ha sconfitto Kuya Ito per decisione unanime
MMA: Takafumi Otsuka ha sconfitto Hiroki Yamashita per decisione unanime
MMA: Kenta Takizawa ha sconfitto Masakazu Imanari per decisione unanime
MMA: Alan Yamaniha sconfigge Kazuma Kuramoto per decisione unanime
MMA: Yusuke Yachi ha sconfitto Yuki Kawana con decisione unanime
MMA: Rikuto Shirakawa ha sconfitto Jin Aoi per decisione unanime
Kickboxing: Taiju Shiratori ha battuto Ryo Takahashi per "TKO" (pugni) all'1:37 del primo round
Kickboxing: Koji Tanaka vs. Genji Umeno finito in “No Contest”
Kickboxing: Yoshinari Nadaka ha battuto Chikai Iimura per "TKO" (infortunio al naso) alle 3:00 del primo round
Kickboxing: Seiki Ueyama ha battuto Josei Izumi per "TKO" (tre "atterramenti") alle 0:55 del secondo round 
Kickboxing: Yuma Yamahata vs. Kiyoto Takahashi è finito in parità (maggioranza)

* Testo del collaboratore Oriosvaldo Costa. | Scritto in 28 / 06 / 2021

_
Didascalia: Taiju Shiratori e Koji Tanaka hanno partecipato alla finale del RIZIN KICK 'One Night Tournament', torneo di Kickboxing Rizin FF.
Nella foto sopra: (Credits | Courtesy: @RIZINFF | Disclosure).

Didascalia: Ci sarà un nuovo combattimento tra Koji Tanaka e Genji Umeno no Rizin?
Foto sotto: (Credits | Courtesy: @RIZINFF | Disclosure).

immagine 1624876454 23b66

Guarda i risultati del Rizin 28 tenutosi questa domenica in Giappone

Le arti marziali miste sono tornate allo storico Tokyo Dome per la prima volta in quasi 20 anni all'alba di domenica (13 giugno 2021) con un'edizione della Rizin Fighting Federation, il più grande evento MMA giapponese di oggi. Ma nonostante lo stadio potesse contenere tra 55 e 70 mila spettatori, Rizin 28 è stato autorizzato a ricevere solo un pubblico di 10 mila persone e anche con rigide misure di sicurezza, tra cui l'uso di maschere e distanza sociale, tra gli altri. Tutto questo a causa dello stato di emergenza imposto dal governo del Paese.

Il 'main event' (o 'main event') su questa carta era un combattimento piuma tra il brasiliano Kleber Koike Erbst, ex campione KSW, e il popolare giapponese Mikuru Asakura.
Koike aveva promesso di cancellare Asakura prima del combattimento e ha mantenuto la sua promessa nel secondo round, quando ha messo a segno una serie di colpi in clinch e lo ha tirato in guardia, adattando il triangolo per soffocare Asakura, che era incosciente.
Di conseguenza, Koike è salito a 28-5 mentre Asakura è sceso a 14-3.

Nel 'co-main event' (o 'co-main event') abbiamo visto una sfida speciale, ovvero un combattimento con 'regole personalizzate', in cui l'imbattuto 22enne 'star' giapponese Tenshin Nasukawa ha affrontato tre avversari , uno per round, nel seguente ordine: Koki Osaki, Hiroya Kawabe e Hideo Tokoro.
Le regole erano simili alla boxe, ma con l'aggiunta del pugno “superman” (o “pugno superman”, se preferite) e anche del pugno rotondo.
Tenshin ha fatto un buon - e duro - primo round con Osaki, e ha anche steso Hiroya con un colpo alla costola nel secondo periodo, andando all'ultimo turno con il veterano delle MMA Hideo Tokoro, facendolo 'barrare' più volte, ma senza ottenendo il knockout.
Dopo il combattimento, il pareggio è stato annunciato ufficialmente.

Il brasiliano Roberto Satoshi e il combattente azero Tofiq Musayev hanno gareggiato per la cintura leggera inaugurale della promozione. Musayev, campione del GP dei pesi leggeri di Rizin nel 2019, è riuscito a impedire il primo tentativo di atterramento di Satoshi, ma il nativo di San Paolo - specializzato in Brazilian Jiu-Jitsu - non si è arreso e, nonostante sia finito basso al secondo tentativo, ha montato un triangolo e costrinse Musayev a battere, diventando così il primo campione lineare nella categoria di peso dall'organizzazione giapponese.

Il Rizin 28 ha anche caratterizzato una parte dei combattimenti del round di apertura del Rizin Grand Prix nella divisione dei pesi gallo. Il torneo prevede 16 uomini e su questa "carta" abbiamo visto l'ex campione Kai Asakura battere Shooto Watanabe con pugni "Ground and Pound", mentre Naoki Inoue ha battuto Shintaro Ishiwatari dopo averlo messo fuori combattimento con "un calcio di rinvio".

Anche altri due concorrenti del GP dei pesi gallo, Hiromasa Ougikubo e Yuki Motoya, hanno superato il torneo dopo aver vinto rispettivamente Takeshi Kasugai e Ryo Okada.

Scopri i risultati di "Rizin 28" che includono:

Rizin 28
13 June 2021
Cupola di Tokyo
Bunkyo, Tokyo, Giappone

 

Kleber Koike ha sconfitto Mikuru Asakura con una sottomissione choke (triangolo) all'1:49 del secondo round
Tenshin Nasukawa vs Koki Osaki, Hiroya Kawabe e Hideo Tokoro - Pareggio
Roberto Satoshi ha battuto Tofiq Musayev con una sottomissione allo strangolamento (triangolo) all'1:12 del primo round
Kai Asakura ha battuto Shooto Watanabe per "TKO" alle 3:22 del primo round [Rooster GP round di apertura]
Naoki Inoue ha sconfitto Shintaro Ishiwatari per KO alle 2:01 del primo round [Rooster GP round di apertura]
Hiromasa Ougikubo ha sconfitto Takeshi Kasugai per decisione unanime [Rooster GP round di apertura]
Yuki Motoya ha sconfitto Ryo Okada per decisione unanime [Rooster GP round di apertura]
Yutaka Saito ha sconfitto Vugar Karamov per decisione divisa
Shoma Shibisai ha sconfitto Tsuyoshi Sudario con un soffocamento ("soffocamento da dietro") all'1:39 del terzo round
Satoshi Yamasu ha battuto Noah Bey per decisione divisa

* Testo del collaboratore Oriosvaldo Costa. | Scritto in 13 / 06 / 2021
_
Didascalia: Kleber Koike ha vinto nel suo primo main event contro una "stella" di Rizin.
Nella foto sopra: (Credits | Courtesy: @RIZINFF | Disclosure).

Didascalia: Roberto Satoshi è diventato il primo campione dei pesi leggeri lineare di Rizin.
Foto sotto: (Credits | Courtesy: @RIZINFF | Disclosure).

immagine 1623580708 e01a3

 

Dai un'occhiata alla carta 24 della Rizin Fighting Federation (RIZIN) che si terrà il 27 settembre

La Saitama Super Arena riceverà RIZIN 24 il 27 settembre (domenica). Lo spettacolo MMA conterà sulla partecipazione del pubblico, che potrà onorare i combattimenti 'live' in palestra, ma questo sarà limitato a 5.000 persone ei biglietti sono già esauriti. 

Questa sarà la prima volta che si terrà uno spettacolo lì in nove mesi.
 
Il CEO della Rizin Fighting Federation (RIZIN), Nobuyuki Sakakibara, ha confermato che lo spettacolo inizierà alle 16:00 ora locale e che due ore dell'evento saranno trasmesse su Fuji TV.
 
I fan riceveranno anche la "carta" completa tramite "Pay-Per-View" sulla pagina del crowdfunding per 5.000 yen in anticipo o 5.500 yen il giorno dello spettacolo.
 
RIZIN era già tornato in azione all'inizio di agosto, dopo una pausa di sei mesi, e ora alcuni dei più grandi nomi della promozione saranno in azione su questa carta del 27 settembre. 
 
Kai Asakura (15-2), il nuovo campione dei pesi gallo di RIZIN combatterà Shoji Maruyama (18-12-1), un ex "Re di Pancrase" e combattente che viene da una vittoria su Kosuke Terashima negli abissi 96 Impatto. Tuttavia, sembra che la cintura del campione del cazzo non sarà in gioco in questa lotta.
 
Dopo la vittoria al RIZIN 21, la “star” Rena Kubota (10-3) affronterà Emi Tomimatsu (15-16), ex campione nella categoria dei pesi paglia dei Deep-Jewels.
 
Nel frattempo, Tsuyoshi Sudario dovrà affrontare Dylan James in una lotta dei pesi massimi. I due stanno facendo il loro debutto in MMA. Il primo è un lottatore di Sumo, mentre il secondo è un veterano del Pro Wrestling (Telecatch).
 
La card conterrà anche uno scontro leggero tra Takasuke Kume (23-6-3) - il cui ultimo incontro è stato una vittoria al ONE Championship lo scorso anno - e Satoru Kitaoka (42-20-10), quest'ultimo proveniente da un pareggio con Sho Kogane, a iSMOS.1, tenutosi a luglio in Giappone. 
Sempre alla leggera Yusuke Yachi (21-10-0) affronta Juri Ohara (26-18-3).
 
Come annunciato in precedenza, la "superstar" del Kickboxing Tenshin Nasukawa farà il suo ritorno al RIZIN contro l'ex combattente K-1 Koji Tanaka, in un duello programmato per un peso complessivo di 55 kg.
 
A proposito, alla "carta" sono stati aggiunti altri due combattimenti di Kickboxing, anche in peso combinato. Yuki Kitagawa affronta Taishi Hiratsuka (fino a 60 kg) mentre Mutsuki Ebata combatte Rasta (fino a 55 kg).
 
RIZIN 24
27 settembre 2020
Saitama Super Arena
Saitama, Tokyo, Giappone
 
Kickboxing: Tenshin Nasukawa vs. Koji Tanaka 
MMA: Takasuke kume vs. Satoru Kitaoka 
MMA: Yusuke Yachi vs. Juri Ohara 
MMA: Takahiro Ashida vs. Kyohei Hagiwara 
MMA: Tsuyoshi Sudario vs. Dylan James 
MMA: Koji Takeda contro. Yuki Kawana 
MMA: Kai Asakura contro. Shoji Maruyama 
MMA: Rena Kubota contro. Emi Tomimatsu 
Kickboxing: Yuki Kitagawa vs. Taishi Hiratsuka 
Kickboxing: Mutsuki Ebata vs. Rasta 
 
* Testo del collaboratore Oriosvaldo Costa. | Scritto in 17 / 09 / 2020
Nella foto sopra: dopo essere diventato il terzo campione dei pesi gallo di RIZIN, Kai Asakura combatterà con Shoji Maruyama, un atleta ancora attivo in DEEP Impact. ( Crediti | Cortesia : @RIZINFF | Disclosure ).
 
Sotto: Tenshin Nasukawa farà il suo ritorno contro l'ex combattente K-1 Koji Tanaka al RIZIN 24. (Credits | Courtesy: @RIZINFF | Disclosure).
Tenshin 2 368 ac

Rizin Fighting Federation (RIZIN) annuncia il ritorno con due edizioni in agosto

Man mano che le restrizioni vengono revocate, MMA sta avanzando, principalmente con gli eventi UFC, e sembra sempre più che lo sport sia stato interrotto per il minor tempo possibile, con la modalità di essere un pioniere nel ritorno delle competizioni.

Durante una conferenza stampa tenutasi l'altro ieri, il CEO della Rizin Fighting Federation (RIZIN), Nobuyuki Sakakibara, ha annunciato che RIZIN 22 e RIZIN 23 si terranno il 9 e 10 agosto presso la nuovissima Pia Arena MM a Minatomirai, Nishi-ku, Yokohama-shi, Prefettura di Kanagawa, Giappone e sembra che consentiranno al pubblico di entrare per assistere agli spettacoli.

L'arena ha una capacità di 10.000 persone ed è stata inaugurata proprio quest'anno. A partire dal 10 luglio, le restrizioni saranno ridotte in Giappone e un massimo di 5.000 persone saranno autorizzate a partecipare agli eventi, il che significa che la sede sarà in grado di contenere fino a metà della sua capacità.

Per Sakakibara e MMA nella "terra del Sol Levante", la presentazione e la competizione non significano nulla senza i fan nell'arena e i fan della MMA, in particolare i fan dell'era del Pride Fighting Championship (Pride FC), sanno che il modo in cui come Sakakibara e il suo team organizzano un evento in grado di fornire grandi combattimenti.

- “Senza un pubblico presente, RIZIN non sarebbe RIZIN. Quello che posso dire è che tutti nel pubblico creano RIZIN. Faremo del nostro meglio per affrontare le sfide che verranno in questi due giorni ”. - ha detto Sakakibara.

Ha aggiunto: - "Non vedo l'ora di vedere il sorriso di tutti alla Pia Arena di agosto" .- riferendosi alla chiamata che promette di portare i fan nell'arena per due giorni consecutivi.

Anche le restrizioni di viaggio non porranno alcun problema alla realizzazione degli spettacoli, perché fortunatamente per RIZIN, la maggior parte dei suoi combattenti vive in Giappone, mentre il resto dovrà adattarsi ai requisiti di quarantena.

RIZIN sta anche raccogliendo fondi per aiutare a promuovere le prossime "carte".

I combattenti in programma non sono ancora stati rilasciati, ma prevediamo che i loro nomi saranno annunciati nel prossimo futuro. Al momento, non sono disponibili informazioni sulla disponibilità di eventi per il pubblico internazionale, né su una piattaforma digitale né attraverso il sistema Pay-Per-View.

E tu, lettore? Cosa ne pensi del ritorno di RIZIN?

* Testo del collaboratore Oriosvaldo Costa. | Scritto in 08 / 07 / 2020
_
Nella foto sopra: Nobuyuki Sakakibara ha confermato che RIZIN FF è fissato per agosto con due eventi consecutivi. ( Crediti | Cortesia : @RIZINFF | Disclosure ).

Sotto: RIZIN ha tenuto una conferenza stampa per discutere del suo futuro e ha annunciato i suoi primi eventi dall'interruzione delle sue attività a metà marzo. ( Crediti | Cortesia : @RIZINFF | Disclosure ).

106907609 3237116443023347 8466464930271028298 n efe48

Hideki Sekine giapponese pesante incluso nella carta “RIZIN.21” di Shizuoka

Hideki Sekine, 46 anni, è in missione per diventare il primo campione giapponese dei pesi massimi in un'importante promozione di arti marziali miste.

Soprannominato "Sherek" e "Big Body", il combattente è sempre stato un grande fan delle promozioni regionali giapponesi, e questo ha iniziato il nuovo percorso.

Dopo aver lasciato una promettente carriera come agente di polizia, il residente di Shizuoka, in Giappone, ha costruito un bellissimo record di 7-3-0 MMA.

Recentemente, la cintura nera di Judo e Brazilian Jiu-Jitsu è stata attiva anche nei ring di Wrestling Professionistico - modalità conosciuta in Brasile come "Telecatch" - oltre ad accumulare partecipazioni a promozioni MMA delle dimensioni del Campionato ONE, DEEP Impact e Ganryujima.

Venerdì scorso (24 gennaio), Hideki Sekine è stato confermato sulla carta “RIZIN.21” in una conferenza stampa a Tokyo, capitale del Giappone. Il suo avversario sarà Roque Martinez (14-5-2) .

Proveniente dall'isola di Guam, Roque Martinez si è distinto nella categoria dei pesi massimi in promozioni come DEEP Impact, PXC e la stessa RIZIN.

Anche su questa carta, l'ex combattente UFC ed ex campione dei pesi piuma SRC, Masanori Kanehara (27-13-5), che farà la sua prima apparizione su RIZIN. Il tuo avversario sarà Victor Henry (19-4), l'attuale campione dei pesi medi di DEEP Impact. Henry ha dimostrato di essere uno dei combattenti più forti nel promuovere Nobuyuki Sakakibara fin dalla sua prima apparizione al RIZIN lo scorso agosto, quando ha battuto Trent Gardam (12-3) con un triangolo.

A proposito di Trent Gardam, combatterà anche in questa edizione con il giapponese Naoki Inoue (12-2).

Questo spettacolo sarà guidato da una disputa che metterà Mikuru Asakura (12-1) davanti a Daniel Salas (16-6-1).

Asakura è una star di YouTube e ha promesso di intrattenere il pubblico. Ha vinto sette incontri di fila ed è stato visto l'ultima volta in azione al "RIZIN.20".

Il suo avversario, Daniel Salas (conosciuto con il soprannome di "El Cazador") è stato uno dei partecipanti alla seconda stagione di "The Ultimate Fighter Latin America".

Il “RIZIN.21” si terrà il 22 febbraio e si svolgerà all'Hamamatsu Arena, a Shizuoka.

Controlla la scheda completa 'RIZIN.21':

RIZIN.21
22 febbraio 2020
Hamamatsu Arenatsu
Shizuoka, Giappone

MMA: Mikuru Asakura contro Daniel Salas 
MMA: Vugar Keramov contro Kyle Aguon
MMA: Victor Henry contro Masanori Kanehara
MMA: Trent Girdham contro Naoki Inoue
MMA: Yuto Hokamura contro Kenji Kato 
MMA: Roque Martinez contro Hideki Sekine
MMA: Marcos Yoshio Souza contro Falco Neto
Kickboxing: Yuya vs. Kouki
Kickboxing: Kenichi Takeuchi contro Naoya Kousuke
Kickboxing: Jitukata contro Ryo Sakai
Kickboxing: Masaji Tozuka contro Masahiro Ozawa
Kickboxing: Henry Cejas vs. seido

(* 'carta' soggetta a modifiche)

* Testo del collaboratore Oriosvaldo Costa. | Scritto in 27 / 01 / 2020
_
Nella foto sopra: il veterano Hideki Sekine sarà uno dei momenti salienti di "RIZIN.21", il 22 febbraio in una gara dei pesi massimi con Roque Martinez. ( Cortesia | Crediti : Hideki Sekine Personal Collection | @RIZINFF ).

Sotto: Il volantino per la promozione di “RIZIN.21” con il duello Hideki Sekine contro Roque Martinez. (Courtesy | Credits: @RIZINFF | MMA Japan).

84177970 2711076215649093 480945283845324800 n 40a98

Risultati e punti salienti di "Capodanno" Rizin in Giappone

L'iconica Saitama Super Arena del Giappone ha ospitato un secondo importante evento MMA nello spazio di tre giorni in cui Rizin FF - la principale promozione del Giappone oggi - ha ospitato il loro spettacolare evento annuale "Capodanno".

Pertanto, la ventesima edizione numerata di Rizin, che si è svolta martedì 20 dicembre, ha caratterizzato nomi importanti dello sport in combattimenti per il titolo oltre le finali del GP leggero.

Nella lotta principale per la cintura dei pesi gallo, l'Angola Manel Kape ha avuto una prestazione spettacolare eliminando Kai Asakura in soli 38 secondi del secondo round per vincere il titolo di Rizin.

L'ex combattente UFC della Corea del Sud, Seo Hee Ham, ha battuto la giapponese Ayaka Hamasaki con una decisione spaccata in un vivace duello e ha rivendicato la cintura peso-atomo del franchise (49 kg). Questo è stato il terzo confronto tra entrambi gli atleti e la prima vittoria di Ham.

Sempre nella categoria peso-atomo, Miyuu Yamamoto (45), sorella del leggendario Kid Yamamoto, ha sconfitto Thai Suwanan Boonsorn (21) con decisione unanime.

Ancora tra le donne, Rena Kubota ha ottenuto la sua vendetta contro Lindsey VanZandt sconfiggendo l'americano negli ultimi secondi della sua rivincita. Rena ha dominato il combattimento in piedi, e dopo aver portato a terra il suo avversario e aver vinto il monte negli ultimi minuti, ha visto che il combattimento era interrotto quando si colpiva, mentre l'allenatore di VanZandt lanciava l'asciugamano.

Sempre in azione, il campione dei pesi massimi leggeri Jiří Procházka ha difeso il suo titolo contro l'ex combattente UFC CB Dolloway. Il combattente ceco ha battuto Dolloway con una combinazione netta di due pugni che ha portato l'ex UFC al primo turno ad eliminazione diretta.
Inizialmente, Prochazka avrebbe combattuto l'atleta Bellator Ryan Bader, ma la lotta non è stata completata. Al suo posto è stato scelto il cast di CB Dollaway, che ha recentemente richiesto la sua liberazione dall'UFC mentre scontava una sospensione di due anni imposta dall'USADA.

Il fenomeno del kickboxing giapponese Tenshin Nasukawa ha mantenuto il suo record imbattuto demolendo il suo connazionale Rui Ebata con tre colpi al primo turno.

Sempre sulla carta, Mikuru Asakura - anche lui "YouTuber", così come suo fratello Kai Asakura - ha vinto una delle più grandi vittorie della sua promettente carriera battendo per decisione unanime il veterano brasiliano e Bellator John "Macapá". di combattimento.

All'inizio della formazione avevamo le semifinali e la finale del grande torneo leggero Rizin. Il brasiliano Patrick "Pitbull" Freire, dopo aver eliminato il connazionale Luiz "Killer" Gustavo con un brutale calcio di rinvio dopo 28 secondi di combattimenti nella semifinale del torneo, è stato sconfitto dal Tofiq Musaev dell'Azerbaigian con decisione unanime in finale. chiusa la "carta" preliminare dell'evento.

Ci è voluto un po', ma sembra che finalmente Rizin stia rivelando grandi nomi e li stia trasformando in star. Un esempio è Jake Heun - che è entrato come Freddie Mercury - e nel miglior stile Akhiro Gono, ha battuto l'ex campione olimpico di Judo e l'attuale combattente MMA Satoshi Ishii con un brutale knockout.

Felice dalla vita dopo l'evento, il CEO dell'azienda Nobuyuki Sakakibara ha annunciato che prevede di organizzare 6-7 tornei nel 2020.
Rizin 21 è già in programma per il 22 febbraio 2020 all'Hamamatsu Arena.

L'evento è stato trasmesso in diretta su Fite Pay TV.

I risultati di Rizin FF 20 includono:

Rizin FF 20
31 dicembre 2019
Saitama Super Arena
Saitama, Giappone

CARTA PRINCIPALE:

Manel Kape ha battuto Kai Asakura di TKO a 38s di R2
Kickboxing: Tenshin Nasukawa ha battuto Rui Ebata di TKO 2m47s
Seo Hee Ham ha battuto Ayaka Hamasaki per decisione divisa
Mikura Asakura ha sconfitto "Macapá" con decisione unanime
Rena Kubota ha battuto Lindsey Vanzandt di TKO 4m42s

SCHEDA PRELIMINARE:

Tofiq Musaev ha battuto Patrick "Pitbull" Freire con decisione unanime
Jiří Procházka ha battuto CB Dollaway eliminando 1m55s dall'R1
Simon Biyong ha battuto Vitaly Shemetov di TKO a 58s da R2
Hiromasa Ogikubo ha battuto Shintaro Ishiwatari per decisione divisa
Jake Heun ha battuto Satoshi Ishii tramite TKO 1m12s da R1
Patrick Mix ha battuto Yuki Motoya con la presentazione di R1 37m1s
Taiju Shiratori ha battuto Taiga Kawabe di TKO a 3m R00
Miyuu Yamamoto ha sconfitto Suwanan Boonsorn con decisione unanime
Patrick "Pitbull" Freire ha battuto Luiz "Killer" Gustavo a eliminazione diretta a R28 1s
Tofiq Musaev ha battuto Johnny Case di TK 2m45s knockout

* Testo del collaboratore Oriosvaldo Costa. | Scritto in 01 / 01 / 2020
_
Nella foto sopra: il combattente angolano Manel Kape sorpreso sconfiggendo Kai Asakura, uno dei nomi principali delle MMA giapponesi, e conquistando la cintura dei pesi gallo. (Foto | crediti: @RIZINFF | Gong Kakutogi).

Sotto: Nobuyuki Sakakibara, CEO della società, è stato soddisfatto dei risultati del 20° evento numerato del più grande franchise di MMA in Giappone, insieme a Seo Hee Ham, campione dei pesi atomici. (Foto | crediti: @RIZINFF | Disclosure).

S19W5771 ae3e2

RIZIN in trattative con Conor McGregor e Oscar de La Hoya per il concerto di Capodanno

L'anno scorso, RIZIN FF è stato presentato nei titoli di tutto il mondo assumendo Floyd Mayweather per competere a RIZIN 14, il suo spettacolo di Capodanno. Nell'evento principale, Mayweather ha affrontato la giovane star giapponese del kickboxing e l'MMA, Tenshin Nasukawa, in una lotta sul display programmata per tre round di boxe, battendolo nel primo round.

Con l'avvicinarsi della notte di San Silvestro, il presidente della RIZIN Nobuyuki Sakakibara ha suggerito cosa possiamo aspettarci dalla promozione giapponese entro la fine dell'anno.

Parlando dopo RIZIN 18, un evento tenutosi lo scorso fine settimana, Sakakibara ha detto che sta pianificando qualcosa di "molto diverso" per RIZIN 21, il suo spettacolo di Capodanno, qualcosa "che non sarà MMA, kickboxing o pro-wrestling, ma un nuovo tipo di competizione ".

- “Sarà una nuova innovazione. Ho voglia di creare una nuova competizione diversa dalle arti marziali miste, dal kickboxing e dal wrestling professionale. ”- ha detto l'agente, che si sta mettendo in contatto con i professionisti delle arti marziali di tutto il mondo per prepararsi a questo.

Sakakibara ha anche dichiarato (come annunciato dal quotidiano Tokyo Sports) che RIZIN 21 non coinvolgerà Floyd Mayweather o Manny Pacquiao. Ma ha parlato con Conor McGregor e Oscar De La Hoya.

- “Mayweather ha avuto un'apparizione a sorpresa l'anno scorso, ma è difficile sviluppare qualcosa di nuovo da lì. Pacquiao è anche un obbligazionista attivo. Sarà più interessante contribuire all'innovazione delle arti marziali miste piuttosto che lavorare con entrambi i pugili. Penso che possiamo fare qualcosa insieme a Connor McGregor o Oscar De La Hoya. ”- Ha detto Sakakibara, riferendosi all'ex campione UFC in due categorie e anche all'attuale presidente di Golden Boy Promotions.

Vale la pena ricordare, tuttavia, che Conor McGregor è attualmente in una "pausa" di competizioni, e non è anche chiaro se la stella irlandese combatterà di nuovo. Non è entrato nella gabbia dall'ottobre dello scorso anno, quando è stato sconfitto in una lotta per il titolo valida e leggera con Khabib Nurmagomedov.

E sebbene McGregor sia ovviamente ancora sotto contratto con l'UFC, potrebbe essere in grado di competere in una lotta senza "colpi traumatici", simile ai tornei Submission o Jiu-Jitsu brasiliani, anche se è improbabile che ciò accada senza consenso. dall'UFC. In questo caso, può partecipare all'evento solo come "ospite distinto".

Oscar De La Hoya ha vinto diversi titoli mondiali in sei categorie di pesi come pugile. In 2002, ha fondato Golden Boy Promotions.
Su 2018, il combattente 46 di anni ha tentato la fortuna come promotore di MMA, ma meno ne ha parlato, probabilmente è meglio.

Che si tratti di coinvolgere McGregor o De La Hoya - o meno - è chiaro che Nobuyuki Sakakibara sta pensando molto "fuori dagli schemi" per il concerto di RIZIN nel corso dell'anno.

Ma tu, caro lettore? Cosa pensi che Sakakibara “abbia nella manica” per RIZIN 21?

* Testo del collaboratore Oriosvaldo Costa. | Scritto in 22 / 08 / 2019
_
Foto: Il presidente e CEO di RIZIN Nobuyuki Sakakibara è in trattative con Conor McGregor e Oscar De La Hoya in vista di una possibile apparizione al RIZIN 21. (Courtesy | Credits: @RIZIN FF | Tokyo Sports Newspaper).

Nota di chiarimento pubblica

Sito web gratuito, nessun addebito per i nostri lettori o visitatori, l'unico scopo e la diffusione di informazioni e notizie reali, tutti i crediti sono alle rispettive fonti e autori.

In ottemperanza alle Leggi:

Ai sensi dell'articolo 46, I della Legge 9610/98 Brasile - Articolo 46, I della Legge 9610/98 e della Legge 5.250 febbraio 9 n. 1967 - Legge 2083/53 | Legge n. 2.083 del 12 novembre 1953.

Per ulteriori informazioni e supporto legale, consultare il nostro avvocato collaboratore: Raphael Guilherme da Silva - OAB/SP Under No. 316.914.

Se non sei d'accordo con un articolo, lo rimuoveremo immediatamente e ci scusiamo pubblicamente ritirandolo come richiesto dalla legge.

Grazie in anticipo.

Questo portale di notizie è un'iniziativa di un gruppo di contributori volontari sulla registrazione in Giappone -目標新聞 (コネクション・ジャパン). - connectionjapan.com .

Ed è mantenuto dai suoi volontari e collaboratori per consentire alla colonia di brasiliani di accedere gratuitamente a queste informazioni e a tutti gli altri visitatori che desiderano accedere al nostro sito web.

Alcune osservazioni in Legge n. 9.610/98.

Utilizzo dell'opera di un autore per studio o critica;

Utilizzo dell'opera di un autore per esporre un prodotto (ad esempio: un negozio di cornici che espone una cornice contenente una foto);

Utilizzo di un'opera protetta da copyright per scopi privati ​​(se la condividi con qualcuno, non è più utilizzata privato!);

E altri previsti dalla Legge n. 9.610/98.

« ottobre 2021 »
Lun. Mar. Mer. Gio. Ven. Sab. Dom.
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

FreeCurrencyRates.com

 

contatore visite

0.png4.png0.png4.png8.png0.png3.png
Oggi:759
Ieri:947
Ultimi 7 giorni:4839
mese:21157
Totale:404803

Connessi simultaneamente

14
Online

22-10-21

Visitatori in linea

Partners

Inizio pagina