ptzh-CNenfritjakoruesvi

Articoli filtrati per data: domenica 07 marzo 2021

Considerata la più grande organizzazione di arti marziali miste al mondo - almeno per i fan del continente asiatico - The ONE Championship: "Fists of Fury Part II", si è svolto al Singapore Indoor Stadium di Kallang, Singapore, il 5 marzo 2021 ( Venerdì).

Lo spettacolo è stato trasmesso "in diretta" su ABEMATV in Giappone e tramite l'app ONE e il canale YouTube del franchise nel resto del mondo.

Inoltre, la promozione ha seguito tutte le raccomandazioni delle agenzie sanitarie.

Il "main event" (e quindi il "main event") del programma è stato uno scontro tra il peso massimo iraniano Amir Aliakbari e l'imbattuto fenomeno sudcoreano Ji Won Kang.

Aliakbari, che stava facendo il suo debutto promozionale, vantava un record in MMA di 10 vittorie e solo 1 sconfitta, conquistato in franchigie delle dimensioni di ACB e ACA. La sua unica sconfitta era stata nel 2016 contro Mirko 'Cro Cop' al RIZIN. L'iraniano è arrivato anche con la morale di essere stato campione del mondo di lotta greco-romana (Wrestling) nel 2012.

Ma niente di tutto questo ha funzionato per il sudcoreano, che ha avuto bisogno di poco meno di due minuti per vincere un brutale knockout sul combattente persiano, essendo questo il suo quinto knockout al primo round in cinque combattimenti come professionista MMA.

Ora, Kang darà il benvenuto al brasiliano Marcus "Buchecha" Almeida, il più grande campione del mondo di Jiu-Jitsu, al suo debutto nelle MMA, previsto per la ONE card il 4 aprile.

Nel co-main event (o "co-main event") della carta di questo ONE Championship: "Fists of Fury-Part II", abbiamo visto un altro rookie nella promozione, l'imbattuto peso massimo russo Anatoly "Spartak" Malykhin ( 9-0) contro l'ex sfidante del titolo mondiale ONE Alexandre “Bebezão” Machado (9-4).

Il russo ha battuto il brasiliano al primo turno, dopo aver messo a segno una serie di colpi di lato traumatici (già a terra), che hanno fatto colpire l'avversario.

Il cinese Kai Tang ha impiegato solo due minuti per eliminare il giapponese Ryogo Takahashi con un destro diretto seguito da altri cinque pugni per suggellare la sua vittoria. Passa al 12-2, con Takahashi che scende a 14-5.

Un altro giapponese su questa carta, Yoshiki Nakahara (14-5), ha impiegato circa un minuto e mezzo per superare il combattente kirghiso Ruslan Emilbek (8-1). Nakahara ha messo a segno un contropiede destro per, nella sequenza, tirare più pugni all'avversario, già a terra, che ha costretto l'arbitro all'interruzione.

In un altro incontro di MMA, il filippino Mark Abelardo (20-8) ha colpito un gomito a seguito di un 'uppercut' per sconfiggere l'americano Emilio Urrutia (11-8) al secondo turno.

Nell'unico incontro di Muay Thai in programma, Han Zi Hao (Cina) ha sconfitto Adam Noi (Algeria) per decisione unanime dei giudici.

ONE Championship : "Pugni di Furia - Parte II"

Venerdì 5 marzo 2021

Singapore Indoor Stadium

Kaalang, Singapore

Ji Won Kang ha sconfitto Amir Aliakbari per “KO” (pugno) all'1:54 del primo turno

Anatoly Malykhin ha sconfitto Alexandre Machado per "TKO" (colpi traumatici) alle 3:28 del primo turno

Kai Tang ha battuto Ryogo Takahashi per "TKO" (pugni) all'1:59 del primo round

Yoshiki Nakahara ha battuto Ruslan Emilbek per "TKO" (pugni) all'1:30 del primo round

Mark Abelardo ha sconfitto Emilio Urrutia per "KO" / "TKO" alle 3:20 del secondo turno

Muay Thai: Han Zi Hao ha sconfitto Adam Noi per decisione unanime dei giudici

* Testo del collaboratore Oriosvaldo Costa. | Scritto in 06 / 03 / 2021

Nella foto sopra: il sudcoreano Ji Won Kang ha vinto il suo quinto ko al primo turno. ( Crediti | Cortesia : ( C ) ONE Championship | ( C ) Abema TV | Disclosure ).

Sotto: il giapponese Yoshiki Nakahara ha vinto di nuovo nel Campionato ONE, questa volta sul combattente kirghiso. ( Crediti | Cortesia : ( C ) ONE Championship | ( C ) Abema TV | Disclosure ).

immagine 1614955332 cfcf7

Ecco un altro esempio degli interessi "oscuri" dei nostri governanti nel mezzo di questa grande lotta politica e commerciale che è diventata la pandemia del nuovo coronavirus in Brasile.

Con l'inizio del rigido “isolamento sociale” a Fortaleza questo venerdì (5 marzo), una domanda persiste ancora nella mente degli abitanti del capoluogo di Alencarina.

Come avrebbero potuto le partite di calcio resistere ai blocchi nello stato del Ceará, anche se non erano considerati “servizi essenziali”?

Prima di rispondere a questa domanda, è interessante notare che le partite del Campionato Statale Ceará sono sospese nella capitale, ma i consigli dei club terranno le partite della competizione in altri comuni dello stato. Un'opzione sono i Centri di formazione (CT) per le categorie di base, situati rispettivamente a Itaitinga e Maracanaú.

Le partite della Copa do Nordeste e della Copa do Brasil, invece, si svolgeranno ancora all'Arena Castelão, a Fortaleza.

La risposta all'imbroglio è arrivata dal governatore Camilo Santana (PT), in un'intervista alla giornalista Kílvia Muniz, di TV Verdes Mares.

"L'isolamento delle squadre, il 'saper fare' con gli eventi della pandemia e il peso dei tifosi sono alcuni dei motivi, oltre ad essere un'opzione di intrattenimento in un nuovo momento di 'isolamento' in casa", ha spiegato Santana.

Evidenziamo anche i fatti che il calcio è in aumento nel Ceará, oltre a generare una catena di posti di lavoro e raccolte - di denaro - in aumento.

Così, la comunità delle arti marziali miste (MMA, acronimo in inglese per 'Mixed Martial Arts'), comprende che tali argomenti dovrebbero valere anche per la continuità delle competizioni nello sport che cresce di più al mondo, anche in questo periodo . Se no, vediamo...

I promotori di tali tornei hanno anche avuto esperienze controllate nel bel mezzo della pandemia dallo scorso anno e hanno saputo affrontare molto bene la situazione. Attualmente, i tornei MMA seguono tutti i protocolli e le misure di sicurezza per prevenire il nuovo coronavirus (Sars-Cov-2), responsabile della malattia Covid-19. Ad ogni evento, infatti, vengono testati tutti i combattenti e gli altri professionisti coinvolti nella promozione.

A titolo di esempio, citiamo la 16° edizione di Action Fight (tenutasi il 31 ottobre 2020, a Fortaleza) e la 21° edizione di LFC (tenutasi il 5 dicembre 2020, a Russas, città all'interno del Ceará).

Nonostante si svolgano senza pubblico, gli eventi MMA hanno una trasmissione "in diretta" su Internet attraverso il sistema "Pay-Per-View" in tutto il mondo, generando entrate per i combattenti e gli altri professionisti coinvolti.

La stessa Rede Globo ha già collegato articoli nei suoi telegiornali con il parere di un medico, scienziato e specialista in epidemiologia, affermando che è molto difficile essere contaminati dal coronavirus in questo tipo di competizione, purché vengano prese tutte le cure necessarie. All'epoca, la rete trasmetteva spettacoli UFC durante la prima ondata della malattia, (direttamente dalla Florida, USA), dove lo sport era considerato una "attività essenziale" dal governatore Ron DeSantis (Partito Repubblicano).

La nuova domanda rimane quindi... Anche le MMA trarranno beneficio durante il 'lockdown' così come il calcio in Ceará, o i nostri atleti saranno "danneggiati"? Con la risposta, i nostri leader e tutti coloro che, in un modo o nell'altro, militano in mezzo.

* Testo del collaboratore Oriosvaldo Costa. | Scritto in 05 / 03 / 2021

_

Foto : Ceará e Fortaleza continueranno a ospitare le loro partite per la Copa do Nordeste e la Copa do Brasil a Castelão. ( Crediti | Cortesia : ( C ) Camila Lima | ( C ) Diário do Nordeste | ( C ) Sistema Verdes Mares | Disclosure ).

Nota di chiarimento pubblica

Sito web gratuito, nessun addebito per i nostri lettori o visitatori, l'unico scopo e la diffusione di informazioni e notizie reali, tutti i crediti sono alle rispettive fonti e autori.

In ottemperanza alle Leggi:

Ai sensi dell'articolo 46, I della Legge 9610/98 Brasile - Articolo 46, I della Legge 9610/98 e della Legge 5.250 febbraio 9 n. 1967 - Legge 2083/53 | Legge n. 2.083 del 12 novembre 1953.

Per ulteriori informazioni e supporto legale, consultare il nostro avvocato collaboratore: Raphael Guilherme da Silva - OAB/SP Under No. 316.914.

Se non sei d'accordo con un articolo, lo rimuoveremo immediatamente e ci scusiamo pubblicamente ritirandolo come richiesto dalla legge.

Grazie in anticipo.

Questo portale di notizie è un'iniziativa di un gruppo di contributori volontari sulla registrazione in Giappone -目標新聞 (コネクション・ジャパン). - connectionjapan.com .

Ed è mantenuto dai suoi volontari e collaboratori per consentire alla colonia di brasiliani di accedere gratuitamente a queste informazioni e a tutti gli altri visitatori che desiderano accedere al nostro sito web.

Alcune osservazioni in Legge n. 9.610/98.

Utilizzo dell'opera di un autore per studio o critica;

Utilizzo dell'opera di un autore per esporre un prodotto (ad esempio: un negozio di cornici che espone una cornice contenente una foto);

Utilizzo di un'opera protetta da copyright per scopi privati ​​(se la condividi con qualcuno, non è più utilizzata privato!);

E altri previsti dalla Legge n. 9.610/98.

« Marzo 2021 »
Lun. Mar. Mer. Gio. Ven. Sab. Dom.
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        

FreeCurrencyRates.com

 

contatore visite

0.png4.png0.png5.png5.png7.png3.png
Oggi:390
Ieri:1139
Ultimi 7 giorni:5609
mese:21927
Totale:405573

Connessi simultaneamente

18
Online

23-10-21

Visitatori in linea

Partners

Inizio pagina