Il produttore della nuova serie dei creatori di Game of Thrones muore avvelenato

Lin Qi, presidente e CEO di Yoozoo Group, e uno dei produttori della prossima serie "The Problem of the Three Bodies", sviluppata dai creatori di "Game of Thrones" per Netflix, è morto il giorno di Natale dopo essere stato ricoverato in ospedale con il sospetto di avvelenamento il 16 dicembre. Aveva 39 anni.

Mercoledì sera (23/12) in Cina, l'Ufficio di pubblica sicurezza di Shanghai ha annunciato che Lin stava ricevendo cure dopo essere stata avvelenata e che un collega di Lin di Yoozoo, cognome Xu, era stato arrestato in mezzo a a un'indagine.

Il comunicato afferma: “Alle 17 del 17 dicembre 2020, la polizia ha ricevuto una chiamata da un ospedale su un paziente di cognome Lin. Durante il trattamento del paziente, l'ospedale ha riferito di aver stabilito che il paziente era stato avvelenato. Dopo la chiamata, la polizia ha avviato un'indagine. Secondo le indagini sulla scena e altre interviste, la polizia ha scoperto che un sospetto di cognome Xu, che è un collaboratore della vittima Lin, era l'autore più probabile del crimine. Il sospetto Xu è stato arrestato e le indagini continuano ".

I media locali hanno detto che una disputa tra i dirigenti della compagnia di intrattenimento cinese ha preceduto l'attacco a Lin, che si dice sia stato fatto con una tazza di tè avvelenato.

Il crimine aumenta ulteriormente la controversia che circonda l'adattamento di "The Three-Body Problem". I senatori americani del Partito Repubblicano, come il presidente Trump, hanno accusato la serie, che adatta una famosa trilogia di fantascienza dello scrittore cinese Liou Cixin, di propaganda "pericolosa" del Partito Comunista.

Il libro originale è diventato il primo lavoro asiatico a vincere il premio Hugo, l'onore principale della letteratura di fantascienza, e il progetto di adattamento è stato sviluppato da David Benioff e DB Weiss, creatori della serie "Games of Thrones", in collaborazione con Alexander Woo, showrunner di "The Terror", il regista Rian Johnson, che ha diretto "Star Wars: Gli ultimi Jedi", e le società di intrattenimento Plan B, di Brad Pitt, e Yoozoo, di Lin Qi.

Netflix ha acquisito i diritti di produzione per l'adattamento inglese del Gruppo Yoozoo e della sua controllata Three-Body Universe, che possedeva i diritti sulla proprietà.

Lin ha fondato il gruppo Yoozoo nel 2009, specializzato nella produzione di videogiochi, come "Game of Thrones: Winter Is Coming".

Fonte: Modern Popcorn.


Leandro Ferreira | Connessione Giappone ®

Redattore "giornalista", analista di sistema, webmaster, programmatore, "nerd". Adoro gli anime, a volte gioco a League of Legends. Lotto per il mio amato Padre, che Dio lo abbia e ci benedica tutti.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.