I combattenti locali brillano al ONE Championship: "A New Breed II" che si tiene in Thailandia

Il debutto di Supergirl Fairtex, sorella di appena 16 anni della “star” Wondergirl Fairtex, è stato uno dei momenti salienti della “carta”. (Crediti | Cortesia: (C) ONE Championship | Divulgazione).

Venerdì 11 settembre, il ONE Championship ha continuato la sua serie "A New Breed" con la seconda edizione presso Impact Arena a Bangkok, Thailandia. L'evento composto da tre combattimenti di MMA, due di Muay Thai e uno di kickboxing è stato molto buono per i combattenti thailandesi, in quattro dei cinque combattimenti in cui sono stati coinvolti.

L'evento principale del campionato ONE (o "evento principale"): "A New Breed II" ha caratterizzato il duello tra Pongsiri PK.Saenchaimuaythaigym e Sean Clancy.

Pongsiri, quattro volte campione del mondo di Muay Thai, stava cercando di tornare a vincere dopo aver perso all'unanimità contro la Sorgraw Petchyindee Academy il mese scorso a ONE: "No Surrender II".
Il suo avversario, l'irlandese Sean Clancy, stava facendo il suo debutto a ONE, ma aveva già vinto il titolo di campione del mondo super leggero WBC, oltre ad essere stato votato Muay Thai 'fighter of the year' dalla stessa organizzazione l'anno scorso .

La lotta, valida per la divisione pesi di ONE, è stata molto impegnativa e contestata. Dopo la fine del tempo regolamentare, Pongsiri ha finito per vincere per decisione unanime dei giudici laterali.

Il 'co-main event' (o 'co-main event') ha segnato il debutto nel Kickboxing del thailandese Superlek Kiatmoo9 che ha battuto il tunisino Fahdi Khaled, anche con decisione unanime dei giudici laterali.

Da segnalare anche il debutto promozionale di Supergirl Jaroonsak Muay Thai, la sorella sedicenne della "star" Wondergirl Fairtex, che ha eliminato il combattente argentino Milagros Lopes in meno di un minuto dalla sua resa dei conti di Muay Thai.

La più giovane combattente nella promozione, Supergirl Fairtex ha definito la lotta con una bellissima combinazione "uno-due" che ha portato la donna sudamericana "sulla tela".

Il prossimo avversario dell'adolescente thailandese potrebbe essere Alma Juniku, una 19enne australiana, campionessa mondiale WBC e IPCC di Muay Thai.

Tutti e tre i combattimenti MMA della notte si sono conclusi in sottomissione, con il russo Abu Muslim Alikanov che ha sconfitto il francese Pascal Jaskiewiez nel secondo turno della seconda partita della notte.

Alikanov, che si allena al Tiger Muay Thai con i fratelli Hickman, ha mostrato il suo wrestling dominante e si è assicurato la vittoria con un leglock per aumentare il suo "record" a 3-0.

Il campionato ONE tornerà il prossimo venerdì sera con ONE: "A New Breed III", che vedrà la Petchmorakot Petchyindee Academy difendere il suo titolo ONE di Muay Thai piuma contro lo svedese Magnus Andersson nell'evento principale.

Per ora, controlla i risultati di ONE: "A New Breed II" che includono:

UNO: "Una nuova razza"
11 settembre 2020
Impact Arena
Bangkok, Tailandia

Muay Thai: Pongsiri PK.Saenchai MuayThaiGym ha sconfitto Sean Clancy con decisione unanime dei giudici
Kickboxing: Superlek Kiatmoo9 ha sconfitto Fahdi Khaled con decisione unanime dei giudici
Muay Thai: Supergirl Jaroonsak MuayThai ha sconfitto Milagros Lopez per knockout tecnico al primo turno
MMA: Brogan Stewart ha sconfitto Prach Buapa tramite sottomissione con un soffocamento nudo posteriore al primo round
MMA: Abu Muslim Alikhanov ha sconfitto Pascal Jaskiewiez per sottomissione con una gamba bloccata al secondo turno
MMA: Witchayakorn Niamthanom ha sconfitto Khalid Friggini per sottomissione con un soffocamento nudo posteriore al primo round
* Testo del collaboratore Oriosvaldo Costa. | Scritto in 12 / 09 / 2020.

0 0 voto
Articolo di valutazione
Sottoscrivi
Notifica
ospite

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti