Risultati e commenti dell'evento “REBELS.65” che si è tenuto domenica in Giappone

La lotta tra Rina "Panchan" e Misaki Morita è stata una delle principali attrazioni della "carta". (Crediti | Cortesia: (C) REBELS (レ ベ ル ス) | Divulgazione).

Tradizionale promozione di Kickboxing e Muay Thai dalla "terra del Sol Levante", REBELS è tornato.
Dopo essere stato annunciato durante una conferenza stampa il 18 febbraio - quando era previsto che si sarebbe tenuto il 24 aprile - e successivamente rinviato al 10 maggio, "REBELS.65" si è finalmente svolto domenica 30 agosto. La competizione si è svolta presso la Korakuen Hall di Tokyo, capitale del Giappone.

Uno dei combattimenti più attesi su questa 'carta' è stato senza dubbio il 'co-main event' (o 'co-main event') in cui era in gioco il titolo femminile REBELS nella categoria under 46 kg, giocata dalle atlete Rina 'Panchan 'Okamoto (26 anni - 45,95 kg - 1,64 cm) e Misaki Morita (24 anni - 45, 90 kg - 1, 56 cm) secondo le regole REBELS-BLACK (senza gomiti).
La disputa tra i due ha mosso i media specializzati giapponesi e persino i media generali, come Yahoo.

Classificata dai giornalisti giapponesi come una "bella Kickboxer", Rina Okamoto o semplicemente Rina 'Panchan', ha un cartello di 7 vittorie (1 KO) e ha debuttato professionalmente nel Kickboxing durante il Pancrase: "REBELS Ring 1", nel febbraio 2019. Da allora, ha combattuto in eventi come KO CLIMAX, KNOCK OUT, SOUL IN THE RING CLIMAX e lo stesso REBELS, rimanendo imbattuta.

Misaki Morita vanta un record professionale composto da 21 incontri, 14 vittorie (2 KO), 6 sconfitte e 1 pareggio, secondo il sito ufficiale di REBELS. Ha debuttato professionalmente nel 2016 e i suoi successi includono il titolo di mini fly della 18a J-Girls, seconda classificata nella 19a Shoot Boxing Girls S-Cup e finalista nella competizione S-cup World Tournament Best 4 women.

Gli atleti hanno alternato bei tempi nella lotta il 30 agosto, ma Rina 'Panchan' (LOTTA) ha finito per sconfiggere Misaki Morita (TEAM FOREST) ​​per decisione dei giudici, che hanno annunciato il punteggio (30-29, 30-28, 30-28 ), dopo tre round di tre minuti ciascuno.

A prova della sua popolarità, Misaki ha ricevuto numerosi commenti incoraggianti dai fan sul suo account Twitter dopo il combattimento. L'atleta, originaria di Shoot Boxing, ha promesso di andare avanti nelle gare di arti marziali e ha detto che la prossima volta che salirà sul ring mostrerà tutta la sua evoluzione, nello stile “Billing Rush”.

Per quanto riguarda Rina 'Panchan' - già famosa in Giappone per il suo lavoro come "You Tuber" da quando ha lanciato il "Pan Channel" nel maggio di quest'anno - ha anche promesso di continuare la sua carriera nelle arti marziali, promettendo di fare nuovi combattimenti a REBELS , ma non ha nascosto che il suo obiettivo principale è combattere a RISE (spettacolo di kickboxing promosso da Mr. Takashi Ito, e principale concorrente del K-1 in Giappone. Da non confondere con “RIZIN”, promosso da Nobuyuki Sakakibara).

Felice della vita dopo la competizione è stato anche il signor Tsuneji Mori, il creatore del manga "Genesis Taiga", che ha fornito un bonus di 200.000 yen per il combattimento tra "Panchan" e Misaki.
In qualità di grande fan di REBELS & KNOCK OUT, il signor Tsuneji Mori ha detto che i produttori di REBELS dovrebbero organizzare un grande torneo femminile (con combattenti attraenti) nel prossimo futuro.
Si è impegnato a dare un grosso bonus al vincitore del concorso e ha aggiunto di non essere preoccupato perché questo è davvero un grosso problema e c'è anche un effetto pubblicitario.

Come tutti possono vedere, sembra che ci sia una crescente interazione tra l'universo di Manga e Anime e le competizioni di arti marziali in Giappone.

Controlla i risultati di "REBELS.65" che includono:

RIBELLI 65

30 agosto 2020
Korakuen Hall
Bunkyo, Tokyo, Giappone

Kickboxing: Bazooka Koki ha sconfitto Keisuke Niwa con decisione unanime.
Kickboxing: Rina Okamoto ha sconfitto Misaki Morita con decisione unanime.
Muay Thai: Yusei Shirahata ha sconfitto Takumi Hamada con decisione unanime.
Muay Thai: Ryusei ha sconfitto Yuki Chiba per KO / TKO (regole di tre "Knockdown"), R1.
Kickboxing: Erika❤️ ha sconfitto Koto Hiraoka con decisione unanime.
Kickboxing: Tsukino Yamagami ha sconfitto Kiho Noriho con decisione a maggioranza.
Muay Thai: Masahiro Onoda ha sconfitto Daisuke Ibi per KO / TKO (gancio sinistro), R1.

* Testo del collaboratore Oriosvaldo Costa. | Scritto in 03 / 09 / 2020.

Durante il peso le atlete hanno esposto la cintura campione della categoria femminile fino a 46 kg che è stata disputata nel “REBELS.65”. (Crediti | Cortesia: (C) REBELS (レ ベ ル ス) | Divulgazione).
0 0 voto
Articolo di valutazione
Sottoscrivi
Notifica
ospite

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti