Full Metal Dojo - Controlla i risultati e gli highlights del miglior spettacolo di MMA nello stile "freak show" dell'anno

Il Full Metal Dojo: "Fight Circus" e il sito web CamSoda hanno annunciato che avrebbero "portato uno spettacolo strano" e che i combattimenti sarebbero stati "oscillanti nell'illegalità". (Crediti | Cortesia: (C) Full Metal Dojo | (C) CamSoda | Divulgazione).

Full Metal Dojo, una tradizionale promozione thailandese di MMA creata da Jon Nutt - un uomo che non si sveglia mai la mattina - è tornata sulla scena con un'edizione realizzata in collaborazione con CamSoda - un sito porno specializzato in "camgirls" (donne che si mostrano nude in video) - che stava facendo la sua seconda incursione nelle MMA dopo CamSoda Legends (spettacolo tenuto nel 2018 e che vedeva tra gli altri Ricco Rodriguez e Charles Bennett).
L'evento Full Metal Dojo si è svolto sabato 22 agosto alle 22:XNUMX presso l'Insanity Nightclub, a Bangkok, la capitale della Thailandia.

In vista del Full Metal Dojo dalla sua edizione inaugurale il 7 giugno 2014, Jon Nutt - una figura curiosa nel mondo MMA - ha deciso di chiamare il torneo "Fight Circus", a causa della nuova partnership con sito di streaming e il set di regole (o l'assenza di queste), poiché ogni combattimento in primo piano aveva una regola specifica e lo spettacolo aveva tutto: lotta due contro uno, duello tra uomo e donna, controversie nella categoria assoluti (che coinvolgono atleti di diverse categorie di peso) e anche combattimenti senza guanti, che hanno avvicinato questa edizione al vecchio formato di 'Vale Tudo'.

Bangkok è un luogo adatto per i combattimenti in questo formato, in quanto è "la città in cui si realizzano i sogni dei migliori pugili" e, vale la pena ricordare, che ci sono dei limiti alle "regole originali di Bangkok MMA", che sono un misto di quelle adottato dall'UFC e dall'estinto PRIDE.

Inoltre, gli organizzatori di Full Metal Dojo hanno collaborato con il governo thailandese per consentire agli ospiti "VIP" di partecipare a tavoli socialmente distanti l'uno dall'altro.

È interessante menzionare che il 100% delle entrate ottenute dall'interazione con i fan è andato ad affrontare il nuovo coronavirus. Agli spettatori è stato anche chiesto di donare direttamente a CDC, o Centers for Disease Control and Prevention, un'agenzia che lavora per proteggere la salute pubblica e la sicurezza della popolazione.

Il sito web di CamSoda ha anche permesso agli spettatori di "suggerire" i loro combattenti preferiti sulla "carta".

In una delle partite meno controverse del programma, abbiamo avuto una disputa (o "lotta alle prese") tra un uomo e una donna: la donna ha vinto per sottomissione (strozzatura posteriore nuda).

Nella lotta femminile di Lethwei (Muay Thai senza guanti, testata) Po Chissakan ha sconfitto Nattarat Prempida con decisione, dopo tre round di un autentico "combattimento legale".

Come affermato in precedenza, diversi combattimenti scommettono sulla mancanza di un limite di peso, con un combattente significativamente più pesante del suo avversario. In uno di questi, un combattente di pesi gallo di Muay Thai ha affrontato un pugile dei pesi massimi in un combattimento secondo le cosiddette "Regole della Trinità". Questi sono composti da diversi set di regole per round. Il primo round sono le regole della boxe, il secondo sono le regole della Muay Thai e il terzo sono le regole delle MMA.
Fu allora che il peso del gallo del Muay Thai Chitnuphong Sommuttiram ha battuto il pugile dei pesi massimi Tang Mo con un calcio in faccia nel secondo round (regole della Muay Thai).

Anche il brasiliano Fabiano Hawthorne ha partecipato a una lotta con regole diverse per ogni turno, simile al confronto precedente. Nella prima solo Boxe, nella seconda Muay Thai e nella terza MMA con regole PRIDE - tra cui il famoso rinvio (calcio in testa all'avversario caduto) e regole UFC - con i gomiti alla testa. La differenza è che il combattimento del brasiliano si è svolto senza guanti e vale comunque la testata.
Ha sconfitto Kyoken Tampiyanan per KO grazie a una gomitata alla testa.

In un'altra battaglia con questo insieme di regole, Steven "Panda" Banks ha battuto Sam Cassidy ai punti dopo i tre round.

Per ricordare i famosi scontri che hanno coinvolto Kyokushin vs. La Muay Thai si è esibita in Giappone nel secolo scorso, un uomo di karate e un combattente di Muay Thai si sono affrontati in un duello in cui gli atleti non potevano usare le mani, solo le gambe e la testa. Queste regole sono chiamate da alcune "regole di combattimento di galli umani". Risultato: il karateka ha praticamente smantellato l'avversario con i suoi calci e ha vinto.

Ma il momento clou del programma è stato senza dubbio il combattimento che ha coinvolto due fratellini - che combattono nel peso della paglia (pesano circa 50kg) - contro un concorrente MMA ucraino che di solito combatte nella divisione dei pesi medi (84kg).
Il combattente più grande ha ceduto agli atleti più piccoli, essendo presentato con uno strozzatore nudo posteriore.
Ricordando che questa edizione dell'evento era stata chiamata "Fight Circus", il promoter Jon Nutt ha deciso di partecipare al pubblico e ha concesso un'immediata rivincita di questo incontro 2 contro 1 e gli atleti hanno deciso - letteralmente - di combattere ancora, essendo il combattente di La categoria dei pesi medi è stata nuovamente sconfitta, questa volta da "TKO" (20 pugni senza risposta).

Come premio, il Full Metal Dojo ha assegnato spade o asce d'oro al vincitore, mentre i perdenti hanno ricevuto un "bong" (artefatto usato per il fumo di tabacco e altre sostanze, e descritto dall'ospite dell'evento come un "vaso") - o ornamenti vetro decorativo, che non ha un bell'aspetto in un paese con leggi sulla marijuana molto rigide.

Ecco i risultati (crediti a Cory Braiterman), che verranno aggiornati man mano che verranno inviati dai promotori di Full Metal Dojo: “Fight Circus”, un evento già affermato come miglior spettacolo di MMA nello stile “freak show” dell'anno (fino a Fight Circus 2, almeno).

Full Metal Dojo: "Fight Circus"
22 agosto 2020
Discoteca di follia
Bangkok, Tailandia

MMA (Trinity Rules): Steven Banks ha battuto Sam Cassidy con decisione
MMA assoluto: Hidetaka Arato ha sconfitto Daniel Dorrer per decisione
2 su 1: Bank & No Money ha battuto Mikhail Vetrila con uno strozzatore nudo posteriore. Hanno anche vinto l'immediata rivincita per TKO (20 pugni senza risposta)
Regole della Trinità: Fabiano Hawthorne ha sconfitto Kyoken Tampiyanan per KO (gomito)
Regole della Trinità: Chitnuphong Sommuttiram (Muay Thai) ha sconfitto Tang Mo (Boxe) per TKO (calcio in testa)
Grappling: donna picchia l'uomo per sottomissione (strozzatura nuda posteriore)
Lethwei (lotta femminile): Po Chissakan ha sconfitto Nattarat Prempida con decisione
kickfight (Karate vs. Muay Thai): il combattente di karate batte il combattente di Muay Thai per TKO (calcio)
Absolute MMA: Ali Mohammed ha sconfitto Ryan Donnelly con decisione

* Testo del collaboratore Oriosvaldo Costa. | Scritto in 27 / 08 / 2020

Ali Mohammed ha sconfitto Ryan Donnelly in una lotta MMA nella categoria assoluta (nessun limite di peso). (Crediti | Cortesia: (C) Full Metal Dojo | (C) CamSoda | Divulgazione).
0 0 voto
Articolo di valutazione
Sottoscrivi
Notifica
ospite

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti