Inovio afferma che il vaccino contro COVID-19 produce anticorpi nei ratti e nelle cavie

La società americana di immunoterapia Inovio Pharmaceuticals Inc (INO.O) ha dichiarato mercoledì che il suo vaccino sperimentale per prevenire l'infezione da coronavirus ha prodotto anticorpi protettivi e risposte del sistema immunitario nei topi e nelle cavie.

Lo stock dell'azienda, che quest'anno è più che quadruplicato nella speranza che il suo vaccino funzioni, è aumentato di un altro 18% a $ 15,77 all'inizio della sessione.

"Abbiamo visto le risposte anticorpali che fanno molte delle cose che vorremmo vedere in un eventuale vaccino", ha dichiarato il dott. David Weiner, direttore del centro vaccini e immunoterapia dell'Istituto Wistar, che ha collaborato con Inovio. "Siamo in grado di realizzare cose che impedirebbero al virus di avere un rifugio sicuro nel corpo".

Attualmente, non esistono trattamenti o vaccini approvati per COVID-19, la malattia causata dal nuovo coronavirus, con governi, produttori di farmaci e ricercatori che lavorano su circa 100 programmi di vaccinazione. Gli esperti prevedono che un vaccino sicuro ed efficace può richiedere da 12 a 18 mesi per svilupparsi.

Inovio ha iniziato a testare il suo vaccino sull'uomo ad aprile. Molti altri produttori di farmaci, tra cui Moderna, Pfizer, Johnson & Johnson, Sanofi SANY.PA e AstraZeneca Plc (AZN.L), sono anche in varie fasi di sviluppo del vaccino.

Lunedì, Moderna ha dichiarato che il suo vaccino sperimentale COVID-19 ha prodotto anticorpi protettivi in ​​un piccolo gruppo di volontari sani, secondo dati molto vecchi, mettendola di fronte alla gara.

Inovio ha detto che i risultati preliminari del suo test sull'uomo sono attesi per giugno. I 40 partecipanti sani allo studio di Fase 1 ricevono due dosi di vaccino, con un intervallo di quattro settimane, chiamato INO-4800, e quindi vengono seguite per due settimane.

"Stiamo già vedendo i dati di sicurezza ed è stato positivo", ha detto a Reuters Katherine Broderick, responsabile della ricerca e sviluppo di Inovio. "Alcune persone hanno un leggero rossore sul braccio."

Sia Moderna che Inovio utilizzano la tecnologia più recente, focalizzata su geni specifici all'esterno del virus.

Il vaccino di Inovio è stato progettato utilizzando la sua piattaforma farmacologica per il DNA, mentre il vaccino di Moderna utilizza la tecnologia messenger RNA (mRNA). Entrambe le società non dispongono di farmaci approvati sul mercato.

Inovio è stato severamente criticato da Citron Research, con il venditore allo scoperto che ha raggiunto un prezzo target di $ 2 in azioni dell'azienda.

Quando arrivano i dati preliminari, Inovio prevede di contattare la Food and Drug Administration degli Stati Uniti per ottenere l'autorizzazione a partecipare a uno studio di Fase 2/3, che potrebbe avvenire a luglio o agosto.

Inovio ha affermato che gli ultimi risultati degli studi sugli animali, pubblicati sulla rivista Nature Communications, convalidano la sua piattaforma per la droga del DNA.

Ha in programma di testare il vaccino su animali più grandi, compresi conigli e scimmie, e di condurre studi di "sfida" su topi, furetti e scimmie, ha detto Broderick.

Gli studi di "sfida" prevedono la consegna intenzionale del virus a un animale e il controllo del fatto che il vaccino prevenga l'infezione.

Gli sforzi di vaccinazione di Inovio sono finanziati da una coalizione globale e la società ha dichiarato che potrebbe produrre 1 milione di dosi entro la fine dell'anno per ulteriori test e usi di emergenza.

Fonte: Reuters // Crediti immagine: REUTERS / Dado Ruvic

0 0 voto
Articolo di valutazione
Sottoscrivi
Notifica
ospite

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti