Gli studenti sudcoreani tornano a scuola per la prima volta nel 2020

Gli studenti sudcoreani hanno iniziato a tornare a scuola mercoledì, mentre il loro paese si sta preparando per una nuova normalità in mezzo alla pandemia di coronavirus.

Ricordando che tornare alla normalità non sarà facile, agli studenti di alcune scuole vicino a Seoul è stato chiesto rapidamente di andarsene e tornare a casa dopo che due studenti avevano contratto il virus. I funzionari della sanità sudcoreana hanno riferito 32 nuovi casi in un periodo di 24 ore, la prima volta che il salto giornaliero supera i 30 in più di una settimana.

Centinaia di migliaia di studenti delle scuole superiori sono entrati nelle scuole dopo aver controllato la temperatura e stropicciandosi le mani con i disinfettanti mercoledì mattina. Gli studenti e gli insegnanti devono indossare maschere nelle aule e alcune scuole hanno installato divisori di plastica sulla scrivania di ogni studente, secondo il Ministero della Pubblica Istruzione.

Gli studenti di livello inferiore devono tornare a scuola per gradi entro l'8 giugno.

Il nuovo anno scolastico della Corea del Sud avrebbe dovuto iniziare all'inizio di marzo, ma è stato ritardato più volte a causa delle preoccupazioni sulla diffusione del coronavirus. Circa 5,4 milioni di studenti in Corea del Sud seguono successivamente le lezioni online.

Alla scuola superiore Kyungbock di Seoul, Cho Hee-yeon, sovrintendente all'istruzione della capitale, ha usato un termometro auricolare digitale per controllare la temperatura degli studenti all'ingresso principale, mentre un altro ufficiale ha messo un disinfettante liquido nelle mani di questi studenti. Sono stati istituiti cartelli con la dicitura "Le persone esterne non sono autorizzate ad entrare nei locali della scuola".

"Sono qui per vedere gli studenti che tornano a scuola mentre pregano che non ci siano pazienti affetti da coronavirus tra i nostri studenti in 2.200 scuole" a Seoul, ha detto ai giornalisti Cho Hee-yeon, sovrintendente dell'istruzione a Seoul.

Gli studenti di 66 scuole di Incheon, a ovest di Seoul, hanno dovuto partire dopo che due studenti di una delle scuole si sono dimostrati positivi per il virus mercoledì. I due studenti non hanno frequentato la scuola mercoledì, ma le autorità hanno deciso di chiudere temporaneamente tutte le scuole nel loro quartiere, poiché gli studenti potrebbero aver contattato i due studenti infetti in precedenza, secondo il Dipartimento della Pubblica Istruzione della città. Metropolita di Incheon.

La Corea del Sud ha allentato gran parte delle sue regole di distacco sociale all'inizio di maggio. Ma rapidamente c'è stato un piccolo ma improvviso aumento delle nuove infezioni legate alle discoteche di Seoul. Questi ultimi focolai hanno avuto una tendenza al ribasso fino a martedì.

Il paese ha confermato oltre 11.000 casi di coronavirus, inclusi 263 decessi.

Fonte: Tempo // Crediti immagine: Yonhap via Reuters

0 0 voto
Articolo di valutazione
Sottoscrivi
Notifica
ospite

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti