Il Giappone vieta la rivendita di disinfettanti

Il governo ha deciso di vietare la rivendita di disinfettanti prima di riaprire l'economia in tutto il paese in mezzo alla pandemia di coronavirus, hanno riferito fonti vicine alla questione domenica.

Agli individui e alle aziende sarà vietato la rivendita di disinfettanti a un prezzo superiore al loro prezzo di acquisto, hanno affermato. Il governo dovrebbe approvare il divieto venerdì.

La pena sarà una pena detentiva di un anno, una multa di 1 milione di ¥ (9.300 dollari) o entrambi, come nel caso della rivendita di maschere.

Sarà inoltre vietata la rivendita di alcol di alta qualità e salviette contenenti alcool.

Fonte: Japan Times // Crediti immagine: Kyodo

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.