Coronavirus: le principali notizie del giorno (11/05)

Aggiornamenti in tempo universale coordinato (UTC / GMT)

23:18 Germania / Francia / Spagna: Armin Laschet chiede restrizioni più severe per combattere la diffusione del nuovo coronavirus nello stato più popoloso della Germania.

Dopo la fine del blocco in Francia, lo stato dovrà imporre misure di quarantena più severe per coloro che tornano dai paesi europei, ha detto Laschet al Rheinische Post. Anche le anteprime dei paesi limitrofi Renania-Palatinato e Saar sono d'accordo, ha affermato.

Secondo le misure attuali, tutti coloro che entrano in Germania dall'estero devono essere messi in quarantena per due settimane, oltre a quelli che entrano con un'autorizzazione speciale, come i passeggeri.

La Francia e la Spagna hanno preso provvedimenti per rimuovere i loro blocchi di lunga data lunedì, aumentando la probabilità che l'Europa veda una nuova ondata di infezioni.

“Fa parte della democrazia che i cittadini hanno il diritto e l'opportunità di esprimere la propria opinione. Ma è preoccupante quando gli estremisti di destra e di sinistra aggiungono carburante alla discussione e cercano di abusarne per i propri scopi ", ha detto.

22:27 Cile: il numero di casi in Cile ha superato i 30.000, ha detto il governo, rendendolo il quarto paese più infetto in America Latina, dopo Brasile, Perù e Messico.

Il sottosegretario cileno alla salute Paula Daza ha riferito che ci sono stati 30.063 casi segnalati, con conseguente morte di 323 cittadini, ha riferito il quotidiano La Tercera. Il tasso di mortalità relativamente basso è stato attribuito a una risposta precoce allo scoppio e ai test aggressivi. Tuttavia, recentemente un aumento dei casi sta mettendo a dura prova il sistema sanitario.

22:20 USA: Il CEO di Tesla, Elon Musk, ha annunciato che lo stabilimento di assemblaggio della casa automobilistica in California riprenderà le operazioni, sfidando gli ordini ufficiali che tentano di contenere la diffusione di COVID-19.

"Tesla sta riprendendo la produzione oggi contro le regole della contea di Alameda", ha twittato Musk. “Sarò in linea con tutti. Se qualcuno viene arrestato, chiedo che sia solo me. "

L'annuncio ha seguito diversi giorni di commenti online di Musk sulla potenziale riapertura dell'impianto, nonché un processo che ha avviato per consentire l'approvazione per riprendere la produzione.

"Approvato dalla California, ma un ufficiale di contea non eletto l'ha cancellata illegalmente", ha twittato. “Inoltre, tutte le altre case automobilistiche americane sono autorizzate a riprendere. Fu segnato solo Tesla. Questo è super disordinato! ”. Musk in precedenza ha affermato che il divieto di produzione viola "le nostre libertà costituzionali e semplicemente buon senso!"

La scorsa settimana, la California ha annunciato che alcune aziende manifatturiere potrebbero riprendere le operazioni. Tuttavia, i governi locali hanno l'autorità di continuare a imporre restrizioni, anche se revocate a livello statale.

21:59 USA: il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha rivelato che Mike Pence era negativo per COVID-19, ma può limitare i suoi contatti con il vice presidente.

"Direi che ne parleremo lui e lui", ha detto Trump ai giornalisti quando gli è stato chiesto se stava pensando di limitare i contatti con Pence. "Durante questo periodo di quarantena, probabilmente parleremo."

"Possiamo parlare al telefono", ha aggiunto. "Era negativo, quindi dobbiamo capirlo, ma si mette in contatto con molte persone".

21:49 Africa: il Senegal ha annunciato che riaprirà moschee e chiese e alleggerirà altre restrizioni legate ai virus, nonostante il più grande balzo di un giorno del paese nei casi di lunedì.

A marzo fu ordinato di chiudere i luoghi di culto, mentre fu imposto anche il coprifuoco dall'alba al tramonto. Lunedì, il paese dell'Africa occidentale ha registrato 177 nuovi casi, in aumento rispetto al precedente massimo giornaliero di 104. Il Senegal ha 1.886 casi confermati, con un bilancio delle vittime registrato di 19.

20:36 USA: la Casa Bianca ha incaricato i suoi dipendenti di iniziare a indossare maschere sul posto dopo che due consulenti senior si sono dimostrati positivi per l'agente patogeno mortale. Ha detto che l'unica eccezione sarebbe quando un membro del team era alla sua scrivania.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e il suo vicepresidente Mike Pence hanno respinto l'applicazione delle linee guida sulla salute pubblica, incluso indossare maschere in presenza di altri. Ma le nuove misure arrivano dopo il valletto di Trump e la segretaria stampa di Pence ha avuto un risultato positivo la scorsa settimana.

Il consiglio della Casa Bianca arriva quando il bilancio delle vittime negli Stati Uniti supera gli 80.000, rendendolo l'epicentro della devastante pandemia. Da metà aprile, il bilancio giornaliero è stato di circa 2.000.

I funzionari della sanità pubblica hanno criticato la risposta irregolare negli Stati Uniti, con alcuni stati che hanno preso provvedimenti per revocare le misure di blocco prima di altri. Tuttavia, Trump sembrava ottimista lunedì. "I numeri di coronavirus stanno molto meglio, scendendo quasi ovunque", ha detto Trump. "Grandi progressi sono stati fatti!"

19:19 Twitter ha annunciato che avviserà gli utenti quando un tweet contiene informazioni controverse o fuorvianti sul coronavirus.

La piattaforma di social media adotterà un approccio caso per caso a come decide quali tweet sono taggati e rimuoverà solo i post dannosi. Apparirà un'etichetta di avvertimento che dice "alcuni o tutti i contenuti condivisi in questo tweet sono in conflitto con la guida di esperti di salute pubblica riguardo a COVID-19".

18:44 Francia: l'esercito francese ha iniziato a smantellare un ospedale da campo installato al culmine dell'epidemia. La notizia arriva quando la Francia ha registrato un aumento delle morti giornaliere rispetto a domenica.

L'ospedale era stato installato nella città di Mulhouse per espandere la capacità di terapia intensiva nella Francia orientale. La struttura offriva 30 letti di terapia intensiva.

Il ministro della Difesa Florence Parly afferma che il fatto che l'installazione non sia più necessaria dimostra che la Francia è alla "fine di una fase" dell'epidemia. Dieci dei letti saranno trasportati sul territorio francese di Mayotte, un'isola nell'Oceano Indiano.

La Francia ha registrato 263 nuovi decessi per coronavirus lunedì, poiché il blocco viene alleggerito per la prima volta dopo due mesi. Si tratta di un forte aumento da domenica, quando sono stati segnalati solo 70 casi. In totale, 26.643 persone sono morte in Francia.

17:52 Russia: il presidente Vladimir Putin ha annunciato che l'ordine di soggiorno nazionale finirà martedì, sebbene il numero di casi continui ad aumentare.

“A partire da domani, 12 maggio, è terminato il periodo nazionale dei giorni non lavorativi. Tuttavia, la battaglia contro questa epidemia non è ancora finita ”, ha detto Putin in un discorso televisivo lunedì.

La decisione di mantenere o revocare qualsiasi restrizione in vigore spetta ora ai leader delle regioni della Russia. Putin ha ordinato ferie retribuite in tutto il paese per tutti i lavoratori non indispensabili a marzo.

Con il numero di casi confermati di COVID-19 che salgono a 221.000 lunedì, la Russia ha il quarto più grande focolaio nazionale al mondo - appena dietro il Regno Unito.

La capitale Mosca e la regione, dove è stato registrato il maggior numero di casi, manterranno le misure di blocco per il resto del mese. Il sindaco di Mosca Sergei Sobyanin ha avvertito la scorsa settimana che il numero effettivo di casi sarà probabilmente tre volte superiore a quanto riportato.

17:38 Regno Unito: il primo ministro Boris Johnson è stato accusato di non comunicare "in modo chiaro e sicuro" dal capo del lavoro e leader dell'opposizione Keir Starmer.

"Non possiamo tornare in una società in cui applaudiamo una volta alla settimana, ma in cui metà dei nostri operatori sanitari ricevono meno del salario reale", ha affermato Starmer in una nota.

Johnson è apparso nel parlamento del Regno Unito dopo aver rivelato il nuovo piano del Regno Unito su come verrà gradualmente rimosso l'attuale blocco. Il nuovo allentamento delle restrizioni si applica solo all'Inghilterra: i leader di Scozia, Galles e Irlanda del Nord si sono allontanati dal nuovo messaggio di Johnson "Stai attento" e hanno esortato le persone a rimanere a casa.

17:10 Italia: il bilancio delle vittime in Italia è aumentato da 179 a 30.739 lunedì, rispetto ai 165 del giorno precedente, hanno detto i funzionari. Il numero totale di casi è aumentato di 744, rispetto agli 802 di domenica. Questo è stato il numero più basso di nuovi casi segnalati dal 4 marzo.

Anche il numero di persone in terapia intensiva è sceso al numero più basso in più di due mesi: 999 persone. Attualmente, il numero totale di casi in Italia è di 219.814. L'Italia ha il terzo numero di decessi più alto al mondo, dopo gli Stati Uniti e il Regno Unito.

16:40 Europa / OMS: il capo dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha affermato che "il lento e costante sollevamento dei blocchi stradali" è essenziale. Il dottor Tedros Adhanom Ghebreyesus ha affermato che "sollevare i blocchi è complesso e difficile", che richiede "estrema vigilanza".

Ha citato gli esempi di Germania e Corea del sud, che hanno visto lievi accelerazioni nel numero di nuove infezioni da quando le restrizioni sono state allentate. Tedros ha affermato che questi paesi hanno adottato misure in caso di un secondo picco. Tuttavia, l'OMS rimane fiducioso.

"Ora stiamo vedendo poche speranze, poiché molti paesi stanno abbandonando questi blocchi", ha dichiarato Mike Ryan. "C'è sempre la possibilità che il virus decollerà di nuovo", ha aggiunto.

14:10 Spagna: circa la metà della popolazione spagnola si sta godendo il primo giorno di allentamento delle restrizioni, con molti che vanno al caffè per la prima volta in due mesi. La libertà è arrivata quando la Spagna ha registrato il numero più basso di morti giornaliere in sette settimane.

Il bilancio giornaliero delle vittime è sceso a 123 lunedì, in calo rispetto a un record di 950 ai primi di aprile.

Gli acquirenti di caffè in città come Siviglia erano serviti da impiegati in maschere e erano in atto misure di distanza sociale. Ora, possono riunirsi fino a 10 persone e le persone possono muoversi più liberamente, all'interno della propria provincia.

Tuttavia, per i residenti di Madrid e Barcellona, ​​che sono stati particolarmente colpiti, il blocco non è stato rimosso e caffè e ristoranti rimangono chiusi. La Spagna è uno dei paesi più colpiti in Europa e ha 224.350 casi confermati, con 26.621 persone uccise.

13:50 Malesia: quest'anno sarebbe il grande anno per l'industria del turismo malese. Alberghi e compagnie aeree si aspettavano milioni di ospiti. Ciò che è venuto è stato un virus. E con ciò, la peggiore crisi che il settore turistico malese abbia mai affrontato. Leggi di più qui.

13:45 Medio Oriente: i casi confermati di coronavirus negli stati arabi del Golfo hanno superato i 100.000, mentre i funzionari della sanità pubblica lottano per contenere l'agente patogeno mortale. Gli stati includono Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti e Qatar, tra gli altri.

L'Arabia Saudita ha registrato oltre 39.000 casi positivi. Il regno è riuscito a mantenere il tasso di mortalità relativamente basso a quasi 250, insieme al Qatar, che ha registrato più di 23.000 con solo 14 morti. Gli Emirati Arabi Uniti, tuttavia, hanno registrato oltre 18.000 infezioni e quasi 200 morti.

Nonostante gli sforzi iniziali per contenere l'epidemia, il nuovo coronavirus si è diffuso principalmente tra i lavoratori migranti, che sono generalmente soggetti a vivere in luoghi vicini, in condizioni squallide. Alcuni paesi, come il Qatar, hanno ampliato e cercato di risolvere il problema espandendo l'accesso ai servizi sanitari, ma gli esperti ritengono che si potrebbe fare di più per le comunità a rischio.

13:21 Ecco un riassunto delle ultime notizie sul coronavirus in Asia:

  • A India ha riferito il suo più grande aumento giornaliero di infezioni con il nuovo coronavirus lunedì, con 4.213 nuovi casi confermati. Il paese 1,3 miliardi ha ora più di 67.000 casi, con un bilancio delle vittime di 2.206.
    • Nonostante l'aumento, il paese prevede di allentare le misure di blocco, imposte 54 giorni fa. Tra le altre cose, si sta preparando a riprendere il servizio ferroviario, che in orari normali è utilizzato da circa 23 milioni di persone ogni giorno. Il blocco dovrebbe concludersi il 17 maggio.
  • Na Cina, il parco a tema più importante del paese, il Shanghai Disneyland, riaperto quando il paese, la fonte dell'attuale pandemia, ha gradualmente alleggerito le restrizioni sul coronavirus. È consentito solo un numero limitato di visitatori - con maschere - e alcune attrazioni che non consentono la distanza sociale rimangono chiuse.
    • Lunedì, il paese ha registrato 17 nuovi casi, cinque nell'epicentro originale di Wuhan. L'aumento, che arriva dopo una settimana di crescita a una cifra, ha preoccupato i funzionari sanitari.
  • A Corea del Sud sta rinviando la riapertura delle scuole dopo che sono state trovate decine di nuove infezioni correlate ai visitatori dei locali notturni. La scuola avrebbe dovuto riaprire mercoledì, iniziando con gli studenti delle scuole superiori.
  • O Sri Lanka chiese ai lavoratori dello stato e del settore privato di riprendere il lavoro dopo quasi otto settimane di blocco sull'isola. Ma ristoranti, negozi di liquori, negozi di abbigliamento e centri fitness rimangono chiusi. Il trasporto pubblico è riservato solo alle persone che stanno andando a lavorare. Il paese aveva 856 casi confermati di COVID-19, con 9 morti.
  • Bangladesh registrato il più grande aumento giornaliero di infezioni fino ad oggi in 1.034 casi, portando il suo totale a 15.691. Il bilancio delle vittime è di 239.

11:30 Francia: il trasporto pubblico a Parigi ha dovuto affrontare un forte agglomerato quando un blocco di 54 giorni si è concluso in Francia. L'emittente BFMTV mostrava scene di affollate carrozze della metropolitana e il quotidiano Le Monde condivideva foto di grandi folle che salivano su un treno alla stazione Gare du Nord, sebbene la folla in altre stazioni rimanesse modesta.

Il governo ha incaricato i datori di lavoro che i dipendenti dovrebbero continuare a lavorare da casa il più a lungo possibile, nonostante la revoca del blocco. I passeggeri sono tenuti ad indossare maschere sui trasporti pubblici e la polizia antisommossa è stata inviata per monitorare i passeggeri in arrivo.

Il ministro dei trasporti Jean-Baptiste Djebbari ha dichiarato che l'affollata metropolitana di lunedì mattina è dovuta a forti alluvioni durante il fine settimana che hanno temporaneamente ridotto i servizi di metropolitana.

Con 26.380 morti fino a domenica, la Francia è stata uno dei paesi europei più colpiti dall'epidemia di coronavirus. Durante il blocco, alle persone è stato permesso di lasciare la propria casa solo per ragioni essenziali e hanno dovuto portare una dichiarazione firmata che indicava la ragione per essere in pubblico. Molte restrizioni rimangono in vigore.

10:58 Senegal: la città sacra di Touba, in Senegal, un precedente epicentro dell'epidemia di coronavirus del paese, è stata colpita da una seconda ondata di infezioni. Misure di blocco rigorose hanno comportato una pausa di due settimane nei casi tra il 26 marzo e l'11 aprile, quando è stato confermato un 27 ° caso. Da allora sono stati segnalati 190 casi, un aumento di sette volte.

10:13 Germania: l'economia tedesca è scesa solo del 2,1% dall'ultimo trimestre, nonostante i danni causati dalla crisi del coronavirus, secondo un sondaggio condotto dall'agenzia di stampa Reuters tra gli economisti di 34 banche. Il calo è il più grande dalla crisi finanziaria del 2009, ma ancora modesto rispetto a quello di altri paesi della zona euro, indica l'indagine, con la Francia in calo del 5,8% e l'Italia del 4,7%.

10:10 L'Italia ha registrato un calo annuale di quasi il 30% della produzione industriale a marzo, a causa di un blocco del coronavirus, ha riferito lunedì l'agenzia nazionale di statistica Istat, con sede a Roma. C'è stato un calo del 28,4% rispetto a febbraio, riflettendo la devastazione causata dalla pandemia di coronavirus nel paese, che domenica ha registrato oltre 30.000 morti e quasi 220.000 infezioni.

Il governo tedesco ha dichiarato di aspettarsi la peggiore recessione postbellica, con un calo del PIL del 6,3%. Deutsche Bank è ancora più pessimista con la sua valutazione, prevedendo un calo del 9%.

09:33 Spagna: mentre la Spagna continua ad allentare le restrizioni alla vita pubblica fuori Madrid e Barcellona, ​​il numero giornaliero di morti per coronavirus nel paese è diminuito di nuovo.

Il Ministero della Salute ha dichiarato che 123 persone sono morte nelle ultime 24 ore, il livello più basso in sette settimane. Il numero totale di morti per l'epidemia è salito a 26.744 lunedì da 26.621 del giorno precedente. Il numero di casi confermati è salito a 227.436, da 224.390 di domenica.

09:00 Turchia: centri commerciali, negozi di barbiere, parrucchieri e saloni di bellezza sono stati riaperti dalla Turchia per la prima volta in sette settimane. Il governo, tuttavia, ha fissato severi requisiti di allontanamento sociale.

I centri commerciali devono controllare la temperatura dei clienti all'ingresso, limitare il numero di clienti ad almeno uno per 10 metri quadrati e assicurarsi che tutti indossino maschere. I tribunali alimentari, i cinema e le aree giochi per bambini rimarranno chiusi.

I fornitori di servizi, come parrucchieri e barbieri, devono lavorare solo su appuntamento, indossare maschere e protezioni per il viso trasparenti e utilizzare asciugamani monouso e altri materiali.

Domenica, agli anziani è stato permesso di lasciare le loro case per alcune ore per la prima volta in quasi due mesi.10: 58 La città sacra di Touba in Senegal, un precedente epicentro dell'epidemia di coronavirus del paese, è stata colpita da una seconda ondata di infezioni. Misure di blocco rigorose hanno comportato una pausa di due settimane nei casi tra il 26 marzo e l'11 aprile, quando è stato confermato un 27 ° caso. Da allora sono stati segnalati 190 casi, un aumento di sette volte.

08:50 Pakistan: i politici dichiarano di essere riluttanti a partecipare a sessioni parlamentari speciali sulla pandemia di coronavirus, dopo che i parlamentari si sono dimostrati positivi prima della sessione.

"Ho deciso di non partecipare alla sessione di oggi, dopo che i test sul coronavirus di diversi parlamentari e funzionari di segreteria sono stati positivi", ha scritto il Ministro della Scienza e della Tecnologia Fawad Chaduhry su Twitter.

Era obbligatorio per i parlamentari testare Covid-19 prima dell'assemblea nazionale e delle sessioni del senato, che dovevano essere tenute separatamente, richieste dall'opposizione.

"Le sessioni del Parlamento devono essere rinviate per evitare conseguenze pericolose", ha dichiarato Saleem Mandviwala, vicepresidente del Senato, in una nota. Anche il presidente dell'Assemblea nazionale era tra quelli che erano positivi. Più di 30.000 persone sono state infettate in Pakistan finora e 667, tra cui lavoratori paramedici, sono morti. Sono stati segnalati circa 10.000 casi nella scorsa settimana.

06:54 In Yemen, le autorità hanno dichiarato la città portuale di Aden, nel sud, una città "infestata" dopo un aumento del numero di casi di coronavirus a 35. Ci sono quattro persone che sono morte a causa della malattia in città, che serve da capitale temporanea nel corso di una lunga guerra civile.

In totale, 51 casi sono stati registrati in aree sotto il controllo del governo saudita, mentre il movimento rivale Houthi, che controlla la capitale originale di Sanaa, ha registrato solo due casi e un morto. Il governo Aden ha accusato le autorità di Houthi di aver nascosto un focolaio a Sanaa, ma loro lo negano.

03:14 Cina: Shanghai Disneyland ha riaperto i visitatori lunedì, con i clienti che indossano maschere che arrivano per la prima volta dopo oltre tre mesi. Con la Cina che inizia ad allentare le sue restrizioni sul coronavirus, il parco a tema consentirà un numero limitato di visitatori.

La Cina ha riportato 17 nuovi casi di coronavirus, il più grande aumento giornaliero dal 28 aprile. Cinque nuovi casi sono stati segnalati a Wuhan, dove è iniziata l'epidemia. I casi in città sono i più alti dall'11 marzo. Sette delle nuove infezioni sono state importate. Il numero totale di casi in Cina è ora 82.918. Senza nuove morti, il bilancio delle vittime rimane a 4.633.

00:37 Giappone: il Parlamento sta pianificando di creare un secondo pacchetto di aiuti per attutire l'impatto sull'economia della pandemia di coronavirus, secondo quanto riportato dal quotidiano nazionale The Nihon Keizai Shimbun. La terza più grande economia del mondo è sull'orlo di una recessione.

Il nuovo pacchetto includerà aiuto per le aziende che lottano per pagare l'affitto e più sussidi per le aziende che soffrono di vendite in calo. Ci sono anche misure per sostenere gli studenti che hanno perso il lavoro part-time, secondo il giornale.

Il bilancio suppletivo sarà approvato nell'attuale sessione del parlamento, che si concluderà il 17 giugno, secondo il giornale, senza citarne le fonti. Il Giappone ha lanciato un pacchetto di stimolo economico da $ 1,1 trilioni (€ 1 trilione) ad aprile.

Fonte: dpa / Reuters / AP / AFP / DW

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.