Coronavirus: le principali notizie del giorno (09/05)

Aggiornamenti in tempo universale coordinato (UTC / GMT)

21:52 USA: in un aumento della disputa con le autorità della California, il CEO di Tesla Elon Musk ha minacciato di spostare la fabbrica e il quartier generale dell'azienda fuori dallo stato. Le restrizioni del coronavirus da parte del dipartimento sanitario della contea di Alameda hanno impedito a Tesla di riaprire il suo stabilimento di Fremont.

"Francamente, questa è l'ultima goccia", ha detto Musk su Twitter. "Tesla ora trasferirà immediatamente il suo quartier generale e i suoi programmi futuri in Texas / Nevada." Ha aggiunto che Tesla ha in programma di intentare causa contro la contea di Alameda.

Una richiesta, fatta per contenere la diffusione del coronavirus nell'area della Baia di San Francisco, costrinse la compagnia a chiudere il suo stabilimento di Fremont il 23 marzo. L'ordine è stato successivamente esteso fino alla fine di maggio. Dalla pubblicazione dei guadagni del primo trimestre di Tesla il 29 aprile, Musk ha parlato contro le restrizioni, definendole fasciste. Ha anche invitato i governi a smettere di prendere la "libertà" delle persone.

21:38 India: le autorità della città indiana di Ahmedabad hanno usato droni e autopompe per spruzzare disinfettanti in mezzo a un'ondata di casi di coronavirus e proteste contro un blocco serrato.

Ahmedabad è una città di 5,5 milioni di persone nello stato occidentale del Gujarat. La città ha registrato 343 dei quasi 2.000 decessi in India e circa il 10% dei casi totali del paese.

Mentre i casi si sono verificati venerdì, le forze paramilitari sono state schierate per tenere le persone fuori dalle strade, ma la situazione è diventata presto violenta quando i residenti che si sono avventurati hanno iniziato a lanciare pietre contro la polizia e i paramilitari. Le forze di sicurezza hanno usato gas lacrimogeni e almeno 15 persone sono state arrestate.

Sabato, inoltre, si sono verificati nuovi scontri a Surat, il centro industriale del Gujarat, quando circa 500 lavoratori migranti, che chiedevano di tornare a casa, hanno lanciato pietre contro la polizia. Surat ha registrato circa 900 casi di COVID-19, rendendola la seconda città più colpita dello stato.

21:34 Russia: un incendio in un ospedale di Mosca ha ucciso un paziente infetto dal coronavirus, secondo una "fonte ben informata" citata dall'agenzia di stampa russa Interfax. L'incendio è scoppiato all'ospedale Spasokukotsky e ha raggiunto la sezione per il trattamento di pazienti con coronavirus.

Separatamente, la vice sindaco di Mosca, Anastasia Rakova, ha dichiarato che circa 300 persone sono state evacuate a causa dell'incidente. "Tutti i pazienti sono stati trasferiti in altre aree dell'ospedale, alcuni vengono trasferiti in altri ospedali", ha detto ai giornalisti.

La Russia ha visto quasi 200.000 casi di coronavirus e 1.827 morti dall'inizio dell'epidemia, con 10.817 nuovi casi segnalati sabato. I salti quotidiani nei casi sono stati superiori a 10.000 ogni giorno questa settimana.

19:03 USA: L'ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha descritto il trattamento epidemico di Donald Trump come "caotico" in una teleconferenza con ex membri del suo governo, secondo l'agenzia di stampa Reuters.

Obama ha in gran parte evitato di essere coinvolto nelle buffonate politiche alla Casa Bianca, mentre Trump era solito commentare le presunte inadeguatezze del suo predecessore e del governo democratico, principalmente a causa della mancanza di forniture mediche.

Ma nella sua telefonata di venerdì con 3.000 membri della Obama Alumni Association, persone che hanno prestato servizio nel suo governo, ha dichiarato: “Sarebbe stato un male anche con il meglio dei governi. Fu un disastro assolutamente caotico quando quella mentalità. di "cosa c'è dentro per me" e "fastidio a tutti", quando quella mentalità è resa operativa nel nostro governo ", ha affermato Obama.

18:40 Germania: il tasso di infezione SARS-CoV-2 in Germania (SAR) è aumentato di oltre 1, il che significa che tutte le persone infette nel paese, in media, infettano più di un'altra persona.

Le autorità tedesche e di tutto il mondo intendono mantenere la cifra al di sotto di una cifra, il che indicherebbe un calo a lungo termine dei tassi di infezione. Il numero R era di 0,65 mercoledì. Un precedente salto sulla linea 1,00 ha sollevato dubbi sulla strategia del governo per facilitare il blocco.

18:30 Egitto: il leader egiziano, Abdel-Fattah el-Sissi, firma riforme che conferiscono a lui e alle agenzie di sicurezza del paese poteri extra, con il governo che dice che sono necessari cambiamenti per combattere l'epidemia di coronavirus. Dei 18 emendamenti approvati da el-Sissi sabato, solo cinque sono chiaramente collegati alla salute pubblica.

18:08 Corea del Sud: più di 2.100 locali notturni, club e bar sono stati chiusi nella regione di Seoul, dopo che molti clubgoers sono stati associati alla diffusione dell'infezione.

Sabato scorso, i funzionari sanitari hanno riportato 18 nuovi casi, tutti tranne uno legato a un solo uomo di 29 anni che ha visitato tre club lo scorso sabato prima di mostrare risultati positivi. Tuttavia, da allora altri 16 casi sono stati confermati nella sola Seoul.

Il sindaco di Seoul Park Won-presto ha detto che i divieti rimarranno in vigore fino a quando i funzionari della città concluderanno che il rischio di infezione è stato significativamente ridotto.

Ha anche affermato che le autorità stanno lavorando per contattare quasi 2.000 clienti nei club frequentati da pazienti di 29 anni e in altre località vicine. Finora, i dipendenti hanno raggiunto solo 637 di loro.

17:50 Francia: il paese ha registrato 80 morti per coronavirus nelle precedenti 24 ore, dicono i funzionari, segnando il più piccolo aumento giornaliero dall'inizio di aprile. Il numero relativamente basso di decessi giornalieri segue 243 decessi registrati il ​​giorno precedente e i 179 decessi registrati giovedì.

Il Ministero della Sanità del paese ha anche annunciato che il numero di pazienti trattati in reparti di terapia intensiva è diminuito 56 e ora è 2.812. Questo è meno della metà del picco dell'7.148 aprile 8. Il numero di pazienti ricoverati in ospedale con il nuovo coronavirus ha continuato a diminuire per una settimana e ora è 22.614.

17:20 USA: Tre bambini a New York sono morti per una rara malattia infiammatoria correlata a COVID-19, ha dichiarato il Governatore Andrew Cuomo.

Cuomo aveva annunciato venerdì la fatalità di un bambino di 5 anni legato al nuovo virus e una sindrome che condivide i sintomi con Kawasaki, una malattia che provoca febbre e colpisce principalmente i bambini sotto i 5 anni. È stata la prima morte nota correlata alla malattia rara a New York e ora Cuomo ha confermato altri due decessi per malattie infiammatorie.

"Questa è l'ultima cosa di cui abbiamo bisogno in questo momento, con tutto ciò che sta accadendo, con tutta l'ansia che abbiamo ora, quindi i genitori devono preoccuparsi se il loro bambino è infetto o meno", ha detto Cuomo nel suo briefing quotidiano. Nel frattempo, nelle ultime 24 ore, altre 226 persone sono morte a causa del nuovo coronavirus.

17:00 USA: il capo della Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti è stato messo in quarantena dopo aver contattato una persona che era risultata positiva per il nuovo coronavirus, secondo quanto riferito dall'agenzia. Il capo della FDA, ora isolato, Stephen Hahn, è stato testato dopo aver appreso del contatto e i suoi risultati sono stati negativi, hanno detto i funzionari.

Separatamente, la segretaria stampa del vicepresidente americano Mike Pence, Katie Miller, si è dimostrata positiva per il virus. Oltre ad essere un portavoce di Pence, Miller è sposato con Stephen Miller, il migliore aiutante di Donald Trump. Trump e Pence vengono testati quotidianamente per il nuovo coronavirus. Non sono stati segnalati casi di infezione.

16:50 Italia: le autorità sanitarie italiane hanno segnalato 1.083 nuovi casi, per un totale di 218.268 infezioni da coronavirus. Hanno anche aumentato il bilancio delle vittime nel 194, portando il bilancio delle vittime totale a 30.395.

Le ultime cifre indicano il continuo declino dell'epidemia nel paese europeo. Il numero di nuove infezioni è inferiore ai 1.327 casi segnalati ieri e ai 1.401 di giovedì, mentre anche il numero di decessi è significativamente inferiore ai 243 decessi di venerdì e 274 di giovedì.

15:00 Spagna: mentre la Spagna si prepara ad allentare ulteriormente le restrizioni di circa metà della popolazione, il Primo Ministro Pedro Sanchez ha avvertito che la "lotta continua" e continuerà fino a quando non verrà trovato un vaccino.

"Siamo stati in grado di recuperare il 99% della terra persa a causa del virus", ha detto Sanchez al Paese. Lunedì, regioni selezionate che ospitano circa il 51% della popolazione spagnola riapriranno bar, ristoranti, negozi, musei, palestre e hotel. L'allentamento non includerà Madrid e Barcellona.

Il bilancio delle vittime in Spagna ha continuato a diminuire secondo i numeri annunciati sabato, con 179 morti per coronavirus rispetto ai 229 del giorno precedente e oltre 900 visti durante il picco all'inizio di aprile.

14:50 Cina: il sistema medico cinese ha mostrato "carenze" di fronte alla diffusione del coronavirus, ha affermato uno dei massimi funzionari sanitari del paese.

"Il nuovo focolaio di coronavirus è stato un test importante che ha rivelato che la Cina presenta ancora carenze nel suo principale sistema di prevenzione e controllo delle epidemie, nei sistemi sanitari pubblici e in altri aspetti della risposta (di emergenza)", ha affermato Li Bin della Commissione Nazionale della salute in Cina.

Ha promesso che il Paese avrebbe creato un sistema di leadership "centralizzato, unificato ed efficiente" che gli avrebbe permesso di rispondere più rapidamente. I funzionari sanitari hanno discusso su come implementare i big data, l'intelligenza artificiale, il cloud computing e altre tecnologie per la prevenzione delle malattie.

14:05 Bielorussia: il paese ha organizzato una grande parata militare per celebrare la vittoria sovietica sulla Germania nazista, contrariamente alla tendenza tra gli ex paesi sovietici.

Sebbene la Russia abbia deciso di rimandare un evento molto più grande a causa di problemi di infezione, il leader bielorusso Alexander Lukashenko ha raddoppiato l'evento, dicendo che il suo paese "semplicemente non può annullare la parata".

"E pensa a cosa direbbe la gente", ha detto Lukashenko la scorsa settimana, annunciando la sfilata. "Forse non immediatamente, ma dopo un giorno o due, diranno che eravamo spaventati." La Bielorussia ha rifiutato di dichiarare qualsiasi tipo di restrizione alla vita pubblica a causa del virus.

11:02 Cina: il governo ha ammesso "carenze" nel suo sistema di sanità pubblica che sono state esposte dall'emergenza del nuovo coronavirus. Li Bin, vicedirettore della National Health Commission of China, fece la rara ammissione, dicendo che le autorità non erano adeguatamente preparate per l'epidemia.

Ha detto che Pechino costruirà ora un sistema di leadership "centralizzato, unificato ed efficiente" che le consentirà di rispondere in modo più rapido ed efficace a qualsiasi crisi di sanità pubblica in futuro.

La Cina ha dovuto affrontare critiche sia in patria che all'estero per aver sottostimato il virus e nascosto informazioni sull'epidemia quando è apparso per la prima volta nel centro di Wuhan a dicembre.

Venerdì, Pechino ha dichiarato che sosterrà una revisione condotta dall'Organizzazione mondiale della sanità sulla risposta globale allo scoppio del coronavirus - quando la pandemia è finita.

10:43 Afghanistan: almeno tre persone sono state uccise e diverse altre ferite in Afghanistan durante una protesta che chiedeva più aiuto per il coronavirus. I manifestanti nella provincia di Ghor si sono incontrati dicendo di non aver ricevuto pacchi di farina e riso, donati da un ente di beneficenza.

La polizia ha aperto il fuoco dopo che i manifestanti hanno danneggiato la proprietà vicino alla casa del governatore nella capitale provinciale di Firuzkoh e hanno attaccato le forze di sicurezza, ha riferito il consigliere provinciale Abdul Basir Qaderi all'agenzia di stampa tedesca DPA. Colpi di avvertimento e cannoni ad acqua non sono riusciti a disperdere i manifestanti, ha detto.

10:00 Spagna: il numero giornaliero di decessi per coronavirus in Spagna è sceso a 179, dalle 229 di venerdì, secondo il Ministero della Salute del paese. Attualmente, il numero totale di decessi è 26.478, mentre le infezioni confermate sono aumentate a 223.574.

Il ministro della sanità del paese ha dichiarato che il governo inizierà a revocare le restrizioni al movimento - in atto per quasi due mesi - per poco più della metà della popolazione del paese a partire dalla prossima settimana. Il ministro della Sanità Salvador Illa ha dichiarato venerdì che le aree che soddisfano i requisiti per allentare le restrizioni rappresentano il 51% dei 47 milioni di abitanti del paese.

A partire da lunedì, queste aree saranno libere di riaprire le aree con posti a sedere all'aperto in piccoli ristoranti e bar per raggiungere il 50% della loro capacità normale. Saranno inoltre ammessi incontri di gruppo di massimo 10 persone, riunioni di famiglia, mercati all'aperto, servizi e aperture di musei.

La regione di Madrid, con oltre 64.000 infezioni confermate, e gran parte della Catalogna, con oltre 51.000 casi, non ha potuto beneficiare della revoca parziale delle restrizioni.

09:38 Slovenia: oltre 5.000 persone si sono radunate venerdì notte nella capitale slovena di Lubiana per protestare contro le restrizioni imposte dal governo per frenare la diffusione del coronavirus. I raduni più piccoli hanno avuto luogo in altre città, secondo quanto riferito dall'agenzia di stampa del paese.

Nella capitale, i manifestanti hanno suonato le campane fuori dall'edificio del parlamento per esprimere la loro insoddisfazione per le misure. Le restrizioni, imposte da metà marzo, vengono gradualmente revocate, ma il divieto di riunioni e proteste rimane in vigore.

I raduni hanno anche protestato contro la presunta corruzione del governo nazionalista di destra del Primo Ministro Janez Jansa. È stato riferito che il governo ha acquistato prodotti anti-coronavirus dall'estero attraverso un distributore locale. Il distributore, che è strettamente legato ai principali funzionari governativi, è sospettato di addebitare troppo.

09:05 Germania / UE: il ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas afferma che l'Europa deve riconoscere che "non era ben preparata" per la pandemia di coronavirus.

In una dichiarazione che ha segnato la Giornata dell'Europa, Maas ha affermato che inizialmente la maggior parte dei paesi, tra cui la Germania, era focalizzata sulla gestione dell'epidemia in patria.

Nonostante abbia difeso la risposta nazionale come "necessaria per salvaguardare la nostra capacità di agire e anche per aiutare gli altri", Maas ha affermato che l'Unione europea "è cresciuta nella crisi". La risposta lenta dell'UE ha lasciato il posto all'assistenza medica transfrontaliera, un vasto pacchetto di sostegno finanziario e programmi coordinati di ricerca scientifica.

08:11 EUAxONU: Gli Stati Uniti hanno bloccato un voto del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite su una risoluzione che chiedeva un cessate il fuoco nei paesi dilaniati dalla guerra per concentrare le risorse sulla lotta alla pandemia di coronavirus.

I diplomatici americani in seguito hanno detto ai giornalisti che i disaccordi in corso con la Cina sono stati un fattore in quella decisione, che Washington ha accusato di aver ripetutamente bloccato risoluzioni.

Washington ha anche rifiutato di sostenere la lingua contenuta nel progetto per descrivere l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS). Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato il mese scorso che gli Stati Uniti avrebbero sospeso i finanziamenti all'OMS, accusando l'organismo di Ginevra di sottovalutare la gravità dell'epidemia di gennaio e rifiutando di condannare pubblicamente il trattamento della crisi da parte della Cina.

07:35 Singapore ha registrato 753 nuove infezioni, ha riferito il Ministero della Salute sabato, portando i casi totali della città-stato a 22.460. Il ministero della salute ha affermato che la stragrande maggioranza delle nuove infezioni sono lavoratori migranti che vivono insieme in dormitori.

I funzionari hanno affermato che l'aumento dei lavoratori stranieri era previsto tra i test dei virus in corso in dozzine di dormitori chiusi. Singapore consentirà alle società selezionate di operare il 12 maggio, con una graduale inversione di un blocco di due mesi che dovrebbe concludersi il 1 ° giugno.

07:29 Cina e Corea del Nord: il presidente cinese Xi Jinping ha scritto una lettera che offre aiuti alla Corea del Nord nella lotta contro l'epidemia di coronavirus, secondo quanto riferito dalla televisione di stato cinese.

Nella nota al suo collega nordcoreano Kim Jong Un, il leader cinese ha affermato di avere preoccupazioni significative per la situazione nel paese isolato, ma è lieto che la Corea del Nord abbia raggiunto risultati positivi nel tentativo di rallentare l'infezione mortale.

06:21 USA: un tribunale federale degli Stati Uniti ha revocato il divieto di riunioni di massa dalla richiesta di servizi religiosi personali nello stato del Kentucky, aprendo la strada ai servizi ecclesiali della domenica.

Un ordine restrittivo temporaneo impedisce all'amministrazione del governatore Andy Beshear di imporre un blocco a grandi riunioni "in qualsiasi servizio religioso personale conforme alle linee guida di disimpegno sociale e igienico applicabili".

La decisione si schierò dalla parte della Tabernacle Baptist Church a Nicholasville, Kentucky, ma si applica a tutti i luoghi di culto dello stato. Altri due giudici federali avevano già confermato il divieto.

Nella nuova decisione, Van Tatenhove ha affermato che il governatore aveva "una ragione onesta" per proteggere i residenti del suo stato, ma che non ha fornito "una ragione convincente per usare la sua autorità per limitare il diritto del cittadino di esercitare liberamente qualcosa che diamo molto valore. - il diritto di ogni americano a seguire la propria coscienza in materia di religione ”.

04:47 Europa: i paesi dell'Unione Europea fanno troppo affidamento sui paesi extra-UE per le forniture mediche, ha dichiarato il Ministro dell'economia tedesco Peter Altmaier, un punto su cui la Germania si concentrerà quando assumerà la presidenza dell'UE a luglio.

"L'attuale crisi dimostra che dobbiamo evitare la dipendenza unilaterale e diversificare maggiormente le catene di approvvigionamento internazionali", ha detto Altmaier a Reuters nei commenti pubblicati sabato. L'Europa deve diventare meno dipendente dai fornitori non europei di attrezzature di protezione medica, come le maschere, ha aggiunto.

"Per questo, abbiamo bisogno di una strategia industriale europea per rafforzare la base industriale in Europa, unita a buone condizioni strutturali, soprattutto per le piccole e medie imprese".

Il ministro dell'economia ha avvertito che questa nuova attenzione non significa "addio alla globalizzazione". "Al contrario, sottolinea l'importanza di chiare regole commerciali internazionali che tutti devono rispettare", ha affermato. Ha insistito sul fatto che la nuova strategia deve essere in linea con i regolamenti dell'Organizzazione mondiale del commercio (OMC).

04:32 Turchia: il paese ha imposto il coprifuoco nei fine settimana in 24 città e province. I residenti di Ankara e Istanbul erano tra quelli a cui era stato ordinato di rimanere a casa venerdì a mezzanotte.

Solo i panifici, le farmacie e i supermercati possono rimanere aperti. Tuttavia, il governo ha ancora in programma di allentare alcune delle sue restrizioni a partire da lunedì, inclusa la riapertura di centri commerciali e saloni di bellezza. La Turchia ha visto 135.569 infezioni confermate e 3.689 persone sono morte.

03:25 Corea del Sud: sabato sono stati segnalati 18 nuovi casi di coronavirus, 12 dei quali si sono verificati a Seoul. Sebbene i funzionari sanitari non abbiano immediatamente rivelato ulteriori dettagli, le nuove trasmissioni sono collegate a discoteche nel quartiere dei divertimenti di Itaewon a Seoul.

Venerdì, i medici hanno iniziato a monitorare i contatti dopo che un uomo di 29 anni, che ha visitato tre night club nel distretto la scorsa settimana, si è rivelato positivo per il virus. Almeno 15 delle nuove trasmissioni erano collegate ad essa.

Il primo ministro Chung Sye-kyun ha affermato che il governo utilizzerà "tutte le risorse disponibili" per localizzare e isolare le persone infette. È stato inoltre emesso un ordine amministrativo, in cui si prevede che i locali notturni e strutture simili in tutto il paese dovrebbero chiudersi per un mese. Il numero totale di casi confermati nel paese è aumentato a 10.840, con 256 decessi.

02:24 Argentina: venerdì ha esteso il suo blocco nella capitale, ma ha allentato le restrizioni in altre parti del paese. Il giorno prima della scadenza, le misure di distanza sociale a Buenos Aires sono state prorogate fino al 24 maggio.

Il presidente Alberto Fernandez ha fatto l'annuncio in un discorso televisivo, dicendo che era "estremamente orgoglioso" dei cittadini per aver aderito ai rigidi protocolli di distacco sociale. Ha aggiunto che le misure hanno aiutato il paese a raggiungere il suo obiettivo di appiattire la curva di infezione.

Il sindaco di Buenos Aires, Horacio Rodriguez Larreta, ha annunciato che i bambini potranno ora esercitarsi all'aperto nei fine settimana, se accompagnati dai genitori.

Gli argentini sono in quarantena rigorosa dal 20 marzo. Ad aprile, durante il giorno, potevano fare brevi passeggiate fuori casa. Il paese ha registrato un totale di 5.611 casi di decessi COVID-19 e 293.

01:44 USA: i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) hanno registrato 28.974 nuovi casi di COVID-19, portando il totale a 1.248.040. Il numero di morti è aumentato da 2.180 a 75.477. Gli Stati Uniti sono il paese più colpito al mondo nella pandemia di coronavirus.

00:50 Messico: il paese 1.906 nuovi casi di coronavirus e 199 decessi, portando il numero totale di infezioni confermate a 31.522 e il numero di decessi a 3.160.

Le nuove figure seguono l'omicidio di tre sorelle, tutte infermiere che lavorano nel sistema ospedaliero del governo messicano. Le donne sono state assassinate per strangolamento, hanno detto funzionari nello stato di Coahuila, al confine settentrionale. Non è stato ancora stabilito alcun motivo, ma il triplo omicidio ha sollevato timori che la tendenza degli attacchi agli operatori sanitari stia aumentando ulteriormente.

In altre parti del Messico, le infermiere sono state colpite, hanno iniziato i trasporti pubblici e hanno ricevuto liquidi per la pulizia. Funzionari della salute messicani hanno denunciato gli attacchi e hanno invitato il personale medico a non indossare uniformi o un grembiule per le strade per evitare di essere fucilato.

Fonte: DW / Reuters / AFP // Crediti immagine: REUTERS / Carlo Allegri

0 0 voto
Articolo di valutazione
Sottoscrivi
Notifica
ospite

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti