La Cina aggiornerà le misure di controllo delle malattie dovute al coronavirus

La Cina riformerà il suo sistema di prevenzione e controllo delle malattie per ovviare alle debolezze esposte all'epidemia di coronavirus, ha affermato un alto funzionario della sanità.

La Cina è stata criticata in patria e all'estero per essere inizialmente lento a reagire allo scoppio, iniziato a Wuhan. Il virus ha già infettato quasi 4 milioni di persone in tutto il mondo e circa 250.000 persone sono morte a causa della malattia di Covid-19 che provoca.

"Questa epidemia di coronavirus è un test importante della governance e della capacità di governance del nostro Paese e ha messo in luce i punti deboli nel modo in cui gestiamo le principali epidemie e i sistemi di sanità pubblica", ha affermato Li Bin, viceministro della Commissione nazionale della salute in Cina.

La commissione intende costruire una catena di comando "centralizzata ed efficiente" e modernizzare il sistema di prevenzione e controllo delle malattie, ha affermato.

La commissione cerca inoltre di utilizzare meglio i dati, l'intelligenza artificiale e il cloud computing per tracciare e analizzare meglio i virus e distribuire le risorse.

Ha affermato che la Commissione prevede di intensificare la ricerca sulla tecnologia di base, migliorare l'assicurazione medica e garantire la disponibilità di forniture di emergenza.

La Cina non ha riportato nuovi decessi per coronavirus per 24 giorni.

Fonte: Custode // Crediti immagine: China News Service tramite Getty Images

0 0 voto
Articolo di valutazione
Sottoscrivi
Notifica
ospite

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti