La quarantena è prorogata fino al 31 maggio a San Paolo

La quarantena per contenere la diffusione del coronavirus nello Stato di San Paolo sarà prorogata fino al 31 maggio, ha annunciato venerdì il governatore di San Paolo, João Doria (PSDB), che ha affermato che è impossibile allentare le misure di restrizione, come la chiusura del commercio non essenziale in un momento in cui la curva pandemica è in aumento.

Il 22 aprile, Doria ha annunciato che il governo stava preparando un piano per la riapertura dell'economia di San Paolo - che dipenderà dal progresso della pandemia nello Stato, dall'adesione all'isolamento sociale e dall'occupazione dei letti - dalla fine dell'attuale decreto, in data 10 maggio, e questo sarebbe dettagliato questo venerdì.

La prima quarantena decretata da Doria per cercare di contenere il coronavirus iniziò a entrare in vigore il 24 marzo.

“Nessun paese al mondo è riuscito a rilassare l'isolamento sociale con la crescente curva di contaminazione. Ripeto: nessuno ", ha detto Doria.

“Purtroppo, nelle ultime settimane, c'è stata una mancanza di rispetto per la quarantena a San Paolo, purtroppo, e anche in altre parti del Brasile. E il numero di casi è aumentato ed è aumentato drammaticamente. Ad aprile, c'è stato un aumento del 3.300% nel tasso di crescita dei casi di coronavirus nei comuni interni e costieri dello Stato di San Paolo. Nell'area metropolitana, un aumento del 770% in soli 30 giorni. "

Il governatore ha dichiarato che, per ora, non ci sono studi per l'adozione di un blocco nello stato, ma ha avvertito che questa misura, o altre restrizioni più severe, non sono escluse e che il governo potrebbe usarle anche prima della fine di quella nuova. quarantena il 31 di questo mese.

Presente anche alla conferenza stampa, il direttore dell'Istituto Butantan, Dimas Covas, che ha assunto temporaneamente il coordinamento del Centro di emergenza del coronavirus di San Paolo, ha affermato che la riapertura dei settori economici colpiti dalla quarantena dipenderà da un isolamento sociale minimo del 55%, una riduzione sostenuta del numero di nuovi casi nello Stato per 14 giorni e un'occupazione dei letti nell'unità di terapia intensiva (ICU) inferiore al 60%.

Attualmente, lo stato nel suo insieme ha un indice del 70% di occupazione dei letti in terapia intensiva, un numero che sale all'89,6% quando si analizza solo la regione metropolitana di San Paolo.

Doria è tornata per fare un'enorme difesa dell'isolamento sociale e ha ribadito le chiamate per le persone che possono rimanere nelle loro case ed evitare di spostarsi quando non c'è bisogno estremo.

“Qui a San Paolo stiamo salvando - dai dati dell'Università di San Paolo, in uno studio recentemente concluso - 51 vivono ogni giorno per l'isolamento e le iniziative che il governo dello Stato di San Paolo e i sindaci dei 645 comuni di questo Stato stanno facendo. Fino al 21 maggio, salveremo 3.246 vite ”, ha affermato.

Fonte: Reuters // Crediti immagine: REUTERS / Adriano Machado

0 0 voto
Articolo di valutazione
Sottoscrivi
Notifica
ospite

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti