Il Giappone prevede un altro pacchetto di stimolo economico per "attenuare" la recessione

Il Giappone studierà ulteriori misure per attenuare il colpo economico della pandemia di coronavirus, ha detto venerdì il ministro dell'Economia, segnalando che potrebbero essere prese ulteriori misure di stimolo mentre il paese sprofonda in una profonda recessione.

Il Giappone ha compilato un pacchetto record di stimoli economici da $ 1,1 trilioni in aprile, incentrato sui pagamenti in contanti alle famiglie e sui prestiti alle piccole imprese colpite dalla pandemia.

I legislatori della coalizione stanno intensificando le richieste di ulteriore assistenza, poiché la decisione del governo lunedì di estendere uno stato di emergenza fino a maggio aumenta le possibilità di ulteriori fallimenti e perdite di posti di lavoro.

Il primo ministro Shinzo Abe ha dichiarato lunedì che il governo cercherà modi per offrire affitti alle imprese e aiutare gli studenti universitari che hanno perso il lavoro part-time a pagare le tasse scolastiche.

"Ci stiamo muovendo rapidamente per esaminare quali ulteriori passi sono necessari, in consultazione con il Primo Ministro e in stretto coordinamento con la coalizione di governo", ha dichiarato il ministro dell'Economia Yasutoshi Nishimura in una conferenza stampa.

Il Partito Democratico Liberale al potere presenterà ad Abe una proposta, compreso un piano per il governo per coprire i due terzi dell'affitto per le piccole imprese colpite dalla pandemia fino a sei mesi, ha detto il quotidiano Nikkei.

Il punto di contesa sarà su come pagare il piano. Alcuni legislatori chiedono al governo di redigere un secondo bilancio supplementare, dopo uno progettato per finanziare parzialmente il pacchetto da 1,1 trilioni di dollari.

Il ministro delle finanze Taro Aso ha affermato che qualsiasi spesa aggiuntiva deve essere coperta da 1,5 trilioni di yen ($ 14 miliardi) di riserve riservate nel primo bilancio supplementare.

"Non conosciamo ancora le dimensioni di nessun nuovo pacchetto di spesa", ha dichiarato Aso in un'intervista venerdì. "Non siamo in una fase per dire quando e quanto" il governo dovrà spendere, ha aggiunto.

L'economia probabilmente si è ridotta per il secondo trimestre consecutivo nei primi tre mesi di quest'anno, ha mostrato un sondaggio di Reuters, rispondendo alla definizione tecnica di recessione, poiché la pandemia ha schiacciato i consumi e l'attività commerciale.

I dati sul prodotto interno lordo (PIL) del 18 maggio dovrebbero mostrare che la terza economia più grande del mondo si è contratta del 4,6% annualizzato tra gennaio e marzo, un sondaggio condotto da 14 analisti ha mostrato venerdì. Molti credono che il calo sarà ancora più profondo nel trimestre in corso.

Il Giappone ha registrato oltre 16.000 casi di coronavirus e 603 morti.

Fonte: Reuters // Crediti immagine: REUTERS / James Lawler Duggan

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.