Gli Stati Uniti bloccano la proposta globale di cessate il fuoco delle Nazioni Unite durante la pandemia di Covid-19

Gli Stati Uniti hanno bloccato il voto su una risoluzione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite che chiedeva un cessate il fuoco globale durante la pandemia di Covid-19, perché l'amministrazione Trump si opponeva a un riferimento indiretto all'Organizzazione mondiale della sanità.

Il consiglio di sicurezza ha discusso per più di sei settimane sulla risoluzione, che aveva lo scopo di dimostrare il sostegno globale alla richiesta del Segretario Generale delle Nazioni Unite per un cessate il fuoco, António Guterres. La principale fonte del ritardo è stato il rifiuto degli Stati Uniti di approvare una risoluzione che chiedeva supporto per le operazioni dell'OMS durante la pandemia di coronavirus.

Donald Trump ha incolpato l'OMS per la pandemia, sostenendo (senza prove a sostegno) di aver nascosto informazioni nei primi giorni dell'epidemia.

La Cina ha insistito sul fatto che la risoluzione dovrebbe includere la menzione e l'approvazione dell'OMS.

Giovedì sera, i diplomatici francesi hanno pensato di aver creato un compromesso in cui la risoluzione avrebbe menzionato le "agenzie sanitarie specializzate" delle Nazioni Unite (un riferimento indiretto, sebbene chiaro, all'OMS).

La missione russa ha segnalato che voleva una clausola che chiedesse l'abolizione delle sanzioni che avrebbero influito sulla consegna di forniture mediche, un riferimento alle misure punitive statunitensi imposte all'Iran e al Venezuela. Tuttavia, la maggior parte dei diplomatici del Consiglio di sicurezza credeva che Mosca avrebbe ritirato l'obiezione o si sarebbe astenuto dal voto, invece di rischiare l'isolamento, come unico veto sulla risoluzione del cessate il fuoco.

Giovedì sera sembrava che la risoluzione di compromesso fosse sostenuta dalla missione degli Stati Uniti, ma venerdì mattina quella posizione è cambiata e gli Stati Uniti hanno "ridotto al silenzio" la risoluzione, sollevando obiezioni alla frase "agenzie sanitarie specializzate" e bloccando il movimento verso un voto.

"Comprendiamo che c'era un accordo su questo, ma sembra che abbiano cambiato idea", ha detto un diplomatico del consiglio di sicurezza occidentale.

"Ovviamente hanno cambiato idea all'interno del sistema americano in modo che le parole non siano ancora abbastanza buone per loro", ha detto un altro diplomatico vicino alle discussioni. "Può darsi che abbiano bisogno di un po 'più di tempo per risolverlo a vicenda, oppure potrebbe essere che qualcuno in cima abbia preso una decisione che non vuole e quindi non accadrà. A questo punto non è chiaro cosa sia.

Un portavoce della missione degli Stati Uniti presso le Nazioni Unite ha suggerito che se la risoluzione menzionasse il lavoro dell'OMS, dovrebbe includere un linguaggio critico su come la Cina e l'OMS hanno gestito la pandemia.

"A nostro avviso, il consiglio dovrebbe procedere con una risoluzione limitata a sostenere un cessate il fuoco o una risoluzione allargata che soddisfi pienamente la necessità di un rinnovato impegno da parte degli Stati membri per la trasparenza e la responsabilità nel contesto di Covid-19. Trasparenza e dati affidabili sono essenziali per aiutare il mondo a combattere questa pandemia in corso e la prossima ”, ha affermato il portavoce.

Sebbene la forza della risoluzione fosse principalmente simbolica, sarebbe stata il simbolismo in un momento cruciale. Da quando Guterres ha chiesto un cessate il fuoco globale, le fazioni armate in più di una dozzina di paesi hanno visto una tregua temporanea. L'assenza di una risoluzione da parte delle nazioni più potenti del mondo, tuttavia, mina l'influenza del Segretario Generale nei suoi sforzi per mantenere questi fragili cessate il fuoco.

I negoziati proseguiranno la prossima settimana presso il consiglio di sicurezza per scoprire se esiste un altro modo per aggirare l'impasse.

Fonte: Custode // Crediti immagine: Fabrice Coffrini / AFP via Getty Images

0 0 voto
Articolo di valutazione
Sottoscrivi
Notifica
ospite

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti