Coronavirus: le principali notizie del giorno (08/05)

Aggiornamenti in tempo universale coordinato (UTC / GMT)

(09 / 05) 01:44 USA: i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) hanno registrato 28.974 nuovi casi di COVID-19, portando il totale a 1.248.040. Il numero di morti è aumentato da 2.180 a 75.477. Gli Stati Uniti sono il paese più colpito al mondo nella pandemia di coronavirus.

(09 / 05) 00:50 Messico: il Messico ha registrato 1.906 nuovi casi di coronavirus e 199 decessi, portando il numero totale di infezioni confermate a 31.522 e il numero di morti a 3.160.

Le nuove figure seguono l'omicidio di tre sorelle, tutte infermiere che lavorano nel sistema ospedaliero del governo messicano. Le donne sono state assassinate per strangolamento, hanno detto funzionari nello stato di Coahuila, al confine settentrionale. Non è stato ancora stabilito alcun motivo, ma il triplo omicidio ha sollevato timori che la tendenza degli attacchi agli operatori sanitari stia aumentando ulteriormente.

In altre parti del Messico, le infermiere sono state colpite, hanno iniziato i trasporti pubblici e hanno ricevuto liquidi per la pulizia. Funzionari della salute messicani hanno denunciato gli attacchi e hanno invitato il personale medico a non indossare uniformi o un grembiule per le strade per evitare di essere fucilato.

23:13 Il Brasile ha registrato 10.222 nuovi casi confermati di COVID-19 venerdì e un record di 751 morti. L'ultimo numero più alto di morti in un giorno è stato di 615 mercoledì. Il paese, il più colpito dall'America Latina nella crisi del coronavirus, ha ora un totale di 145.328 casi confermati, con 9.897 morti.

23:00 Hong Kong: I ricercatori hanno scoperto che un cocktail antivirale a tre farmaci potrebbe aiutare i pazienti coronavirus che soffrono di sintomi lievi a riprendersi in un periodo significativamente più breve, se trattati subito dopo la comparsa dei sintomi.

Lo studio, pubblicato su The Lancet e condotto con 127 soggetti, ha descritto i risultati come "precoci, ma importanti". I ricercatori hanno scoperto che i pazienti che hanno ricevuto l'associazione farmacologica si sono ripresi in media in sette giorni, a differenza del tempo di recupero standard di 12 giorni.

"Il nostro studio dimostra che il trattamento precoce di COVID-19 da lieve a moderato con una tripla combinazione di farmaci antivirali può rapidamente sopprimere la quantità di virus nel corpo di un paziente", ha affermato Kwok-Yung Yuen, professore all'Università di Hong Kong, che ha guidato la ricerca.

Ha aggiunto che il trattamento, che è apparso sicuro per i pazienti, ha dimostrato di "alleviare i sintomi e ridurre il rischio per gli operatori sanitari riducendo la durata e la quantità di diffusione virale [quando il virus è rilevabile e potenzialmente trasmissibile]".

21:00 Gli Stati Uniti stanno pianificando di inviare 8.000 fan in paesi stranieri entro la fine di luglio per aiutarli a combattere il coronavirus, secondo l'Associated Press.

"Abbiamo nove fabbriche che danno ai fan numeri che nessuno può credere", ha dichiarato il presidente Donald Trump venerdì.

“I paesi sanno che abbiamo enormi quantità, enormi volumi. Abbiamo molti paesi, direi 12, 14 paesi che hanno chiamato ", ha dichiarato Trump all'inizio di questa settimana.

O Messico ha ricevuto una spedizione di fan questa settimana e giovedì Trump ha dichiarato che avrebbe inviato fan in Russia. All'inizio dell'epidemia negli Stati Uniti, c'era il timore che i casi aumentassero il numero di ospedali e che non c'erano abbastanza respiratori per trattare i casi gravi di COVID-19.

I fan che verranno inviati all'estero non provengono dallo stock nazionale di circa 12.000 che sono destinati all'impianto negli Stati Uniti.

20:42 Ecco un riassunto degli ultimi eventi in Europa venerdì:

  • Unione Europea: La Commissione europea ha raccomandato che le frontiere esterne dell'UE rimangano chiuse ai viaggi non essenziali da paesi extra UE fino al 15 giugno, affermando che "la situazione rimane fragile in Europa e nel mondo".
    • Funzionari dell'UE hanno affermato che gli Stati membri devono dare la priorità ai viaggi senza attriti all'interno del blocco prima di consentire viaggi non essenziali attraverso le loro frontiere esterne. A marzo, i paesi dell'UE hanno concordato di chiudere le loro frontiere esterne ai cittadini al di fuori dell'UE, nel tentativo di impedire la diffusione del nuovo coronavirus.
  • Eurozona: I ministri delle finanze dell'Eurozona hanno deciso di utilizzare il meccanismo europeo di stabilità (MES), il fondo di salvataggio dell'Unione monetaria, per aiutare i paesi più colpiti dalla pandemia di coronavirus, come l'Italia e la Spagna.
    • I piani per facilitare le condizioni di riforma economica derivanti dall'accesso al MES sono stati inizialmente sostenuti dai Paesi Bassi. Tuttavia, le preoccupazioni olandesi sono state ampiamente placate nell'ultima tornata di negoziati. Il ministro delle finanze tedesco Olaf Scholz ha descritto l'accordo come "un forte segnale di solidarietà".
  • Regno Unito: Il ministro britannico dell'Ambiente George Eustice ha affermato che è improbabile che il governo faciliti il ​​blocco delle restrizioni nel prossimo futuro poiché il numero di decessi correlati al coronavirus nel Regno Unito ha superato i 31.000.
    • "Dobbiamo essere realistici che non ci saranno cambiamenti drammatici durante la notte", ha detto. "Saremo molto, molto cauti nel ridurre le restrizioni che abbiamo, perché i dati che delineamo quotidianamente dimostrano che non siamo fuori pericolo".
  • Italia: il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha avvertito che "una manciata di pazzi" sta rischiando la ripresa economica della capitale finanziaria italiana. Venerdì scorso, le immagini circolate sui social media hanno mostrato che i giovani si radunavano lungo i canali dei Navigli di Milano: “Ci sono momenti in cui è tempo di arrabbiarsi. E questo è uno di quei momenti ”, ha detto Sala.
    • "Non siamo solo in una crisi sanitaria - e vediamo come la pandemia ha colpito questa città - ma siamo in una profonda crisi socioeconomica". Milano è situata nella regione Lombardia, che è stata responsabile della maggior parte dei decessi correlati al coronavirus in Italia.

20:27 Slovenia: Migliaia di manifestanti sono scesi nelle strade della capitale slovena, Lubiana, accusando il nuovo governo di corruzione ed eccessive restrizioni alla libertà attraverso le sue misure per rispondere al coronavirus.

I manifestanti accusano il nuovo primo ministro sloveno, Janez Jansa, di usare la crisi del coronavirus come motivo per reprimere chiunque critichi le azioni del governo.

Il mese scorso, i media sloveni hanno riportato accuse di corruzione del governo nell'acquisto di maschere e fan. Da allora, ci sono state segnalazioni di giornalisti sloveni vittime di molestie per le loro notizie critiche.

A poche settimane dall'assunzione del governo, la coalizione di Jansa impose un blocco di un mese, chiuse i confini e vietò i viaggi in risposta a COVID-19. La Slovenia, che confina con l'Italia, ha riportato 1.450 casi di coronavirus e 100 morti.

19:20 Gli Stati Uniti hanno impedito il voto su una risoluzione delle Nazioni Unite che chiedeva la fine delle ostilità in tutti i conflitti per far fronte alla nuova pandemia di coronavirus, hanno riferito i diplomatici all'agenzia di stampa AFP.

Washington era contraria alla menzione implicita dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), che ha portato gli sforzi globali per porre fine alla pandemia, secondo i diplomatici.

Le autorità americane hanno criticato l'OMS per ciò che considerano "una serie di risposte pandemiche mal gestite" e "sottomissione pubblica al regime del Partito Comunitario Cinese". Gli Stati Uniti - una volta il maggior contributo all'OMS - hanno sospeso i finanziamenti dell'agenzia sanitaria delle Nazioni Unite.

La risoluzione è stata guidata dal segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres, che da marzo lavora agli sforzi per un cessate il fuoco globale. Non è chiaro se la risoluzione riceverà l'opportunità di votare senza compromessi sulle richieste della Casa Bianca.

19:05 FMI: l'amministratore delegato dell'FMI Kristalina Georgieva ha dichiarato che l'economia globale soffrirà più della nuova pandemia di coronavirus che delle previsioni iniziali. Il mese scorso, il FMI ha previsto che l'economia mondiale si sarebbe ridotta di circa il 3% a causa delle restrizioni progettate per contenere la diffusione dell'agente patogeno mortale.

"I dati economici ricevuti per molti paesi sono al di sotto della nostra valutazione già pessimistica per il 2020", ha affermato Georgieva. "Senza soluzioni mediche immediate, purtroppo, alcuni scenari avversi possono materializzarsi per alcune economie".

L'economia globale è sulla buona strada per vedere la più grande recessione dalla Grande Depressione degli anni '30, ha riferito il FMI il mese scorso. Tuttavia, se l'epidemia si attenua alla fine dell'anno, l'economia mondiale potrebbe riprendersi di quasi il 6% nel 2010.

"Il comportamento sconosciuto del virus sta offuscando l'orizzonte per le proiezioni", ha detto. "Supponendo che avremo trattamenti e vaccini entro l'inizio del 2021, al più tardi, possiamo aspettarci un recupero."

18:45 L'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha bisogno di 1,3 miliardi di dollari in finanziamenti per soddisfare gli 1,7 miliardi di dollari necessari per finanziare i suoi sforzi globali per rispondere a COVID-19, ha affermato il capo dell'organizzazione, Tedros Ghebreyesus.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato il mese scorso che il suo paese avrebbe sospeso i finanziamenti all'OMS a causa della risposta dell'organizzazione internazionale alla pandemia e per aver agito come "agenzia di pubbliche relazioni" per la Cina.

L'OMS si basa su donazioni e contributi degli Stati membri e sta conducendo una valutazione di come la perdita di finanziamenti statunitensi influenzerà le sue operazioni. Gli Stati Uniti sono stati di gran lunga i principali contribuenti al bilancio dell'OMS. Nel ciclo di finanziamento 2018-2019, gli Stati Uniti hanno fornito all'organizzazione oltre 890 milioni di dollari.

Ghebreyesus ha anche affermato che il piano strategico dell'OMS per la pandemia di COVID-19 include supporto tecnico e logistico per tutti i paesi, in particolare quelli con sistemi sanitari deboli.

17:40 I ministri delle finanze dell'Eurozona hanno concordato di allentare le condizioni per i paesi interessati, come l'Italia e la Spagna, per accedere all'assistenza finanziaria attraverso il meccanismo europeo di stabilità (MES).

"I paesi dell'Eurozona hanno inviato un forte segnale di solidarietà", ha dichiarato il ministro delle finanze tedesco Olaf Scholz. "Con l'accordo sulla struttura della linea di credito ESM, abbiamo creato i presupposti per l'attivazione rapida del pacchetto di salvataggio".

Il mese scorso, i Paesi Bassi hanno voluto raggiungere un consenso sull'utilizzo del MES per aiutare i paesi della zona euro colpiti dalla nuova pandemia di coronavirus, che voleva mantenere rigorosi fondi di salvataggio in condizioni di riforma economica.

L'accordo ora richiede il sostegno parlamentare di alcuni paesi, tra cui la Germania, prima che i fondi siano accessibili.

19:30 Spagna: il paese esce da un severo blocco di due mesi, l'esercito del paese ha detto di aspettarsi altre due "ondate" di focolai di COVID-19 e prevede che la Spagna impiegherà "tra un anno e un anno e mezzo per tornare alla normalità ".

In un documento pubblicato su un giornale spagnolo e verificato dall'Associated Press, l'esercito spagnolo ha affermato che la seconda ondata sarebbe arrivata in autunno o in inverno e potrebbe essere meno grave del primo scoppio a causa dell'immunità della popolazione.

Funzionari sanitari globali hanno avvertito che i casi di COVID-19 potrebbero riemergere fino a quando non vi sarà un vaccino. Il rapporto dell'esercito spagnolo ha affermato che l'implementazione di un metodo per rintracciare i contatti utilizzando le applicazioni è "estremamente importante".

17:00 USA: la Food and Drug Administration (FDA) americana ha approvato la vendita dei primi test COVID-19 a base di saliva per uso domestico.

Il test è stato sviluppato da ricercatori della Rutgers University nello stato americano del New Jersey. Il test deve essere ordinato da un medico e sarà disponibile attraverso una rete di ospedali e siti di test affiliati all'università. Un singolo test avrà un costo di circa $ 100 (€ 90).

16:30 Italia: i decessi COVID-19 in Italia hanno superato i 30.000 venerdì, dopo che i funzionari sanitari hanno riportato 243 nuovi decessi. Solo gli Stati Uniti e la Gran Bretagna hanno registrato più morti per il virus.

L'Agenzia per la protezione civile ha dichiarato che 274 persone sono morte di virus in Italia giovedì. Il numero giornaliero di nuove infezioni è sceso leggermente a 1.327, da 1.401. Sebbene continuino ad apparire nuovi casi, la traiettoria generale punta verso il basso. Funzionari sanitari italiani hanno dichiarato che il numero giornaliero di casi attivi è passato da 89.624 a 87.961.

16:25 L'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha affermato venerdì di non raccomandare di chiudere i mercati di animali vivi a livello globale, sebbene si ritiene che un mercato che vende animali vivi nella città cinese di Wuhan abbia avuto un ruolo significativo nell'emergere SARS-CoV-2.

Peter Ben Embarek, specialista della sicurezza alimentare e delle malattie degli animali dell'OMS, ha dichiarato a una conferenza stampa virtuale che sono necessari mercati di animali vivi per fornire cibo e mezzi di sussistenza a milioni di persone in tutto il mondo e migliorare gli standard di igiene e igiene. la sicurezza alimentare per ridurre le malattie sarebbe un piano migliore che vietarle.

Lo scoppio di virus mortali, tra cui SARS ed Ebola, è stato collegato ai mercati degli animali

"La sicurezza alimentare in questi ambienti è molto difficile e quindi non sorprende che a volte questi eventi si verifichino anche sui mercati", ha dichiarato Embarek, aggiungendo che la ricerca in Cina continua a determinare se e come il nuovo coronavirus sia passato da una fonte animale a gli esseri umani.

15:45 La Commissione europea ha raccomandato di mantenere chiuse le frontiere esterne dell'UE fino al 15 giugno, al fine di prevenire una seconda ondata di nuove infezioni da coronavirus.

A marzo, gli Stati membri dell'UE hanno concordato di chiudere i propri confini ai visitatori al di fuori dell'UE, nel tentativo di frenare la diffusione del patogeno mortale. Gli sforzi sono stati guidati dalla Commissione europea, il braccio esecutivo del blocco, nella speranza che i controlli alle frontiere interne rimangano minimi.

"Abbiamo bisogno di un approccio graduale e coordinato", ha dichiarato il commissario europeo per gli Affari interni, Ylva Johansson. "Le restrizioni alla libera circolazione e ai controlli alle frontiere interne dovranno essere revocate gradualmente prima di poter rimuovere le restrizioni alle frontiere esterne e garantire l'accesso all'UE ai residenti non UE per viaggi non essenziali."

15:15 Il Consiglio di Stato cinese - considerato il principale organo decisionale del Paese - ha approvato l'apertura di strutture sportive, luoghi di intrattenimento e cinema, segnando un passo sicuro verso la normalità per il governo.

Le linee guida richiedono agli istituti di garantire che i visitatori indossino maschere e rispettino le misure di distanza sociale. Consentono inoltre la ripresa delle operazioni di hotel, ristoranti, centri commerciali e supermercati.

Il paziente con pandemia zero è stato scoperto nella città cinese centrale di Wuhan. Sebbene diverse teorie siano emerse dall'inizio della pandemia, non è chiaro come il virus sia stato inizialmente contratto.

14:45 ONU: Il capo di un laboratorio delle Nazioni Unite ha avvertito che la carenza "critica" di materiali necessari per condurre i test per il nuovo coronavirus sta ostacolando gli sforzi per combattere la pandemia.

"In effetti, sul mercato globale c'è una carenza di alcuni articoli, principalmente reagenti, perché ci sono richieste in tutto il mondo", ha detto al giornale Giovanni Cattoli, che dirige il laboratorio di produzione e salute degli animali fuori Vienna. Agenzia di stampa AFP. "La situazione è ancora critica."

Ha detto che i funzionari della sanità pubblica dovrebbero imparare dalla crisi "che non dobbiamo fare affidamento su un singolo tipo di test, ma abbiamo un portafoglio di test e un portafoglio di reagenti per essere pronti ad avere un piano B e possibilmente un piano Rispondere in modo efficace e rapido “.

Il suo laboratorio è gestito congiuntamente dall'Agenzia internazionale per l'energia atomica e dall'Organizzazione per l'alimentazione e l'agricoltura e rimane l'unico nel suo genere amministrato dalle Nazioni Unite. Finora Cattoli ha affermato che l'AIEA ha ricevuto ordini da quasi 120 paesi per ulteriori apparecchiature di prova.

"Alcuni laboratori in alcune aree del mondo non dispongono delle attrezzature necessarie", ha dichiarato Cattoli. "Non hanno i reagenti e le procedure necessari per rilevare rapidamente il virus."

14:00 L'Arabia Saudita ha registrato oltre 35.000 casi positivi del nuovo coronavirus, mentre si sforza di ridurre il numero di infezioni quotidiane. La scorsa settimana, il regno ha registrato una media di 1.500 nuove infezioni al giorno.

Tuttavia, venerdì ha registrato 1.701 nuove infezioni, portando il totale a oltre 35.400. Nonostante l'alto numero di casi confermati, i funzionari sauditi sono riusciti a mantenere il bilancio delle vittime relativamente basso a 229.

L'Arabia Saudita ha costituito un'unità speciale di polizia per combattere le violazioni delle restrizioni nazionali volte a contenere la diffusione del patogeno mortale. L'unità è autorizzata a sanzionare i trasgressori fino a 100.000 riyal sauditi (US $ 27.000, € 25.000).

Il periodo dell'anno è particolarmente difficile per l'Arabia Saudita, un paese prevalentemente musulmano, poiché i fedeli partecipano al mese più santo dell'Islam, il Ramadan.

Durante il mese di Ramadan, i credenti digiunano durante il giorno e interrompono il digiuno, di solito in grandi incontri con amici e familiari. Tuttavia, i funzionari sauditi hanno riunioni limitate a non più di cinque persone, oltre alle restrizioni sull'accesso alle moschee.

13:45 Iran: molti credenti in Iran hanno potuto partecipare alle preghiere del venerdì per la prima volta in più di due mesi. Le moschee in circa il 30% delle contee in tutto il paese - luoghi in cui il rischio di infezione era considerato basso - sono state autorizzate a riaprire. Le moschee di Teheran rimangono chiuse.

Il funzionario incaricato di organizzare le preghiere ha affermato che 180 persone del posto avrebbero ricevuto preghiere, descrivendolo come un "grande onore". Mohsen Alviri, accademico e teologo di Qom, la santa città sciita che fu l'epicentro dell'epidemia di coronavirus in Iran, ha sottolineato l'importanza delle preghiere di venerdì.

"Le preghiere del venerdì sono un'opportunità per creare interazioni tra il governo e le masse", ha detto all'agenzia di stampa AFP.

Il governo del paese interessato chiede ai cittadini di seguire le restrizioni sulla distanza sociale, dopo aver annunciato oltre 1.500 nuovi casi.

13:00 Irlanda: il tasso di disoccupazione irlandese è salito al 28,2%. Questo è il tasso più alto mai registrato e un aumento di appena il 4,8% due mesi fa, secondo l'ufficio statistico nazionale. La cifra comprende coloro che ricevono sussidi di disoccupazione di emergenza a causa della pandemia.

"Se tutte le domande di indennità di disoccupazione pandemiche fossero classificate come disoccupate, questa misura di disoccupazione modificata COVID-19 indica un tasso del 30,0% per gli uomini e del 26,1% per le donne. Dividendo i risultati per un'ampia fascia di età, la nuova misura adattata di disoccupazione COVID-19 indica un tasso del 52,8% per le persone dai 15 ai 24 anni e del 24,8% per le persone dai 25 ai 74 anni ", ha affermato ufficio in una dichiarazione.

Se le persone che ricevono il pagamento di emergenza sono escluse, le cifre sono del 5,4%, rispetto al 5,3% di marzo.

12:50 USA: il tasso di disoccupazione negli Stati Uniti ha raggiunto il picco da almeno il 1948, secondo quanto riferito dal Dipartimento del lavoro del paese. Ad aprile, il tasso di disoccupazione è aumentato di 10,3 punti percentuali, al 14,7%.

"Questo è il tasso più alto e il più grande aumento nel corso del mese nella storia della serie", ha detto in una nota. Le ripercussioni economiche della pandemia hanno eliminato oltre 20,5 milioni di posti di lavoro nel solo mese di aprile.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha minimizzato i numeri, dicendo che non sono stati una sorpresa.

“È totalmente previsto, non c'è sorpresa. Qualcuno ha detto: "Oh, guarda questo" ", ha detto a Fox News poco dopo l'annuncio. "Lo riporterò indietro."

Il numero non è stato alto come temevano gli analisti, portando ad un aumento dei futures su indici azionari e dei rendimenti obbligazionari. Gli investitori si stavano preparando per una cifra del 16%.

O Canada segnala inoltre la più grande perdita di posti di lavoro mai causata da una pandemia, con la disoccupazione che ha raggiunto il 13%, il più alto dal 1982, quando era del 13,1%.

11:56 Madagascar: una delegazione della Tanzania è arrivata in Madagascar per raccogliere un "rimedio a base di erbe" per il coronavirus che avevano precedentemente richiesto. L'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha avvertito che non ci sono prove che funzioni.

Il presidente della nazione insulare, Andry Rajoelina, ha lanciato la cura autoproclamata in una conferenza stampa il mese scorso, sostenendo che il liquido ambrato aveva già curato due persone.

Il tonico è prodotto da una società chiamata "COVID-19 Organics". Guinea-Bissau e Liberia sono tra gli altri paesi africani che hanno effettuato grandi ordini per il liquido. L'OMS ha espresso preoccupazione per il fatto che le persone che bevono il liquido possano credere di essere immuni al coronavirus e partecipare a comportamenti rischiosi.

Il Madagascar ha 193 casi confermati di coronavirus e nessun decesso, mentre la Tanzania ha registrato 480 casi con 16 decessi.

11:24 Spagna: le spiagge di Barcellona sono state riaperte per quattro ore questa mattina, dopo essere state chiuse per più di un mese. La Spagna sta discutendo a quale ritmo riaprire la vita pubblica, ma sembra probabile che Madrid e la Catalogna, dove si trova Barcellona, ​​rimarranno in almeno un blocco parziale.

Alle persone è stato permesso di nuotare e correre tra le 6:10 e le XNUMX:XNUMX. La polizia ha supervisionato coloro che sono entrati in acqua.

La Spagna, uno dei paesi più colpiti al mondo, è desiderosa di evitare una seconda ondata di virus. Il bilancio delle vittime giornaliero è salito a 229 venerdì, dalle 213 del giorno precedente. Le cifre ufficiali mostrano che 221.447 persone sono morte e 26.070 sono morte.

10:38 La Francia chiede alla Commissione europea di emettere obbligazioni per finanziare un fondo di recupero dell'Unione europea pari all'1-2% del reddito nazionale lordo (RNL) all'anno. Ciò equivarrebbe a € 150-300 miliardi di euro ($ 163-325 miliardi) nel 2021-23. La proposta è stata vista dall'agenzia di stampa Reuters.

"La dimensione dovrebbe essere almeno dall'1% al 2% dell'RNL dell'UE all'anno per i prossimi tre anni, il che fornirebbe al bilancio dell'UE un supplemento di 150-300 miliardi di euro all'anno tra il 2021 e il 2023", la discussione Il documento francese dice presumibilmente.

09:42 L'Estonia ha riaperto il viaggio tra le isole del Mar Baltico e la terraferma dopo settimane di restrizioni di viaggio, tra cui una soprannominata "isola della corona" a causa del numero di casi registrati lì.

Saareemaa, un'isola con una popolazione di circa 30.000 abitanti, ha registrato finora circa la metà di tutti i casi nel paese, con 1,3 milioni. La prima registrazione del coronavirus dell'isola è arrivata dopo che una squadra di pallavolo italiana ha visitato la città a marzo.

La decisione è stata presa sulla base del fatto che il numero di casi giornalieri sull'isola e nel continente è in calo da molti giorni. Fino ad ora, l'isola era essenzialmente in quarantena. Il paese dell'UE, l'Estonia, ha registrato 1.720 casi confermati e 56 persone sono morte.

09:23 La Cina ha dichiarato il proprio sostegno alla creazione di una revisione della risposta globale alla pandemia, dopo le pressioni di alcuni membri dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) per indagare.

L'analisi dovrebbe essere condotta in modo "aperto, trasparente e inclusivo" in un "momento opportuno dopo la fine della pandemia", sotto la guida del capo dell'OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha dichiarato il portavoce del ministero degli Esteri Hua Chunying. .

09:00 L'ex ministro della Sanità della Grecia e il principale cardiologo Dimitris Kremastinos sono morti di COVID-19, hanno confermato i funzionari greci.

Kremastinos, 78 anni, è stato ampiamente rispettato in Grecia e per la prima volta è diventato noto al pubblico come medico privato del Primo Ministro negli anni 1990. Stava scontando la carica di vicepresidente del parlamento come membro del partito KINAL, al centro -sinistra.

Kremastinos era in terapia intensiva da oltre un mese. L'attuale ministro della sanità, Vassilis Kikilias, ha twittato le sue condoglianze, scrivendo che Kremastinos "ha servito il campo della salute con dignità e senso di responsabilità".

08:46 Indonesia: sta prendendo in considerazione piani per una graduale ripresa degli affari dal 1 ° giugno, con restrizioni di allentamento. Esperti medici hanno criticato il Paese asiatico per la sua lenta risposta alla pandemia. L'Indonesia ha il più alto numero di morti in Asia al di fuori della Cina.

La misura deriva dalle crescenti preoccupazioni sull'approfondimento dell'impatto economico delle restrizioni sulla vita quotidiana di molti. Almeno 2 milioni di residenti hanno perso il lavoro e la povertà è in aumento.

Il governo sta ora prendendo in considerazione una riapertura in cinque fasi con rigidi protocolli sanitari. Il piano prevede la riapertura di scuole e centri commerciali a giugno. Secondo le statistiche ufficiali, 930 persone sono morte e 12.776 persone sono state infettate.

08:01 La Bielorussia continuerà con le elezioni presidenziali del 9 agosto, nonostante la pandemia, ha riferito l'agenzia di stampa statale BelTA. Il presidente degli ultimi 25 anni, Alexander Lukashenko, è in corsa per la rielezione.

Il 65enne politico, spesso soprannominato l'ultimo dittatore europeo, dovrebbe vincere. Tuttavia, l'opposizione fratturata della Bielorussia mira a competere con un solo candidato contro di lui. Le elezioni bielorusse non soddisfano gli standard internazionali dal 1996.

07:49 La Danimarca entrerà nella sua terza fase di revoca delle restrizioni l'8 giugno, ha annunciato il governo dopo aver raggiunto un accordo in parlamento.

Riapriranno quindi musei, parchi di divertimento e cinema. E gruppi fino a 50 persone potranno incontrarsi in pubblico, al momento 10 persone. Tuttavia, ciò accadrà solo se il numero di persone infette e ospedalizzate non aumenterà "più del previsto".

Come parte della seconda fase, i centri commerciali, le scuole per studenti più grandi e i ristoranti potrebbero riaprire nelle prossime settimane. Locali notturni, case di musica e palestre rimarranno chiusi fino alla quarta tappa, che non è prevista fino all'inizio di agosto. La Danimarca è stata uno dei primi paesi a imporre restrizioni in Europa ed è ora uno dei primi a riaprire.

05:47 Spagna: il principale ufficiale sanitario di Madrid si è dimesso. Sebbene non abbia fornito un motivo ufficiale, i media spagnoli hanno riferito che Yolanda Fuentes non era d'accordo con la decisione del governo spagnolo di iniziare ad allentare le restrizioni al blocco.

Fuentes fu incaricato di fornire consulenza all'autorità locale di Madrid, dove coordinò uno dei blocchi stradali più elaborati e rigorosi d'Europa.

La capitale spagnola vuole iniziare ad aprire hotel e sale da pranzo all'aperto il prossimo lunedì e vuole consentire riunioni per un massimo di 10 persone.

Circa un terzo delle persone colpite in Spagna vive a Madrid, rendendola una delle città più colpite in Europa. La città andò in prigione il 14 marzo, con alcune restrizioni revocate la scorsa settimana.

Il governo regionale di Madrid non ha commentato le dimissioni di Fuentes, ma ha già nominato un nuovo funzionario per coordinare il blocco. Madrid è guidata dal Partito popolare dell'opposizione di destra, i critici della resa del Primo Ministro Pedro Sanchez alla crisi.

La Spagna ebbe il secondo caso più confermato al mondo, con 221.447 e morirono oltre 26.000 persone.

05:15 La Tailandia ha registrato otto nuovi casi di coronavirus, ma nessun decesso, continuando un basso conteggio giornaliero. Cinque degli otto nuovi casi riguardano migranti detenuti in un centro di detenzione per immigrazione. Il paese ha testato aggressivamente la popolazione a causa degli alti tassi di infezione.

La Thailandia ha permesso ad alcune compagnie di riaprire questa settimana dopo settimane di blocco ed è ansiosa di riaprire l'economia. Complessivamente, la Thailandia ha 3.000 casi confermati e 55 persone sono morte.

05:05 Le autorità sudcoreane hanno collegato 13 nuovi casi di coronavirus alle infezioni diffuse nei locali notturni LGBT nell'area metropolitana di Seoul.

Dopo essere stato identificato come un buon esempio globale, avendo agito rapidamente per appiattire la curva e riuscire a mantenere il conteggio delle morti relativamente basso, la Corea del Sud ha iniziato ad allentare le normative sulla distanza sociale nelle ultime settimane.

Funzionari sanitari hanno collegato almeno 13 nuovi casi, tutti collegati a un paziente di 29 anni che ha visitato tre night club a Seoul lo scorso fine settimana e poi si è rivelato positivo per COVID-19.

Ciò segna per la prima volta in cinque giorni che il numero di nuovi casi entro 24 ore è aumentato sopra i 10. I dipendenti sono desiderosi di prevenire una seconda ondata di infezioni.

04:25 Il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres ha chiesto uno "sforzo totale" per porre fine allo "tsunami di odio e xenofobia" dopo la pandemia.

"Il sentimento anti-straniero è aumentato online e nelle strade", ha dichiarato Guterres in una nota. "Le teorie della cospirazione antisemita si sono diffuse e si sono verificati attacchi anti-musulmani legati al COVID-19".

Guterres ha affermato che migranti e rifugiati sono stati "diffamati come la fonte del virus - e hanno negato l'accesso alle cure mediche". Ha anche denunciato "meme spregevoli" che suggeriscono che gli anziani sono "usa e getta". Il capo delle Nazioni Unite ha chiesto "uno sforzo totale per porre fine al discorso dell'odio a livello globale".

03:30 L'Australia alleggerirà le restrizioni sulla distanza sociale in un processo in tre fasi, ha detto venerdì il Primo Ministro Scott Morrison. Il paese ha registrato un drastico rallentamento del numero di nuovi casi di COVID-19. Gli Stati e i territori saranno liberi di decidere quando avviare l'attuazione di ogni fase.

Il paese aveva chiuso i suoi confini, ma sta prendendo in considerazione l'apertura del trasporto trans-tasman con la Nuova Zelanda. Morrison ha affermato di non aver visto tornare i viaggi internazionali nel prossimo futuro.

Nel frattempo, in Giappone, il ministro dell'Economia Yasutoshi Nishimura ha affermato che più prefetture segnalano zero nuovi casi ogni giorno. Ha aggiunto che lo stato di emergenza potrebbe presto essere revocato per queste regioni.

Il Primo Ministro Shinzo Abe e il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump hanno parlato venerdì, accettando di cooperare sulle misure per prevenire il coronavirus.

"Due leader si sono scambiati opinioni sulla situazione di COVID-19 in ciascun paese, misure per prevenire la diffusione del virus, sviluppo di medicinali e vaccini e misure per riaprire le economie", ha affermato Yoshihide Suga, segretario capo del gabinetto.

00:44 Brasile: il ministro dell'Economia brasiliano Paulo Guedes ha avvertito che la pandemia potrebbe causare carenze alimentari e problemi di produzione più ampi se le misure di blocco continuassero. "Entro circa 30 giorni, potrebbe esserci una carenza sugli scaffali dei negozi e la produzione potrebbe disorganizzarsi, portando a un sistema di collasso economico e disordine sociale", ha detto.

La Guedes si unì alla protesta organizzata dai dirigenti d'azienda contro la decisione della Corte Suprema di rovesciare gli sforzi del presidente Jair Bolsonaro per fermare le misure prese da alcuni stati per attuare il distacco sociale. Lo stesso Bolsonaro ha partecipato a proteste separate nella capitale, Brasilia.

La più grande economia dell'America Latina, il Brasile è anche l'epicentro dell'epidemia di coronavirus nella regione. Il Ministero della Salute brasiliano ha dichiarato che il Paese ha 135.106 casi confermati, con 9.146 morti. Gli esperti ritengono che il tasso di test sia basso e che i numeri reali potrebbero essere molto più elevati.

Fonte: DW / Reuters / AFP

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.