Apple riaprirà alcuni negozi negli Stati Uniti nel corso della prossima settimana

Apple ha annunciato venerdì che riaprirà una manciata di negozi in quattro stati degli Stati Uniti a partire dalla prossima settimana, la prima ripresa delle operazioni fisiche al dettaglio da quando il produttore di iPhone ha chiuso tutti i negozi negli Stati Uniti a metà marzo.

La società ha detto che aprirà "alcuni" negozi in Alabama, Alaska, Idaho e Carolina del Sud. Apple ha due negozi in Carolina del Sud e Alabama, ma non ha detto quale avrebbe aperto. La sua posizione a Boise, nell'Idaho, aprirà lunedì, con altri che seguiranno più avanti nella settimana.

I dirigenti di Apple hanno dichiarato che stanno esaminando i dati sanitari locali a livello di contea e città in ogni comunità in cui l'azienda ha negozi fisici per determinare quando riaprire. Apple ha sedi in diversi stati degli Stati Uniti, come il Texas e la Georgia, dove le regole statali consentirebbero, in teoria, di riaprire i negozi, ma non ha ancora annunciato piani per questo.

"Il nostro team monitora costantemente i dati sanitari locali e le linee guida del governo e non appena potremo aprire in sicurezza i nostri negozi, lo faremo", ha affermato Apple in una nota.

Nei quattro stati in cui verranno riaperti i negozi Apple, verranno applicate nuove procedure simili a quelle in paesi come la Corea del Sud, l'Australia e l'Austria, dove i negozi sono già stati riaperti.

I clienti e i dipendenti devono sottoporsi a controlli di temperatura e indossare maschere prima di entrare nei negozi e Apple fornirà una maschera se i clienti non ne hanno. Le regole di distacco sociale limiteranno contemporaneamente il numero di clienti nel negozio, il che, secondo Apple, può creare ritardi per i clienti in arrivo.

"Con molti lavori e apprendimenti a casa, il nostro obiettivo principale sarà quello di fornire servizi e supporto", ha affermato Apple. "Raccomandiamo, quando possibile, che i clienti acquistino online per la consegna senza contatto o il ritiro presso il negozio."

Apple avrà ancora dispositivi dimostrativi che i clienti potranno gestire nel negozio, ma il team li pulirà frequentemente e i distributori di disinfettanti per le mani saranno collocati nei negozi.

Apple ha detto venerdì che riaprirà i negozi in Germania. La società ha iniziato a chiudere i suoi negozi in Cina a gennaio e li ha riaperti a metà marzo. Giorni dopo, Apple ha chiuso tutti i negozi al di fuori della Cina continentale mentre il virus si spostava in tutto il mondo. I negozi hanno iniziato a riaprire fuori dalla regione della Grande Cina a metà aprile, con il loro negozio in Corea del Sud.

Fonte: Reuters // Crediti immagine: REUTERS / Mike Segar

0 0 voto
Articolo di valutazione
Sottoscrivi
Notifica
ospite

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti