Coronavirus: controlla le principali notizie di oggi (07/05)

Aggiornamenti in tempo universale coordinato (UTC / GMT)

21:18 Germania: Giovedì il cancelliere tedesco Angela Merkel ha parlato al telefono con papa Francesco per discutere della pandemia di COVID-19.

Gran parte dell'appello si è concentrato sulla situazione politica e umanitaria e ha sottolineato il suo sostegno ai paesi con economie in via di sviluppo.

"Entrambi erano a favore del sostegno ai paesi più poveri, in particolare nella pandemia di coronavirus", ha dichiarato il portavoce della Merkel Steffen Seibert in una nota. Il cancelliere e il papa hanno sottolineato l'importanza della "coesione e solidarietà in Europa e nel mondo" durante la crisi del coronavirus. La Merkel ha anche invitato Francesco a visitare la Germania non appena è possibile viaggiare di nuovo.

20:31 Ecco un riassunto degli ultimi eventi europei di giovedì:

  • Germania: Le corse dei cavalli sono riprese mentre le autorità tedesche continuano ad allentare le restrizioni volte a contenere la nuova pandemia di coronavirus. Le gare si sono svolte sulla pista di Neue Bult, vicino alla città di Hannover, nella Germania settentrionale. Ai fantini era richiesto di indossare maschere mentre si correva a cavallo senza spettatori. Le scommesse, tuttavia, erano consentite online. Venerdì si terranno altre corse di cavalli a Colonia.
  • Regno Unito: Il ministro degli Esteri britannico Dominic Raab ha avvertito che ridurre il blocco del Regno Unito rappresenta un grave rischio per la popolazione. “Il punto in cui apporteremo le più piccole modifiche alle linee guida attuali sarà il massimo rischio. Se le persone abbandonano la distanza sociale ... il virus crescerà di nuovo a un ritmo esponenziale ", ha detto Raab. Il Regno Unito ha superato l'Italia con il maggior numero di morti in Europa
  • Slovacchia: Le autorità slovacche hanno esteso i controlli alle frontiere con i paesi vicini, tra cui Austria, Polonia, Repubblica ceca e Ungheria fino alla fine di maggio. Gli attuali controlli alle frontiere sarebbero scaduti l'8 maggio. Ma il ministro degli interni slovacco Roman Mikulec ha affermato che consentire l'ingresso degli stranieri potrebbe minare gli sforzi per contenere la nuova pandemia di coronavirus. La Slovacchia è stata criticata per le sue severe misure di blocco, inclusa una quarantena obbligatoria di 14 giorni nelle strutture gestite dallo stato per tutti i cittadini di ritorno.
  • Georgia: Lunedì le autorità georgiane hanno annunciato l'intenzione di allentare le restrizioni al blocco nella capitale, Tbilisi. Il primo ministro georgiano Giorgi Gakharia ha dichiarato che i negozi potrebbero riprendere le operazioni. Gakharia ha affermato che allentare le restrizioni lunedì è il primo passo di un piano intensificato per tornare alla normalità. Ha aggiunto che il turismo domestico riprenderà il 15 giugno e che gli stranieri potranno viaggiare nel Paese dal 1 ° luglio. “Il mondo ci conosceva come un paese con una vecchia tradizione di ospitalità, ora il mondo dovrebbe riconoscerci come un paese sicuro. destinazione ", ha dichiarato la ministro dell'Economia Natia Turnava.
  • Danimarca: Il governo danese ha annunciato l'intenzione di riaprire negozi e scuole. I negozi potrebbero riprendere le operazioni da lunedì, ha detto il governo. Una settimana dopo, il 18 maggio, le scuole secondarie avrebbero potuto aprire, oltre a ristoranti, bar e caffetterie. Tuttavia, il primo ministro danese Mette Frederiksen ha dichiarato che il divieto di riunioni di oltre 10 persone rimarrà in vigore fino a nuovo avviso. Nel frattempo, le autorità danesi devono ancora annunciare una data per la riapertura del confine. Le autorità dovrebbero fare un annuncio in merito entro il 1 ° giugno.

19:49 USA: Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha dichiarato all'Ufficio Ovale di aver discusso su come affrontare la crisi del coronavirus con la Germania.

Quando gli è stato chiesto se avesse contattato il cancelliere tedesco Angela Merkel per un consiglio su come combattere la pandemia, il presidente ha commentato:

“Siamo molto vicini alla Germania. Abbiamo un ottimo rapporto con la Germania ", ha detto. “I nostri paesi comunicano. La Germania ha fatto molto bene ", ha aggiunto. "Hanno un tasso di mortalità molto basso come il nostro."

Il tasso di mortalità da coronavirus in Germania è del 4,6%, mentre il tasso negli Stati Uniti è del 6,0%, secondo i dati della Johns Hopkins University.

18:30 Direttore dell'OMS in Africa, Matshidiso Moeti, ha invitato il Madagascar a testare clinicamente una bevanda a base di erbe che il suo presidente, Andry Rajoelina, ha affermato di curare il coronavirus in 10 giorni.

"Consigliamo e consigliamo ai paesi di non adottare un prodotto che non è stato testato per verificarne l'efficacia", ha affermato Moeti. “Capisco la necessità, il desiderio di trovare qualcosa che possa aiutare. Ma vorremmo incoraggiare questo processo scientifico nel quale gli stessi governi si sono impegnati ”.

Rajoelina ha dichiarato che l'infusione di Covid-Organics, derivata da una pianta con comprovate proprietà antimalariche note come artemisia, è un modo naturale per curare l'agente patogeno mortale.

Rajoelina ha affermato che "l'OMS ha indicato che la salvia può portare alla cura del coronavirus senza fornire prove che dimostrino un legame causale". All'inizio di questa settimana, il ministro della sanità sudafricano Zweli Mkhize ha inviato un cauto tweet sulla miscela.

"Abbiamo ricevuto una chiamata dal governo del Madagascar, che ha chiesto aiuto con la ricerca scientifica", ha twittato Mkhize. "I nostri scienziati saranno in grado di aiutare con questa ricerca. Ci impegneremo solo in un'analisi scientifica dell'erba. Non siamo ancora a quel punto ”.

17:50 Germania: I parlamentari tedeschi hanno votato all'unanimità a favore della sospensione di un aumento salariale annuale, mentre l'economia europea è alle prese con le conseguenze della nuova pandemia di coronavirus.

L'aumento, che riflette l'evoluzione dei salari in tutto il paese, rappresenterebbe un aumento del 2,6% a partire da luglio. Attualmente, i parlamentari tedeschi ricevono circa 10.000 euro ($ 10.830) al mese.

Michael Grosse-Brömer, capo del blocco CDU / CSU di centrodestra, ha affermato che è "il momento completamente sbagliato" per andare avanti con un aumento per i legislatori.

Sebbene l'economia tedesca stia affrontando le conseguenze economiche meglio della maggior parte dei paesi europei, ha ancora più di 10 milioni di persone registrate nell'ambito del programma di lavoro a breve termine sostenuto dal governo, noto come Kurzarbeit.

Il programma consente alle aziende di mantenere i lavoratori sul loro salario mentre il governo copre temporaneamente parte dei loro salari. L'obiettivo è mantenere le persone nel loro posto di lavoro, consentendo una più agevole ripresa della chiave dell'attività economica durante la ripresa post-pandemia.

17:15 Bulgaria: La task force di emergenza della Bulgaria si è lamentata del fatto che i cittadini ignoravano le misure di protezione ancora in vigore, un giorno dopo l'abolizione delle prime restrizioni al coronavirus del paese.

"In realtà è stata osservata una violazione permanente delle restrizioni", ha detto ai giornalisti il ​​capo della task force, Ventsislav Mutafchiyski. Le persone devono dimostrare la propria responsabilità e indossare maschere in ambienti chiusi, sui trasporti pubblici e nei negozi, ha aggiunto.

Mercoledì, i ristoranti e le caffetterie sono stati in grado di riaprire i loro spazi all'aperto, purché abbiano attuato rigide norme igieniche. Ciò include garantire una distanza minima di almeno 1,5 metri (circa 5 piedi) tra i tavoli e che tutti i dipendenti indossino maschere.

17:05 Francia: Il ministro degli interni francese Christophe Castaner ha dichiarato che la Francia continuerà a impedire ai cittadini dell'UE di entrare fino al 15 giugno. Per i viaggi che hanno origine al di fuori dell'UE e della zona Schengen, nella maggior parte dei casi i viaggi saranno negati "fino a nuovo avviso", ha affermato Castaner.

Le destinazioni popolari, tra cui le spiagge della Francia meridionale e i laghi alpini, rimarranno chiuse fino a quando le autorità locali e i funzionari governativi stabiliranno che è sicuro consentire l'accesso generale. Questo dovrebbe essere completato caso per caso.

16:40 USA: Funzionari della Casa Bianca hanno detto che un consigliere militare che lavora a stretto contatto con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump è risultato positivo per il nuovo coronavirus.

"Siamo stati recentemente informati dall'Unità medica della Casa Bianca che un membro dell'esercito degli Stati Uniti, che lavora nel campus della Casa Bianca, è risultato positivo al coronavirus", ha dichiarato Hogan Gidley, vice segretario stampa della Casa Bianca.

Gidley ha dichiarato che Trump e il vicepresidente Mike Pence hanno già mostrato risultati negativi per il virus e "rimangono in salute". Si ritiene che il consigliere militare faccia parte di un'unità della Marina che fornisce servizi di parcheggio al presidente.

16:10 Canada: Il primo ministro canadese Justin Trudeau ha dichiarato che il suo governo ha raggiunto un accordo con le 10 province e i tre territori del paese per aumentare i salari dei lavoratori essenziali.

"Stiamo lavorando con province e territori per garantire che tutti abbiano ciò di cui hanno bisogno per superare questi tempi difficili", ha affermato Trudeau. "E oggi sto annunciando un nuovo sostegno per i lavoratori essenziali in tutto il paese."

15:45 Siriano: Il presidente siriano Bashar al-Assad ha rinviato le elezioni parlamentari previste per il 20 maggio, affermando che la nuova pandemia di coronavirus ha reso impossibile procedere al voto a questo punto, secondo i media statali. Invece, il decreto di Assad stabilì la data delle elezioni per il 19 luglio.

Le ultime elezioni parlamentari della Siria si sono svolte nel 2016. Tuttavia, attivisti antigovernativi sostengono che le elezioni sono illegittime, dato il conflitto in corso e l'incapacità di milioni di rifugiati siriani fuori dal paese di partecipare al voto.

Quasi 400.000 persone sono morte nel conflitto in Siria, che è scoppiato nel 2011, quando le forze governative hanno lanciato una brutale repressione dei manifestanti a favore della democrazia chiedendo ad Assad di rilasciare prigionieri politici e dimettersi. Da allora, la guerra si è trasformata in un conflitto su più fronti, coinvolgendo attori non statali, forze regionali e superpoteri globali.

15:06 Germania: La compagnia aerea tedesca Lufthansa ha affermato che continua a parlare con il governo tedesco per il sostegno dello stato, mentre combatte il crollo dei viaggi internazionali a causa della nuova pandemia di coronavirus.

"Le condizioni sono attualmente in discussione", ha detto la compagnia aerea. "Anche una partecipazione del governo tedesco nel capitale azionario della società è parte dei negoziati".

Lufthansa ha dichiarato di offrire una partecipazione del 25% nella società in cambio di un sostegno del governo di 9 miliardi di euro (9,7 miliardi di dollari). Il CEO di Lufthansa, Carsten Spohr, ha dichiarato che la società "sta perdendo circa un milione di euro di riserve orarie di liquidità".

14:20 Economia: l'industria mondiale dei beni di lusso dovrebbe crollare, con un calo delle vendite fino al 35%, secondo uno studio pubblicato dalla società di consulenza Bain and Company.

Lo studio prevede che le vendite di lusso scenderanno a $ 204 miliardi, in calo rispetto ai $ 281 miliardi del 2019. Si prevede che la pandemia stimolerà le fusioni insieme alle indebolite acquisizioni del marchio. Tuttavia, la pandemia cambierà anche le abitudini dei consumatori, ha affermato Claudia D'Arpizio di Bain.

"È probabile che gli aspetti psicologici rimodellino questi mercati per sempre. C'era già una tendenza alla frugalità, una spesa più cauta e una ricerca di un significato più profondo ", ha detto. "Ciò non significa che le persone non spendono soldi. Spendono soldi per marchi che rappresentano qualcosa che li coinvolge davvero ”.

Gli articoli di lusso includono abbigliamento, borse, scarpe, orologi e prodotti di bellezza di alta qualità, secondo lo studio.

13:55 USA: Il segretario di stato americano Mike Pompeo ha respinto le critiche tedesche di Heiko Maas sulla decisione degli Stati Uniti di sospendere i finanziamenti dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), secondo una lettera del quotidiano di Monaco Süddeutsche Zeitung.

Nonostante il congelamento dei finanziamenti, gli Stati Uniti sono "profondamente impegnati a lavorare con la comunità internazionale per combattere la pandemia di coronavirus", ha affermato Pompeo. Ha notato che Washington è stata storicamente il più grande donatore singolo all'agenzia sanitaria delle Nazioni Unite.

Tuttavia, Pompeo ha citato "una serie di risposte pandemiche mal gestite" e "sottomissione pubblica al regime del Partito comunista cinese" come ragioni alla base della sospensione dei finanziamenti.

Gli Stati Uniti hanno "un interesse particolare per le prestazioni (presso l'OMS), la trasparenza e la responsabilità", ha affermato Pompeo. "Abbiamo bisogno di istituzioni globali funzionali e affidabili, non di burocrazie inefficienti e disfunzionali". Il mese scorso, Maas ha lamentato il congelamento dei finanziamenti, paragonandolo a "espellere il pilota dall'aereo a metà volo".

Ecco il nostro riassunto delle notizie dall'Asia:

  • Cina: Tra la recessione globale, le esportazioni cinesi sono aumentate inaspettatamente del 3,5% il mese scorso rispetto ad aprile dell'anno scorso. Il salto è stato parzialmente guidato dalle vendite di attrezzature mediche nel paese, come maschere per il viso e prodotti in tessuto che possono essere utilizzati per realizzare maschere. Il valore delle esportazioni giornaliere di forniture mediche è aumentato più di tre volte nell'ultimo mese. Tuttavia, secondo l'agenzia doganale, le importazioni nel paese sono diminuite del 14,2% su base annua, un calo più pronunciato rispetto al mese scorso.
    • Mentre le cifre sulle esportazioni sfidano le previsioni e segnalano l'ottimismo per l'economia cinese, la pandemia ha dimostrato che "la catena di approvvigionamento globale si è rivelata problematica", il che potrebbe portare a un "cambiamento strutturale" negli scambi tra la Cina e il resto del mondo. mondo, il professor Steve Tsang, della SOAS University di Londra, ha detto a DW.
  • Giappone: Le autorità sanitarie giapponesi hanno approvato remdesivir come trattamento per COVID-19, il secondo paese a elencare il farmaco antivirale prodotto negli Stati Uniti come trattamento dopo gli Stati Uniti. Il farmaco era stato consegnato per curare l'Ebola.
    • Uno studio clinico statunitense su pazienti infetti dal coronavirus ha dimostrato che il farmaco potrebbe ridurre i tempi di recupero. Tuttavia, l'uso del farmaco non ha avuto effetti significativi sui tassi di mortalità. Un farmaco antivirale giapponese, Avigan, dovrebbe essere approvato per l'uso in Giappone entro la fine del mese.
  • Filippine: Ruby Princess, di proprietà degli Stati Uniti e del Regno Unito, attraccato nella baia di Manila dopo aver scaricato i suoi passeggeri a Sydney il mese scorso a causa di un focolaio di COVID-19. Dei circa 2.700 passeggeri, 650 sono risultati successivamente positivi per il nuovo coronavirus. Dopo essere stato ancorato in Australia, l'incrociatore ha già portato a casa più di 200 membri dell'equipaggio filippino. Le squadre della guardia costiera devono ora salire a bordo della nave ed eseguire test di tampone. I membri dell'equipaggio che risultano positivi saranno ricoverati in ospedale, mentre quelli che risultano negativi riceveranno l'autoisolamento per diversi giorni, hanno detto i funzionari.
  • Corea del Sud: Korean Air ha promesso di riaprire 19 rotte internazionali a partire da giugno, compresi i collegamenti con Washington DC, Francoforte, Pechino, Toronto e Kuala Lumpur. È una delle prime compagnie ad annunciare un aumento dei suoi voli, segnalando che il picco della pandemia globale potrebbe essere finito. La compagnia aerea principale ha sospeso oltre il 90% dei suoi voli tra le restrizioni innescate dalle pandemie alla fine di marzo.
    • La compagnia offre attualmente 55 voli a settimana su 13 rotte internazionali, rispetto a oltre 900 voli e 110 destinazioni a lungo raggio prima della crisi, secondo il Korea Times. La Turkish Airlines ha anche preso in considerazione un nuovo piano di volo questa settimana, che dovrebbe riavviare gradualmente i voli nazionali a giugno e tornare alla normalità nei prossimi quattro mesi.
  • Singapore: I funzionari sanitari hanno registrato 741 nuove infezioni da coronavirus a Singapore, la stragrande maggioranza dei quali migranti, portando il totale del paese a 20.939. La comunità dei lavoratori migranti è stata colpita dalla pandemia sulla ricca nazione insulare, dove le autorità hanno ordinato loro di isolarsi nei loro affollati dormitori.

12:49 USA: circa 3,2 milioni di persone sono state licenziate negli Stati Uniti la scorsa settimana, ha rivelato nuovi numeri di richieste di indennità. È un leggero calo rispetto al numero della settimana precedente

I nuovi dati portano il numero totale di denunce a 33,5 milioni da quando la pandemia ha costretto le aziende a chiudere le porte a metà marzo. Questo è l'equivalente di un cittadino americano su cinque. A febbraio, il tasso di disoccupazione aveva raggiunto un minimo di 50 anni di appena il 3,5%.

12:08 Filippine: La più grande emittente nelle Filippine ha chiesto alla Corte suprema di consentirle di tornare in onda 48 ore dopo aver bloccato le sue operazioni, quando i legislatori non hanno rinnovato il franchising di veicoli.

ABS-CBN Corp, che è stata pesantemente criticata dal presidente Rodrigo Duterte, ha chiesto alla corte di invertire l'esecuzione dell'ordine da parte della National Telecommunications Commission (NTC).

"Il pubblico ha bisogno dei servizi ABS-CBN ora più che mai, dato che il paese deve affrontare gli effetti di COVID-19", ha affermato la rete.

"In questo periodo di emergenza per la salute pubblica, l'ABS-CBN svolge un ruolo significativo nel fornire a migliaia di dipendenti un impiego continuo e nel fornire informazioni e intrattenimento di valore a milioni di filippini rinchiusi nelle loro case", ha aggiunto nella sua petizione.

11:50 Pakistan: Il blocco sociale verrà rimosso sabato, ha annunciato il Primo Ministro Imran Khan, nonostante il crescente numero di casi nel paese.

Khan ha affermato che la decisione è stata presa perché un gran numero di lavoratori del paese non poteva permettersi di vivere senza poter andare a lavorare.

"Sappiamo che stiamo sollevando il blocco nel momento in cui la nostra curva sta salendo, ma non sta salendo come ci aspettavamo", ha detto Khan nei commenti televisivi.

Questo segna la fine di un blocco di cinque settimane per il Pakistan. Il paese ha registrato 24.073 casi di coronavirus, con 564 morti. Giovedì si è assistito al più grande aumento di un giorno durante l'epidemia, con 1.523 casi.

11:47 Spagna: la Spagna continua la sua tendenza al ribasso nelle infezioni e negli incidenti quotidiani segnalati. I funzionari sanitari spagnoli hanno riportato circa 200 nuovi decessi per COVID-19 nelle ultime 24 ore, in calo rispetto alle 244 di mercoledì, portando il numero totale di decessi a poco più di 26.000. Ciò rappresenta una riduzione di oltre 900 morti al giorno al culmine dell'epidemia. La Spagna ha registrato oltre 220.000 infezioni, rendendola la più alta in Europa per i casi di coronavirus.

11:00 Germania: Capo di gabinetto del cancelliere tedesco Angela Merkel, Helge Braun, ha avvertito che la crisi è tutt'altro che finita, suggerendo che la pandemia e i suoi effetti sulla vita potrebbero durare per il prossimo anno.

La Germania ha recentemente visto un allentamento delle restrizioni, con riapertura di piccole imprese e scuole, ma Braun ha affermato che la battaglia è ancora agli inizi. "Non stiamo vivendo dopo la pandemia ora - invece, stiamo vivendo una pandemia, che rimarrà con noi per un po '- almeno per quest'anno e questo è molto ottimista", Braun ha detto all'emittente pubblica Deutschlandfunk.

09:50 Russia: Il sindaco di Mosca Sergei Sobyanin ha affermato che il numero effettivo di infezioni nella capitale russa è circa tre volte superiore a quanto mostrato dai dati ufficiali. Finora, le autorità hanno riferito di circa 92.000 casi, mentre Sobyanin ha suggerito che il numero è più vicino a 300.000, secondo l'agenzia di stampa TASS.

Attualmente, il numero di casi in tutto il paese è 177.160, con oltre la metà a Mosca. Questi ultimi dati ufficiali indicano che la Russia ha già superato il numero di infezioni in Germania e Francia. Il bilancio delle vittime ufficiale di COVID-19 è di 1.625, ma alcuni critici del Cremlino hanno suggerito che quel numero è inaccurato e che in realtà è molto più alto.

09:05 Regno Unito: I neri nel Regno Unito hanno molte più probabilità di morire per COVID-19 nel Regno Unito rispetto ai bianchi, ha affermato il British Office of National Statistics (ONS). Anche il popolo del Bangladesh, il Pakistan, l'India e la discesa mista sono a maggior rischio.

"Gli uomini neri hanno una probabilità 4,2 volte maggiore di morire per una morte correlata a COVID-19 e le donne nere hanno 4,3 volte più probabilità di uomini e donne bianchi", ha affermato ONS.

L'annuncio fa seguito a uno studio dell'University College di Londra che ha riscontrato una discrepanza minore, ma ancora grande, nelle morti per COVID-19 tra diversi gruppi etnici.

"È essenziale affrontare i sottostanti fattori di rischio sociali ed economici e gli ostacoli all'assistenza sanitaria che portano a questi decessi ingiusti", ha affermato uno degli autori dell'analisi, Delan Devakumar.

Dopo aver adeguato l'età e le altre caratteristiche sociali e demografiche, secondo ONS il rischio per i discendenti africani era ancora 1,9 volte maggiore.

Un adattamento simile rende gli uomini del gruppo etnico del Bangladesh e del Pakistan 1,8 volte più probabilità di avere una morte correlata a COVID-19 e le donne 1,6 volte più degli uomini bianchi.

"Questi risultati mostrano che la differenza tra i gruppi etnici nella mortalità COVID-19 è in parte il risultato dello svantaggio socioeconomico e di altre circostanze, ma una parte rimanente della differenza non è stata ancora spiegata", ha affermato ONS.

07:00 Cina: i residenti di Pechino possono viaggiare attraverso la Cina senza dover mettersi in quarantena al loro ritorno, ma dovranno utilizzare un'app per smartphone.

Al culmine della crisi, gli abitanti della capitale cinese non erano nemmeno in grado di fare brevi viaggi regolari. Ora possono viaggiare da e verso Pechino se ottengono il via libera dall'app senza corona.

La cosiddetta Health App si sta rivelando particolarmente popolare tra coloro che desiderano viaggiare attraverso l'area metropolitana di Pechino-Tianjin-Hebei, precedentemente nota come la regione economica della Cina, poiché le province ora riconoscono la salute reciproca attraverso i codici QR, permettendo loro di dipendenti pendolari.

06:24 Cina e Stati Uniti: un aumento delle tensioni tra Cina e Stati Uniti sta impedendo la battaglia globale contro la pandemia, ha affermato l'ambasciatore dell'Unione europea in Cina.

Durante una conferenza stampa Nicolas Chapuis ha affermato che la Cina si trova in una posizione unica per facilitare le relazioni sempre più tese tra Washington e Pechino, oltre a promuovere le sue riforme economiche per impedire la distruzione delle catene di approvvigionamento internazionali, il disaccoppiamento di grandi economie e maggiore protezionismo. .

“Stiamo assistendo a livelli elevati di tensione, strategici, economici, politici, in crescita di giorno in giorno. Riteniamo che queste tensioni non portino allo spirito cooperativo di cui abbiamo bisogno oggi ”, ha affermato Chapuis.

05:15 Filippine: l'economia filippina si è contratta per la prima volta in oltre due decenni, con i funzionari che hanno avvertito che probabilmente peggiorerà mentre il paese lotta con la pandemia.

Il prodotto interno lordo è sceso dello 0,2% nel primo trimestre dell'anno, il numero peggiore nelle Filippine dal 1998, quando il paese si unisce a molti altri in un tracollo finanziario a causa di ampi blocchi che hanno chiuso le economie.

"Contenere la diffusione del virus e salvare centinaia di migliaia di vite, anche se imporre la quarantena è costato molto all'economia filippina", ha detto il segretario ad interim per la pianificazione economica Karl Chua. Ha aggiunto che le cose potrebbero peggiorare prima che migliorino: “Penso che il primo trimestre sia ancora rispettabile, dato l'ambiente molto difficile in cui ci troviamo. Il secondo trimestre potrebbe essere peggiore ", ha detto.

Le Filippine hanno registrato oltre 10.000 casi, mentre il bilancio delle vittime ammonta attualmente a oltre 600.

04:23 Le Nazioni Unite hanno fatto appello per 4,7 miliardi di dollari per "proteggere milioni di vite e prevenire la diffusione del coronavirus nei paesi fragili".

Il denaro sarà in aggiunta ai $ 2 miliardi richiesti dalle Nazioni Unite quando ha lanciato il suo piano di risposta umanitaria il 25 marzo.

"Gli effetti più devastanti e destabilizzanti saranno avvertiti dai paesi più poveri del mondo", ha dichiarato Mark Lowcock, sottosegretario generale delle Nazioni Unite per gli affari umanitari. Il piano da $ 6,7 miliardi dà la priorità a circa 20 paesi, tra cui Afghanistan e Siria.

"Appare lo spettro di varie carestie", ha detto Lowcock. "Sono necessarie misure straordinarie."

03:15 Nuova Zelanda: Lo dice il ministro della Nuova Zelanda per lo sport e la ricreazione Grant Robertson il paese sarà in grado di riavviare lo sport professionistico già dalla prossima settimana. La mossa renderebbe la Nuova Zelanda la prima grande nazione di rugby a riprendere lo sport d'élite.

La Nuova Zelanda deciderà lunedì se spostare l'avviso "Livello 3" su "Livello 2." Il paese ha avuto relativamente successo nel contenere COVID-19 e ha allentato alcune restrizioni la scorsa settimana, permettendo a 400.000 persone di tornare al lavoro.

03:00 Fuori dagli Stati Uniti, ecco le ultime notizie dalle Americhe:

  • Brasile: Il paese ha visto il suo più grande aumento di morti COVID-19 mercoledì, con 10.503 nuovi casi e 615 morti nelle ultime 24 ore. Il ministro della salute brasiliano ha riconosciuto per la prima volta che sono necessari blocchi per controllare la diffusione del virus. Nel frattempo, il portavoce del presidente Jair Bolsonaro, che ha minimizzato la minaccia del virus, si è rivelato positivo per COVID-19, sollevando preoccupazioni sull'esposizione di Bolsonaro.
  • Colombia: Il presidente Ivan Duque ha dichiarato un secondo stato di emergenza per aiutare le società chiuse a rallentare la diffusione del virus. Duque ha dichiarato che utilizzerà l'emergenza di 30 giorni per aiutare le piccole e medie imprese, tra cui sovvenzioni fino al 40% degli stipendi dei dipendenti e differire i pagamenti delle imposte sul reddito fino alla fine di quest'anno. La Colombia ha registrato oltre 8.600 casi e quasi 400 morti.
  • Panama: Il numero di casi confermati di COVID-19 a Panama è aumentato da 208 a 7.731 mercoledì, secondo quanto riferito dal Ministero della Salute e anche il numero di decessi è aumentato, portando l'attuale totale dei decessi nel paese centroamericano a 218.
  • Costarica: Il governo è attualmente coinvolto in una lotta con El Salvador per i numeri dei test. Il presidente salvadoregno Nayib Bukele ha accusato il Costa Rica di aver intenzionalmente effettuato meno test per mantenere bassi i numeri. Il Ministero degli Affari Esteri del Costa Rica ha espresso "preoccupazione" per i commenti di Bukele e ha difeso le sue pratiche di prova. Il Costa Rica ha avuto relativamente successo nel contenere il virus, non riportando nuovi decessi in più di due settimane, sebbene il totale giornaliero dei test sia solo la metà di quello che era alla fine di marzo.
  • El Salvador: i trasporti pubblici in El Salvador saranno sospesi da giovedì. La sospensione durerà per 15 giorni, ha detto il governo. El Salvador ha adottato alcune delle misure più severe nelle Americhe per contenere la diffusione del virus e ha condotto più test di alcuni dei suoi vicini.
  • Messico: il governo messicano prevede di tagliare i fondi per i rifugi delle donne, nonostante un aumento dei casi di violenza domestica da quando i blocchi sono entrati in vigore. I tagli, che fanno parte di uno sforzo di austerità per alleviare il colpo economico del virus, interesserebbero principalmente i centri di consulenza per le donne indigene. Gli attivisti sostengono che tagliare i fondi danneggerebbe le donne in cerca di aiuto, risparmiando al governo solo $ 40.000. Il presidente Andrés Manuel Lopez Obrador ha negato categoricamente che la violenza contro le donne sia aumentata durante la crisi, nonostante i dati della hotline del governo sulla violenza domestica, che suggeriscono il contrario.
  • Canada: La provincia della Columbia Britannica inizierà a riaprire la sua economia a metà maggio. Il governo provinciale ha dichiarato che fornirà linee guida su come negozi, ristoranti e saloni possano riaprire in sicurezza. La provincia della Costa del Pacifico ha registrato la prima morte del Canada per COVID-19, ma da allora il numero di nuovi casi è diminuito.

01:00 India: oltre 500 casi di coronavirus negli stati di Tamil Nadu e Kerala, nell'India meridionale, sono stati collegati a un mercato di frutta e verdura nella città di Chennai.

I funzionari sanitari hanno individuato contatti e messo in quarantena oltre 7.000 persone legate al mercato all'ingrosso di Koyambedu, che è uno dei più grandi mercati in Asia.

Temendo la carenza di cibo, le autorità avevano permesso al mercato di rimanere aperto durante il blocco di sei settimane in India. Ora, alcuni negozi devono essere trasferiti nella periferia della città in modo che la fornitura non si fermi completamente.

00:03 ONU: Le Nazioni Unite affermano che la crisi COVID-19 ha danneggiato il traffico di droga in tutto il mondo, portando a una carenza di droghe illegali in diversi paesi.

Queste carenze possono avere gravi conseguenze per gli utenti quando si rivolgono a pericolose droghe sintetiche, ha affermato l'Ufficio delle Nazioni Unite contro la droga e il crimine in un rapporto pubblicato giovedì.

L'eroina, in particolare, è scarsa in Europa, Nord America e sud-ovest asiatico. La carenza di farmaci in passato ha anche portato ad un aumento della condivisione degli aghi, che può diffondere epatite e HIV, oltre a COVID-19.

Le Nazioni Unite hanno anche avvertito che gruppi criminali organizzati e trafficanti di droga stanno sfruttando la pandemia "per migliorare la loro immagine tra la popolazione, fornendo servizi, in particolare per i vulnerabili".

Fonte: DW / AFP / Reuters

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.