Il Giappone sconsiglia tutti i viaggi non essenziali all'estero

Mercoledì il governo giapponese ha consigliato ai cittadini di astenersi da tutti i viaggi non essenziali all'estero, mentre il coronavirus continua a diffondersi.

Il Ministero degli Affari Esteri ha innalzato il suo avviso di viaggio per il resto del mondo al livello 2 nella sua scala di quattro, l'avvertimento più ampio che abbia mai emesso, citando il rischio di imposizione di controlli alle frontiere e blocchi in molte città del mondo e una riduzione del numero di voli internazionali.

"L'obiettivo è quello di informare le persone che intendono viaggiare sui rischi ed evitare problemi", ha detto un funzionario del ministero.

Il Ministero degli Affari Esteri ha due diversi tipi di avvisi di viaggio, uno per le regioni che dovrebbero essere evitate a causa dell'instabilità politica o altri motivi, e l'altro specificamente per le malattie infettive.

L'ultimo avvertimento corrisponde al primo, con un avvertimento di livello 3 per le malattie infettive già emesso in parti della Cina e della Corea del Sud, e in tutto l'Iran, l'Italia, la Spagna e molti paesi in Europa.

Fonte: Mainichi // Crediti immagine: Kyodo

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.