Insieme a Bolsonaro, il Ministro della Sanità parla del rinvio delle elezioni: "Tragedia"

Domenica, in teleconferenza con i sindaci (22), accanto al presidente Jair Bolsonaro, il ministro della sanità, Luiz Henrique Mandetta, ha raccomandato il rinvio delle elezioni di quest'anno. Mandetta ha affermato che questo è il momento in cui il Congresso Nazionale affronterà la questione, in modo che la lotta contro la crisi del coronavirus non sia contaminata da azioni politiche.

Il ministro ha dato il suggerimento nel rispondere alla domanda del sindaco di Belém, Zenaldo Coutinho (PSDB). Coutinho ha chiesto il rilascio di risorse che, secondo lui, sono state arginate dallo stato di Pará, governato da Helder Barbalho (MDB).

“Ti avverto che tutti voi avete bisogno, con tutte le differenze politiche, (se capite). In effetti, ti suggerisco persino di discutere qui. È tempo che il Congresso guardi e dica: "Guarda, rinvia (le elezioni)". Assegna un mandato cuscinetto a questi consiglieri e sindaci. Le elezioni di metà anno saranno una tragedia. Tutti vorranno intraprendere un'azione politica. Sono un politico. Non dimenticarlo, "disse Mandetta.

Ha anche indicato che è necessario un dialogo aperto ed efficiente tra le entità della federazione.

“Non possiamo (trasferire risorse) in modo disintegrato. Lo faccio in un modo, tu lo fai in un altro modo. Se non presto pagherai di più a un medico dell'ospedale A, meno all'ospedale B. Porta fuori un'infermiera e portalo qui. Quindi ci sarà un colpo alla testa. Ho intenzione di decentralizzare e farti lavorare con la massima libertà ", ha detto Mandetta.

Fonte e foto: extra.globo.com

0 0 voto
Articolo di valutazione
Sottoscrivi
Notifica
ospite

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti