I dipendenti di Embraer riceveranno un risarcimento durante la quarantena, afferma la società

Il costruttore di aeromobili Embraer sta collocando tutti i suoi dipendenti in Brasile che non possono lavorare in remoto in ferie pagate fino al 31 marzo, ha detto la società domenica, aggiungendo che saranno mantenute solo "alcune operazioni essenziali".

Sono state prese misure per proteggere i dipendenti del coronavirus e coprire tutte le unità in Brasile, ha affermato Embraer in una nota. La decisione è stata presa domenica.

Il terzo produttore mondiale di aeromobili ha anche affermato che presto prenderà una decisione sull'attuazione di misure simili in altri paesi in cui opera.

La società collaborerà con il governo locale e i sindacati nei prossimi giorni per decidere i prossimi passi migliori per "proteggere i dipendenti ... e allo stesso tempo proteggere la nostra attività in modo tale che tutti subiscano il minor impatto possibile" un annuncio.

Fonte: Reuters // Crediti immagine: REUTERS / Roosevelt Cassio

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.