I risultati del Murakami Festival Vol.4 si sono svolti domenica (8 marzo) a Tokyo, in Giappone

Il combattente Mohan ha festeggiato il suo 43 ° compleanno con la vittoria sul ring. (Crediti | Cortesia: Kickboxing MA Giappone | Murakami Festival Vol.4 | eFight).

L'8 marzo 2020 (domenica), Kickboxing MA Japan ha promosso "Murakami Matsuri Vol.4", un evento che si è tenuto presso il Hanayashiki Asakusa Flower Theater, a Tokyo, capitale del Giappone.

Il momento clou del programma, e quindi "evento principale", è stata una sfida internazionale tra Nepal e Giappone, con i combattenti Mohan "Dragon" e "Strong" Kobayashi che rappresentano ogni paese, rispettivamente.

Mohan è un combattente popolare che ha sempre entusiasmato il pubblico con il suo stile in promozioni come K-1 e "REBELS". L'atleta nepalese aveva lasciato il ring a causa dei suoi affari, ma dopo essere tornato a "Bigbang" (promozione di kickboxing) lo scorso dicembre per la prima volta in due anni e tre mesi, ha vinto la cintura nella categoria dei pesi medi del franchise e riprese la sua carriera di successo. Una curiosità per questo confronto è che il combattente ha anche festeggiato il suo 43 ° compleanno sul ring.

Kobayashi, d'altra parte, arrivò a questo duello con un cartello di 5 vittorie (5 KO) e 2 sconfitte.

La lotta, prevista per tre turni di tre minuti, ha fornito momenti di intenso "scambio" di pugni e calci da entrambe le parti fino alla fine del tempo regolamentare.

La disputa è iniziata con Mohan che infligge buoni colpi di pugni a Kobayashi, che si calma e attacca con calci bassi e alti, fino a quando non riesce a sbilanciare Mohan con un calcio alto, ma riesce a riprendersi. Gli atleti sono tornati a "cambiare" fino alla fine del round.

Nel secondo turno, Kobayashi libera i ganci sinistro e destro, ma il contrattacco di Mohan colpisce finché non porta il giapponese all'angolo del ring. La tattica sarebbe stata usata fino al turno successivo, quando il combattente del Nepal avrebbe definito la lotta a suo favore.

Dopo aver battuto Kobayashi con i ganci destro e sinistro - che hanno portato l'arbitro a fermare il combattimento a 2 minuti e 30 secondi dal terzo round - Mohan è saltato fuori dal ring e ha abbracciato Ryuji Murakami, il padrone del torneo, per celebrare la vittoria.

- “Grazie mille per essere venuto nel posto in tempi difficili. Sono felice di vincere. Sono grato L'ho fatto ”.- Mohan dichiarò, al microfono, in un messaggio di ringraziamento al pubblico presente.

L '"evento principale" ha messo due giapponesi uno di fronte all'altro.
Fumihiro Uesugi ha vinto il titolo di campione nella categoria 'Featherweight' della HOOST CUP lo scorso ottobre e ha anche battuto i combattenti brasiliani a dicembre.

Il suo avversario, JOE, ha combattuto 185 combattimenti in Tailandia ed è attualmente allenatore del TEAM TEPPEN (squadra di Tenshin Nasukawa e Daishiro Swan). Ha anche combattuto contro Shogo Kuriaki in Giappone.

Nel primo round, Uesugi ha ridotto la distanza e ha portato JOE all'angolo del ring, lanciando pugni sul viso e sul corpo. JOE ha usato calci alti e bassi per uscire dalla situazione avversa.

Uesugi inizia il secondo round e di nuovo JOE calcia in alto, spara alle ginocchia, fino a quando riesce a abbattere il suo avversario con un colpo inaspettato.

Nel terzo e ultimo round, Uesugi avanza e colpisce il corpo del suo avversario con ganci a destra e a sinistra, ma JOE lo spinge con un calcio frontale e dopo alcuni altri colpi lascia cadere Uesugi. JOE ha finito per vincere con decisione unanime dei giudici.

Scopri i risultati di "Murakami Festival Vol.4" di seguito:

Murakami Festival vol. 4
8 marzo 2020
Hanayashiki Asakusa Flower Theatre
Asakusa, Tokyo, Giappone

Kickboxing: Mohan Dragon (Nepal) ha sconfitto Strong Kobayashi (Giappone) di KO / TKO (gancio sinistro) a 2min e 30sec del terzo round.
Kickboxing: JOE. TEPPEN GYM (Giappone) ha sconfitto Fumihiro Uesugi (Giappone) con decisione unanime dopo tre round (29-28, 29-28, 29-27)
Kickboxing: Shoya (Giappone) ha sconfitto Yuta Asai (Giappone) con decisione unanime dopo tre round (30-29, 30-28, 30-28)
Karate: Tatsumaro Ishikawa (Giappone) ha sconfitto Yue (Giappone) di KO / TKO (pugni) a 1 minuto e 22 secondi del primo turno
Kickboxing: Tatsuya (Giappone) ha sconfitto Sho Matsuyama (Giappone) di KO / TKO a 0:49 sec del primo turno
Kickboxing: Best Dragon (Nepal / Hong Kong) ha sconfitto Yuli Nagata (Belgio) per KO a 1 minuto e 29 secondi dal primo round
Kickboxing: TASUKU (Giappone) ha sconfitto Yusei Hirasawa (Giappone) con decisione unanime (28-30, 27-30, 27-30)

* Testo del collaboratore Oriosvaldo Costa. | Scritto in 09 / 03 / 2020

0 0 voto
Articolo di valutazione
Sottoscrivi
Notifica
ospite

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti