Le azioni asiatiche hanno registrato record alla vigilia dell'accordo commerciale

Martedì i mercati asiatici sono saliti e le attività di rifugio sono diminuite quando i segnali positivi di un accordo tra Cina e Stati Uniti hanno sostenuto l'ottimismo per la crescita globale, con le due maggiori economie del mondo che si preparano a formalizzare una tregua di pace. guerra commerciale.

Il Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti ha dichiarato lunedì che la Cina non dovrebbe più essere designata un manipolatore di valuta, un'etichetta che ha applicato quando lo yuan è caduto in agosto. Nel frattempo, la Cina ha permesso alla valuta a gestione rigida di salire al suo punto più alto da luglio.

Lo yuan offshore cinese ha esteso i forti guadagni al dollaro martedì mattina a un massimo di 5-1 / 2 mesi, supportato dal crescente ottimismo sugli sviluppi commerciali sino-americani.

Lo yuan offshore è salito a un massimo di 6,8745 per dollaro, il livello più positivo dal 26 luglio.

L'ottimismo è arrivato dopo che la delegazione cinese di alto livello è arrivata a Washington per la firma dell'accordo commerciale di Fase 1 mercoledì, un passo per alleviare la lunga disputa che ha colpito l'economia mondiale.

Il Nikkei giapponese è aumentato dello 0,8% e ha raggiunto il picco in un mese. L'australiano S&P / ASX 200 è cresciuto dello 0,7% e ha raggiunto un nuovo record intraday. L'oro è caduto e il rifugio sicuro lo yen giapponese è sceso al minimo di sette mesi.

"Il mercato sembra prevedere un contratto firmato", ha dichiarato Michael McCarthy, capo stratega di CMC Markets a Sydney.

Profitto incerto

Con il testo dell'accordo ancora da finalizzare, i profitti potrebbero lasciare scoperte le azioni se qualcosa va storto, ha aggiunto, indicando volumi mattutini modesti, suggerendo cautela.

"Sta comprando la voce, vendendo il fatto ... anche un ritardo può avere una reazione estremamente negativa", ha detto.

Il rappresentante commerciale statunitense Robert Lighthizer ha detto a Fox Business lunedì che la traduzione cinese del testo dell'accordo era quasi pronta.

"Lo rilasceremo mercoledì prima di firmare", ha detto.

Durante la notte, Wall Street ha raggiunto nuovi record, trainato da forti aumenti delle scorte tecnologiche, poiché gli investitori scommettono che aziende come Facebook, Microsoft e Apple potrebbero avere di più da guadagnare dalla crescente economia globale.

L'S & P 500 è salito dello 0,7% a un livello record, mentre il Nasdaq Composite è aumentato dell'1% e ha anche chiuso a un livello record. La media industriale di Dow Jones è aumentata dello 0,29%.

In concomitanza con la dimostrazione, i beni nei rifugi sono caduti e sono caduti martedì. L'oro ha esteso il calo di lunedì per scambiare lo 0,2% più debole a $ 1.545,15 l'oncia.

I prezzi del petrolio hanno alleggerito le perdite e i rendimenti dei titoli del Tesoro USA sono aumentati quando i prezzi sono diminuiti. Il greggio americano ammontava a $ 58,14 al barile. I rendimenti dei titoli del Tesoro a dieci anni sono saliti all'1,8546% rispetto alla chiusura degli Stati Uniti dell'1,848%.

Fonte: Reuters // Immagine in primo piano: REUTERS / Kim Kyung-Hoon

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.