L'ex presidente francese Nicolas Sarkozy sarà processato ad ottobre

Nicolas Sarkozy sarà il primo ex presidente della Francia a essere processato per corruzione in un caso in cui è accusato di aver cercato di ottenere informazioni classificate da un giudice.

Il processo inizierà il 5 ottobre 2020 e durerà fino al 22 ottobre, ha affermato un tribunale di Parigi.

Questo sarà il primo processo in diverse indagini sulla corruzione contro Sarkozy, presidente dal 2007 al 2012.

Jacques Chirac, scomparso lo scorso settembre, è stato il primo ex presidente a essere processato. Nel 2011, è stato dichiarato colpevole di appropriazione indebita e abuso di fondi pubblici durante il suo periodo come sindaco di Parigi.

Sarkozy è accusato di aver tentato di ottenere, attraverso il suo avvocato Thierry Herzog, informazioni classificate dall'allora giudice Gilbert Azibert nel 2014 su un'indagine.

Lo scorso giugno, i giudici d'appello hanno respinto una sfida al caso presentato da Sarkozy, Herzog e Azibert.

Da quando ha perso François Hollande del Partito Socialista e ha lasciato l'incarico, Sarkozy ha combattuto contro una serie di accuse di corruzione e finanziamento della campagna, che ha respinto.

Lo scorso ottobre, un tribunale ha stabilito che avrebbe dovuto essere processato per un finanziamento illegale della campagna, un'accusa che rischia un anno di reclusione e una multa. I pubblici ministeri affermano che Sarkozy ha speso quasi 43 milioni di euro per la sua rielezione fallita nel 2012 - quasi il doppio del limite legale di 22,5 milioni di euro - utilizzando fatture false.

Ha dichiarato di non essere a conoscenza della frode dei dirigenti della società di pubbliche relazioni Bygmalion, che sono tra le 13 persone che vengono molestate nel caso.

Sarkozy è stato anche accusato di averlo accusato di aver accettato milioni di euro dal defunto dittatore libico Muammar Gheddafi nella sua prima campagna presidenziale nel 2007.

Fonte: Guardian / Reuters // Foto: Pool / Reuters

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.