Kyoto Temple presenta 'Kemari', un gioco del periodo Heian

Gli spettatori applaudivano quando otto giocatori indossavano cappelli a cilindro in eboshi e gonne larghe hakama indossavano solo i piedi giusti per mantenere abilmente una palla di camoscio in aria.

Il gioco della palla "kemari", giocato dalla nobiltà nel periodo Heian (794-1185), fu giocato su un campo nel santuario. Shimogamojinjanel rione Sakyo della città il 4 gennaio.

Otto membri dell'associazione Shukiku Hozonkai, che conserva il tradizionale gioco della palla, ha partecipato all'evento annuale Kemari Hajime, il primo gioco dell'anno sul sito del patrimonio mondiale UNESCO.

I giocatori passano con successo la palla quasi 20 volte prima di colpire il terreno.

Misae Tanaka, 68 anni, del rione di Fushimi in città, ha partecipato all'evento per la prima volta.

“Ho pensato che sarebbe stato difficile per i giocatori giocare con i costumi tradizionali. Ma andarono d'accordo ", ha detto.

"Spero che la gente abbia un anno pacifico", ha dichiarato Tsunehiro Ueda, 73 anni, a capo dell'associazione Shukiku Hozonkai.

Fonte: Asahi // Immagine in primo piano: Asahi / Yoshiko Sato

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.