Oltre 400 Distrutti i tesori del castello di Shuri-jo, ritrovamenti della fondazione

Lo stato di alcuni inestimabili tesori 1.500 del regno di Ryukyu (1429-1879) rimane sconosciuto dopo che un incendio ha distrutto molte strutture all'interno del castello di Shuri-jo a Okinawa.

La Fondazione Okinawa Churashima ha dichiarato che la sua collezione è stata conservata nel castello e che circa gli oggetti 1.000 sono stati conservati in strutture resistenti al fuoco presso il salone Nanden e in un edificio chiamato Yuinchi. Questi articoli includevano un dipinto "Hakutaku no Zu" e due oggetti designati come proprietà culturale dal governo di Okinawa.

Ma la fondazione non è stata ancora in grado di confermare con fiducia, perché le strutture di stoccaggio rimangono inaccessibili a causa della vasta distruzione di Nanden e delle strutture vicine.

La fondazione ritiene che più di 400 manufatti conservati al di fuori della struttura antincendio o che sono stati esposti nel castello siano stati probabilmente distrutti.

Questi pezzi includono repliche di un posto simile a un trono e un motto incorniciato, che erano in mostra nella sala principale di Seiden.

Trentacinque 18 e 19 pezzi cerimoniali che erano in mostra negli showroom delle sale Nanden e Kugani-Udun erano probabilmente persi, secondo la fondazione.

Questi oggetti sono generalmente tenuti in magazzino ma sono stati esposti per celebrare l'anniversario 300 della danza tradizionale di Okinawa.

Fonte: Asahi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.