Blacklist statunitensi 28 entità cinesi per abuso di diritti

Lunedì il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti ha inserito le agenzie e le forze dell'ordine cinesi 28, tra cui la società di videosorveglianza Hikvision e altre sette società, in una lista nera degli Stati Uniti sul trattamento di Pechino di musulmani uiguri e altre minoranze etniche prevalentemente musulmane.

Quelli aggiunti al cosiddetto "Elenco delle entità" includono il dipartimento di pubblica sicurezza del governo della regione autonoma dello Xinjiang, agenzie governative subordinate 19 e otto società commerciali, secondo un dossier del dipartimento del commercio.

Le società includono alcune delle principali società cinesi di intelligenza artificiale, come SenseTime Group Ltd. e Megvii Technology Ltd., supportate da Alibaba, nonché Hikvision, precedentemente nota come Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Zhejiang Dahua Technology, IFLYTEK Co .. , Xiamen Meiya Peak Information Co. e Yixin Science and Technology Co.

Megvii ha registrato una IPO quest'estate di almeno $ 500 milioni a Hong Kong, mentre SenseTime ha raccolto $ 620 milioni in un secondo round di finanziamenti in soli due mesi l'anno scorso ed è uno degli unicorni più preziosi al mondo nell'intelligence. artificiale.

Mentre i funzionari statunitensi hanno dichiarato che l'annuncio non è stato collegato alla ripresa dei colloqui commerciali di questa settimana con la Cina, l'annuncio dà il tono per una posizione potenzialmente più aggressiva da parte di Washington nei colloqui con Pechino per porre fine alla guerra dei mesi 15 tra le principali economie. del mondo.

Il documento del dipartimento affermava che "le entità erano implicate in violazioni dei diritti umani e abusi nell'attuazione della campagna cinese di repressione, detenzione di massa arbitraria e sorveglianza ad alta tecnologia contro uiguri, kazaki e altri membri di gruppi minoritari musulmani".

"Il governo e il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti non possono e non tollereranno la brutale repressione delle minoranze etniche in Cina", ha dichiarato il Segretario al Commercio Wilbur Ross.

L'elenco comprende le agenzie municipali e municipali di pubblica sicurezza e lo Xinjiang Police College. In Cina, un dipartimento di pubblica sicurezza è un ufficio municipale responsabile per le forze dell'ordine, la prevenzione degli incendi, il controllo del traffico, il controllo dell'immigrazione e altre questioni che riguardano la sicurezza pubblica.

L'aggiunta all'elenco delle entità impedisce alle società o ad altre entità di acquistare parti e componenti di società statunitensi senza l'approvazione del governo degli Stati Uniti.

Il Dipartimento del Commercio ha precedentemente aggiunto Huawei Technologies Co. e più di 100 affiliate all'Entity List. L'elenco di Huawei ha danneggiato molti dei suoi fornitori statunitensi che dipendevano dalla più grande azienda di telecomunicazioni del mondo per i ricavi e ha reso difficile per Huawei vendere nuovi prodotti.

Hikvision, con un valore di mercato di circa $ 42 miliardi, si definisce il più grande produttore al mondo di apparecchiature di videosorveglianza. Ad agosto, Reuters ha riferito che Hikvision riceve quasi il 30% dei suoi 50 miliardi di yuan ($ 7 miliardi) di entrate estere.

Un portavoce di Hikvision negli Stati Uniti ha dichiarato lunedì scorso che la società "si oppone fermamente alla decisione odierna del governo americano" e ha osservato a gennaio che ha assunto un esperto in diritti umani ed ex ambasciatore degli Stati Uniti per consigliare l'azienda nel rispetto dei diritti umani.

Fonte: Reuters

In questo articolo

Partecipa alla conversazione

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.