L'ambasciatore venezuelano in Giappone afferma che il conto bancario è bloccato

L'ambasciatore venezuelano in Giappone afferma che il suo conto bancario è diventato inaccessibile in Giappone in quello che ha detto apparentemente una conseguenza della decisione del presidente Donald Trump di congelare le attività venezuelane negli Stati Uniti.

L'ambasciatore Seiko Luis Ishikawa ha riferito all'Associated Press che anche i conti di altri due diplomatici venezuelani in Giappone e di sua moglie, cittadina giapponese, erano congelati.

Ha detto che i conti congelati erano tutti personali e il conto dell'ambasciata funzionava ancora.

L'amministrazione Trump ha cercato di isolare il presidente venezuelano Nicolás Maduro vietando ai fedeli di alto profilo di entrare negli Stati Uniti e congelando i beni statunitensi da molti nella lista senza accesso.

I funzionari del ministero degli Esteri e della banca, una consociata del gruppo finanziario Sumitomo Mitsui, non hanno fatto commenti immediati.

Fonte: The Associated Press

0 0 voto
Articolo di valutazione
Sottoscrivi
Notifica
ospite

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti