L'arte di Izumi Kato è esposta nel museo di Shibukawa

Una mostra retrospettiva dedicata alle opere dell'artista. Izumi Kato si tiene presso l'ARC del Museo di Haranel distretto di Kanai, città di Shibukawa, Gunma.

Kato è noto per i suoi ritratti misteriosi ed enigmatici di persone, che spesso suggeriscono antichi feti e maschere.

Opere d'arte raffiguranti persone con varie espressioni facciali esposte presso l'Hara Museum ARC nel distretto di Kanai, Shibukawa, Prefettura di Gunma. (Naohiko Izumino)

Intitolata "Like a Rolling Snowball", la mostra richiama gli anni 25 della sua carriera, con pezzi 145 dai primi anni ad oggi, oltre a pezzi inediti.

Questa è la prima volta che la città organizza una mostra delle sue opere, una delle più grandi del Giappone finora, hanno detto i funzionari del museo.

Kato, 50, si è distinto a livello internazionale alla Biennale di Venezia alla 2007 e ha tenuto mostre personali e altri eventi all'interno e all'esterno del Giappone.

"Sono passati 25 anni da quando ho iniziato a lavorare con l'arte in 25 quando non avevo intenzione di diventare un artista", ha detto. "Mi sento in due modi, come 'è così' e 'Ho fatto molta strada senza stancarmi."

Le sue opere sono caratterizzate dall'uso di una vasta gamma di materiali tra cui vinile morbido, tessuto, pietra e carbone. Il suo ultimo lavoro, "Untitled", è un dipinto 404 lungo 10 pollici di un essere umano raffigurato con colori acrilici, pelle, ricami e altri materiali e tecniche di tessuto.

L'artista Izumi Kato spiega il suo lavoro all'Hara Museum ARC di luglio 10 (Naohiko Izumino)

"Non posso dare spiegazioni argute, ma sarei felice se la gente capisse che è pensato per mostrare come voglio vivere come artista", ha detto Kato.

Un'altra mostra con più di 30 delle sue opere contemporanee si terrà anche presso il Museo di Arte Contemporanea Hara a Shinagawa Ward, Tokyo. Kato terrà un discorso nella sede di Tokyo il 16 di novembre.

Entrambe le mostre saranno esposte fino a gennaio 13 di 2020.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web ufficiale del museo all'indirizzo (http://www.haramuseum.or.jp/en/arc/).

Fonte: Asahi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.