Il lavoratore delle Olimpiadi di Tokyo muore per un colpo di sole

Un lavoratore in un cantiere delle Olimpiadi di Tokyo è morto giovedì dopo essere stato trovato incosciente mentre lavorava fuori, hanno detto gli organizzatori venerdì, con la stampa che dice che il colpo di sole è sospetto mentre la capitale giapponese soffoca. attraverso un'ondata di calore letale.

Le alte temperature hanno ucciso almeno le persone 57 in tutto il Giappone dalla fine di luglio, solo un anno prima che Tokyo ospitasse i Giochi 2020, evidenziando la possibile minaccia per la salute di atleti e tifosi che è una delle maggiori sfide per i pianificatori olimpici. .

Un operaio edile 50 che era seduto di fronte a Tokyo Big Sight, che è stato rinnovato per servire come centro multimediale per Tokyo 2020, è stato trovato incosciente sul terreno giovedì pomeriggio e portato in ospedale. dove è stata confermata la sua morte, gli organizzatori Tokyo 2020 hanno dichiarato in una nota.

"La causa della morte è ancora sconosciuta", ha detto il portavoce Masa Takaya in una e-mail, aggiungendo che avrebbero fornito maggiori dettagli non appena la causa della morte fosse stata chiarita.

La polizia citata dall'emittente nazionale NHK ha affermato che le condizioni locali suggeriscono che il colpo di calore potrebbe essere stato la causa, ma la polizia ha rifiutato di confermare il rapporto a Reuters. Giovedì le temperature a Tokyo hanno raggiunto i gradi 35,5 gradi Celsius.

Le temperature a Tokyo sono state superiori a 31 gradi Celsius da 24 luglio, appena un anno prima dell'apertura dei Giochi, con il calore che si è intensificato ad agosto ai gradi 34,8 medi Celsius.

Almeno le persone 57 sono morte dal Giappone tra 29 a luglio e 4 ad agosto e 18.347 sono state portate in ospedale. A proposito di 45 le persone sono morte a Tokyo da 1 ad agosto, secondo NHK, molti dei quali anziani vivono da soli.

La maggior parte delle Olimpiadi estive si sono svolte durante l'estate nell'emisfero settentrionale, ma quando Tokyo ha ospitato i Giochi 1964 in precedenza, sono state spostate ad ottobre per evitare il caldo estivo. Le Olimpiadi del Messico 1968 si sono svolte anche in seguito a causa delle condizioni meteorologiche.

Tuttavia, questi cambiamenti non sono più possibili a causa delle trasmissioni internazionali e degli orari sportivi, tra cui la stagione calcistica degli Stati Uniti e il calcio europeo. Atene 2004 e Pechino 2008 si sono svolte in estate, nonostante il clima di entrambe le città.

Gli organizzatori delle Olimpiadi hanno in programma di prendere misure per affrontare il caldo, comprese aree di sosta ombreggiate, tende ai punti di controllo di sicurezza, nebbia e impacchi di ghiaccio.

Gli orari di inizio della maratona maschile e femminile ad 9 e 2 ad agosto, rispettivamente, sono stati spostati su 6 al mattino come ulteriore precauzione.

Tokyo ospiterà per la seconda volta le Olimpiadi, con i Giochi che vanno da 24 luglio a 9 agosto.

Fonte: Reuters

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.