La promozione della boxe senza guanti è una delle prime legalizzate, sanzionate e regolamentate al mondo. (Cortesia | Crediti: Bare Knuckle Fighting media).

In quanto sport da combattimento che porta alla luce una storia straordinaria, la boxe senza guanti è senza tempo e ha un futuro lungimirante. Anche i sostenitori della boxe senza guanti credono che questo sport potrebbe prendere il posto dell'MMA nel prossimo futuro.

Conosciuto anche come "Bare Knuckle Boxing" o "pugni a pugni nudi", o "Irish boxing" o "pugile da combattimento" - come preferisci - questa è una delle modalità di combattimento in più rapida crescita in tutto il mondo oggi .

Nel Regno Unito lo sport non è mai stato vietato, sebbene non sia regolato dal British Boxing Board of Control (BBBC). Che non è mai stato un deterrente per gli eventi lì.
La prova di ciò è che l'anno scorso la O2 Arena di Londra ha tenuto combattimenti 14 per un pubblico di oltre spettatori 2.000.

D'altra parte, nella terra dello zio Sam, i promotori hanno dovuto lavorare sodo per elevare lo sport della clandestinità alla legittimità, e oggigiorno le "regole di Broughton" sono ampiamente utilizzate negli spettacoli di questa natura, cosa che non è accaduta da 1889.
Il Wyoming è diventato il primo posto negli Stati Uniti a legalizzare lo sport su 20 marzo 2018. L'iniziativa è stata seguita da alcuni altri stati degli Stati Uniti.

Non appena furono legalizzati, gli eventi - che in precedenza erano tenuti nelle riserve indigene - iniziarono a essere promossi più regolarmente, il che suscitò l'interesse dei principali sponsor, con la conseguenza immediata della valorizzazione della borsa di studio dei combattenti.
Grazie a tutto ciò stiamo già parlando di stipendi che possono raggiungere le sei cifre.

Per avere un'idea, non molti MMA (inclusi i veterani di UFC e Bellator) e i professionisti del guantone da boxe stanno facendo il passaggio ai combattimenti nel "Bare Knuckle Boxing" mentre altri nomi MMA noti come Bas Rutten e Ken Shamrock sono coinvolti nelle loro promozioni di boxe "senza guanti".

L'ultima promozione del suo genere da lanciare è "Bare Knuckle Fighting".
Annunciata come una delle prime promozioni legalizzate, sanzionate e regolamentate al mondo, il suo scopo è di lavorare in sicurezza, legalmente e autenticamente.
Con sede a Indianapolis, IN, USA, "Bare Knuckle Fighting" è il presidente e CEO Larry Jones, anch'egli combattente di MMA.

La carta per l'evento inaugurale di Bare Knuckle Fighting cresce ogni giorno, attirando un mix di combattenti di MMA e guantoni da boxe, tutti cercando di farsi un nome nello sport emergente.
Ma ci sono ancora posti vacanti e i promotori sono alla ricerca di altri migliori combattenti di MMA e boxe in tutto il mondo.

Già confermato all'evento era l'instancabile Shannon "The Cannon" Ritch, una vera "leggenda vivente" di arti marziali miste e un veterano dell'esercito americano.

Shannon ha un record 128-93 in combattimenti MMA professionali e un record 25-3 nel pugilato.
Mantiene anche un record di 36-7 costituito da combattimenti e kickboxing della Muay Thai.
I suoi successi includono otto titoli mondiali e ventotto cinture nelle principali promozioni negli Stati Uniti e in paesi come Canada, Cina, Inghilterra, Paesi Bassi, Messico, Porto Rico, Romania, Russia, Singapore e Tailandia, tra gli altri. .

Uno dei pionieri dell'MMA, ha fatto il suo debutto sportivo quando era ancora chiamato NHB (No Holds Barred).
Ha fatto il suo debutto in una arena toro messicana chiamata 'Plaza Del Toro' a Nogales, in Messico.
Da allora, è apparso nelle riviste ESPN, Rolling Stone e Gracie Magazine, tra molte altre pubblicazioni stampate.

Shannon è anche il partner di Larry Jones nella promozione di Bare Knuckle Fighting.

Secondo le nostre fonti, nomi come Josh Burns, Justin Smith, Joe Martell, Might Mouse, Kew Bonez, Eric Prindle, Sam Shewmaker e Chris Cella, tra gli altri, sono in trattative per combattere nell'edizione inaugurale di Bare Knuckle Fighting. .

L'evento dovrebbe tenersi a dicembre o gennaio, probabilmente a Indianapolis, IN, USA.

* Testo del collaboratore Oriosvaldo Costa. | Scritto in 09 / 08 / 2019

Annunci

Oriosvaldo Costa

Oriosvaldo Costa "Mr. Kung Fu ". Il primo combattente MMA musulmano dal Brasile. 7 combatte: 3 vince, 3 sconfigge, 1 No Contest.

Lascia un commento:

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.