Il rallentamento dell'economia cinese colpisce le società giapponesi

Diversi grandi produttori giapponesi hanno riferito che i profitti operativi sono diminuiti lo scorso trimestre a causa di un rallentamento dell'economia cinese.

Il produttore di fotocamere Canon ha registrato un calo dell'56% per il trimestre aprile-giugno rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

La società afferma che le vendite di fotocamere digitali sono state lente a causa di un rallentamento della domanda proveniente dalla Cina.

I dirigenti hanno anche rivisto al ribasso le prospettive annuali dell'azienda da un calo leggermente superiore al 20%. Ora prevedono che l'utile operativo su base annua diminuirà di oltre lo 37%.

Il produttore Nidec ha annunciato un calo dell'38,8% e ha affermato che il rallentamento economico della Cina ha influito sulle vendite di prodotti, compresi i motori industriali.

Anche il produttore di elettronica Omron ha rivelato un calo di oltre il 14%. I funzionari dell'azienda hanno dichiarato che ci sono state meno spedizioni di prodotti destinati alle fabbriche, mentre le imprese cinesi hanno ridotto gli investimenti di capitale.

Fonte: NHK

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.