Tour Okinawa

da: Fotografo - Mario Hirano | Tour in Giappone.

La storia primitiva di Okinawa è definita dal letamaio o shell ed è diviso in periodi del Monte Vecchio, Medio e Ultimo. Il periodo del primo tumulo di conchiglie era a cacciatori-raccoglitori , con ceramiche di Jomon che sembrava un'onda. Nell'ultima parte di questo periodo, siti archeologici spostati lungo la costa, suggerendo il coinvolgimento delle persone nella pesca. A Okinawa, il riso non è stato coltivato fino al Mound Middle Shell. Anelli di guscio del contenitore realizzati con gusci ottenuti da Isole Sakishima , cioè Miyakojima e Yaeyamaisole, sono state importate dal Giappone e in queste isole la presenza di asce a conchiglia, 2500 anni fa, suggerisce l'influenza di una cultura del sud-est del Pacifico.

Dopo il Tumulo della conchiglia, l'agricoltura iniziò intorno al 12 ° secolo, con il centro che si spostava dalla costa a terra più alta. Questo periodo è chiamato il periodo Gusuku. gusuku è il termine usato per la forma distintiva di Ryukyuan di castelli o fortezze. Molti gusukus e relativi resti culturali nelle isole Ryukyu sono stati classificati dall'UNESCO come Patrimonio mondiale sotto il titolo di Siti Gusuku e Proprietà Correlate del Regno di Ryukyu. Ci sono tre prospettive sulla natura di Gusukus: 1) un luogo sacro, 2) ville circondate da pietre, 3) un castello di un leader del popolo. In questo periodo, porcellanagli scambi commerciali tra Okinawa e altri paesi si sono intensificati e Okinawa è diventato un importante punto di collegamento nel commercio est asiatico. Reis Ryukyuan, come Shunten e Eiso , erano importanti governanti. Un tentativo di invasione mongola di 1291 durante la dinastia degli Eiso si concluse con un fallimento. L'Hiragana è stato importato dal Giappone da Ganjin in 1265. Noro , sacerdotesse del villaggio di Religione Ryukyuan , apparso.

O Periodo Sanzan iniziato in 1314, quando i regni di Hokuzan e Nanzan dichiarato indipendenza da Chuzan . I tre regni hanno gareggiato per il riconoscimento e il commercio con China Ming . Il re Satto , leader a Chūzan, ebbe molto successo, stabilendo relazioni con la Corea e il Sud-est asiatico, oltre alla Cina. il Imperatore Hongwu inviato famiglie 36 da Fujianin 1392, su richiesta del re Ryukyuan. Il suo compito era di gestire le transazioni marittime nel regno. Molti ufficiali Ryukyuan erano discendenti di questi immigrati cinesi, nati in Cina o con antenati cinesi. Hanno aiutato i Ryukyuani a sviluppare la loro tecnologia e le relazioni diplomatiche. In 1407, tuttavia, un uomo di nome Hashi rovesciò il discendente di Satto, il re Bunei e ha installato il proprio padre, Shisho, come re di Chūzan. Dopo che suo padre morì, Hashi divenne re e il Imperatore Xuande della Cina gli diede il cognome "Shō" (cinese: Shang).

In 1429, il re Shō Hashi completato l'unificazione dei tre regni e fondato il regno di Ryukyu con la sua capitale nel Castello di Shuri . I loro discendenti lo farebbero Isole Amami . In 1469, il re Shō Taikyū morì, poi il governo reale scelse un uomo di nome Kanemaru come nuovo re, che scelse il nome Shō En e stabilì la seconda dinastia Shō. Suo figlio, Shō Shin , conquisterebbe il Isole Sakishima e centralizzerebbe il governo reale, i militari e Sacerdotesse norvegesi .

In 1609, il dominio giapponese di Satsuma lançou un'invasione del regno di Ryukyu, catturando il re e la sua capitale dopo una lunga battaglia. Ryukyu è stato costretto a cedere il Isole Amami e diventare un vassallo di Satsuma. Il regno divenne un affluente della Cina e un affluente del Giappone e, poiché la Cina non avrebbe stretto un accordo commerciale formale a meno che un paese non fosse uno stato tributario, il regno rappresentava una comoda scappatoia per il commercio giapponese con la Cina. Quando il Giappone chiuse ufficialmente il commercio con le nazioni europee tranne l'olandese, Nagasaki, Tsushima e Kagoshima, è diventato l'unico porto commerciale giapponese ad offrire collegamenti con il mondo esterno.

Un certo numero di europei visitò Ryukyu dalla fine del diciottesimo secolo. Le visite più importanti ad Okinawa erano per capitano Basil Chamberlain in 1816 e Commodore Matthew C. Perry in 1852. Un missionario cristiano Bernard Jean Bettelheim vissuto in Tempio di Gokoku-ji in Naha da 1846 a 1854.

A 1879, il Giappone ha annesso l'intero arcipelago Ryukyu. Il governo Meiji istituito il Prefettura di Okinawa . La monarchia in Shuri fu abolito e il re deposto Shō Tai (1843-1901) è stato costretto a trasferirsi a Tokyo.

L'ostilità verso il Giappone è aumentata nelle isole immediatamente dopo l'annessione, in parte a causa del sistematico tentativo del Giappone di eliminare la cultura Ryukyuan, comprese le lingue, la religione e le pratiche culturali.

L'isola di Okinawa era il sito della maggior parte della guerra terrestre in Battaglia di Okinawa durante il Seconda Guerra Mondiale , quando le truppe del esercito e Corpo dei Marines Gli Stati Uniti hanno combattuto una battaglia lunga e sanguinosa per catturare Okinawa, da utilizzare come base aerea principale e base truppa per pianificata invasione del Giappone . Durante questa battaglia di 82 giorni, circa truppe 95.000 del Esercito imperiale giapponese e gli americani 12.510 sono stati uccisi. il pietra miliare della paceIl parco memoriale della pace della Prefettura di Okinawa, elenca le persone 149.193 di origine Okinawa - circa un quarto della popolazione civile - che sono state uccise o si sono suicidate durante la battaglia di Okinawa e Guerra do Pacifico .

Durante occupazione militare americana del Giappone (1945-1952), che ha seguito il resa giapponese imperiale 2 in 1945, nella baia di Tokyo, il Stati Uniti controllato l'isola di Okinawa e il resto delle isole Ryukyu. Le isole Amami sono state restituite al controllo giapponese in 1953, ma il resto è rimasto in possesso degli Stati Uniti fino al 17 di giugno di 1972, con numerose basi del esercito , del Corpo dei Marines e Air Force .

Vieni a visitare Okinawa con il Japan Tour - guarda le foto.

Galleria fotografica qui

Japan Tour, sceneggiatura - Okinawa 2019 | 3 giorni.
Data | 28 - 29 - 30 June 2019.
Era pari.
Notti 2 in hotel con colazione.
Nagoya - Naha (Okinawa) guida di andata e ritorno.
Visitato spiagge 3.
Castello di Okinawa:

Grotta, Kokusai dori, giardino botanico, Heiwa Koen, isola di komaka.

A proposito di me

Chi siamo | Credits: Foto - Giro del Giappone | Mario Hirano - con informazioni da wikipedia.org

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.