La startup spaziale giapponese mira a competere con i rivali statunitensi in anni

Una società giapponese che ha lanciato un missile nello spazio il mese scorso ha in programma di fornire servizi di razzi a basso costo e di competere con i rivali statunitensi come SpaceX.

Il razzo MOMO-3, di Interstellar Technology Inc, ha raggiunto 113,4 chilometri prima di atterrare nell'Oceano Pacifico durante il volo 4 a maggio.

Il fondatore dell'azienda Takafumi Horie ha detto mercoledì che prevede di lanciare un primo razzo orbitale nei prossimi anni. Dice che un business razzo a basso costo in Giappone può soddisfare esigenze scientifiche e commerciali in Asia.

I programmi spaziali guidati dal governo del Giappone hanno dimostrato la tecnologia ad alto livello, ma il paese è rimasto indietro a livello globale a causa degli alti costi.

Fonte: The Associated Press

Annunci

Lascia un commento:

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.