I prestiti fraudolenti di Suruga Bank superano 1 trilioni di yen

La banca regionale Suruga Bank ha detto il Mercoledì che il valore dei loro prestiti fraudolenti per gli investimenti in case condivise e altri beni immobili è pari a circa 1 trilioni di yen, tra cui presunti casi di società immobiliari.

Il numero è stato incluso in un rapporto che dettaglia i risultati della sua ricerca su larga scala sullo scandalo dei prestiti ad alto livello.

Sempre mercoledì, Suruga Bank ha annunciato che concluderà affari separati con Shinsei Bank e il rivenditore di elettronica Nojima Corp.

La banca regionale con sede a Numazu, provincia di Shizuoka, dovrebbe anche prendere in considerazione le alleanze di capitale con i due partner, al fine di rimodellare il suo modello di business che fa molto affidamento sui prestiti di investimento immobiliare.

Nell'ottobre dello scorso anno, Suruga Bank ha chiesto agli avvocati di indagare sul problema del prestito. Il rapporto è stato redatto dopo che l'inchiesta era stata completata alla fine del mese scorso.

Secondo il rapporto, i prestiti fraudolenti che coinvolgono dipendenti della Suruga Bank hanno raggiunto ¥ 640,1 miliardi in un totale di casi 9.388, compresi casi sospetti.

L'ammontare degli anticipi sui prestiti ritenuti effettuati da società immobiliari per conto dei clienti della Suruga Bank ammontava a ¥ 430 miliardi.

"Siamo molto dispiaciuti per i prestiti fraudolenti causati dal sistema bancario, che sono troppo concentrati sulle prestazioni dei nostri dipendenti", ha detto il presidente della Suruga Bank Michio Arikuni in una conferenza stampa a Numazu.

Il rapporto ha anche rivelato che i casi 1.372 di vendite di investimenti immobiliari combinati con prestiti non garantiti, una pratica vietata dalla legge sulle attività bancarie, sono aumentati notevolmente da 534 annunciato in ottobre.

Suruga Bank entrerà a far parte della Shinsei Bank in servizi per privati, come mutui per la casa, nonché servizi per clienti aziendali, compreso il supporto alla successione aziendale.

Suruga Bank e Nojima effettueranno congiuntamente transazioni con carta di credito.

Nell'anno fiscale 2018, conclusosi a marzo, Suruga Bank ha riportato una perdita netta di 97.146 milioni di yen, la prima perdita annuale negli anni 17. Nell'anno fiscale di 2017, ha registrato un utile netto di 6,988 milioni di yen.

Per l'anno fiscale in corso, la banca si aspetta un utile netto di ¥ 10,5 miliardi.

Fonte: Jiji Press

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *