L'aeroplano fa l'atterraggio di emergenza in Myanmar

Un pilota della Myanmar Airlines ha effettuato uno spettacolare atterraggio di emergenza questa domenica con un jet Embraer E-190 dopo uno schianto di un carrello di atterraggio. I passeggeri e l'equipaggio di 89 a bordo passano bene.

L'impresa del pilota è stata elogiata dagli specialisti dell'aviazione civile birmana. Il volo UB-103 di Myanmar Airlines è atterrato all'aeroporto internazionale di Mandalay solo con l'aiuto delle ruote posteriori.

Il vicedirettore del dipartimento dell'aviazione civile della Birmania, Ye Hut Aung, ha affermato che il pilota dell'aereo ha provato più volte a ridurre il carrello di atterraggio, inizialmente per mezzo del computer di bordo e poi manualmente.

Il pilota effettua l'atterraggio di emergenza senza ruote anteriori all'aeroporto internazionale di Mandalay in Myanmar questa domenica (12) - Foto: Aung Thura via AP

La discesa

"Hanno sorvolato l'aeroporto due volte, chiedendo alla torre di controllo se le ruote fossero abbassate, dicendo che c'era un problema tecnico", ha riferito Aung. Poi "hanno dovuto atterrare con le ruote posteriori", ha detto, "ma il pilota è stato in grado di farlo con talento perché non c'erano vittime".

Il passeggero Soe Moe ha detto ad AFP di aver visto del fumo uscire dall'aereo al momento dell'atterraggio, ma che "tutti i passeggeri stavano bene". È stata aperta un'indagine per determinare le cause dell'incidente.

Questo è stato il secondo incidente che ha coinvolto voli commerciali in Myanmar in cinque giorni. Mercoledì scorso, un aereo della Biman Bangladesh Airlines ha effettuato un atterraggio di emergenza all'aeroporto di Yangon. Il dispositivo ha lasciato la pista, ferendo i passeggeri 11.

A 2017, un aereo militare si è schiantato nel Mar delle Andamane con le persone 122 a bordo, uno dei più grandi disastri aerei del paese.

Fonte: G1 | AFP

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *