Gli Stati Uniti concludono la ricerca di F-35 che è caduto dal Giappone ad aprile

La Marina degli Stati Uniti ha detto oggi che ha fermato la ricerca di un caccia F-35A che si è schiantato al largo delle coste del Giappone il mese scorso dopo che gli alleati hanno lottato per individuare aerei pieni di segreti militari.

Il pilota è ancora mancante. Il ministro della Difesa giapponese Takeshi Iwaya ha detto che il suo paese continuerà la sua ricerca.

La Marina disse in una dichiarazione che si stava ritirando dopo che il suo veicolo di soccorso, CURV 21, trovò il relitto non identificato dell'aereo. L'aereo si è schiantato nel Pacifico al largo della costa orientale di Aomori nel nord del Giappone durante un volo di addestramento notturno a 9 ad aprile. Mancava circa mezz'ora dopo che era decollato dalla base aerea di Misawa con altri tre F-35A.

La Marina fu eccezionalmente veloce nello sforzo di salvataggio tra l'attività aerea e marittima nella regione da parte della Cina e della Russia. Ha inviato il cacciatorpediniere guidato USS Stethem e P-8A Poseidon per unirsi a una squadra giapponese di ricerca e soccorso. Nel 9 17 aprile, il sondaggio americano coperto più di 5.000 miglia nautiche (17.150 chilometri quadrati) prima di distribuire veicolo comandato a distanza CURV 21, che è in grado di operare ad una profondità massima di 6.000 metri.

Iwaya ha dichiarato al Comitato diplomatico e di difesa della Camera alta che il veicolo di salvataggio degli Stati Uniti ha recuperato parti di un registratore di dati di volo, ma mancavano i dati di volo.

Lo sforzo congiunto utilizzando la sonda del veicolo sottomarino giapponese Kaimei ha anche localizzato e recuperato parti di un baldacchino e altre attrezzature, ha detto.

Iwaya ha anche detto che il veicolo di ricerca in acque profonde del Giappone si è ritirato, ma la ricerca in superficie e sott'acqua è proseguita con la partecipazione delle navi dell'Autodifesa dell'Aeronautica giapponese e di un'imbarcazione di salvataggio privata.

"Continueremo la nostra ricerca e il recupero del pilota e degli aerei che ancora mancano mentre facciamo del nostro meglio per determinare la causa", ha detto.

La causa dello schianto è sotto inchiesta e le scoperte potrebbero influenzare i piani del Giappone di acquistare F-35, anche se i funzionari dicono che non ci sono cambiamenti.

Il Giappone ha iniziato a dispiegare il costoso F-35 l'anno scorso come parte del piano per sostenere la spesa per la difesa e la capacità di armamento per contrastare le potenziali minacce provenienti dalla Corea del Nord e dalla Cina.

Sotto le linee guida approvate nel mese di dicembre, il governo del primo ministro Shinzo Abe in programma di acquistare F-147 35, 105 tra cui F-35As, che costano circa 10 miliardi di yen (US 90 milioni di dollari) ciascuno.

Fonte: Reuters

Annunci

Leandro | Eur-lex.europa.eu eur-lex.europa.eu

Webmaster, programmatore, sviluppatore ed editore di articoli.

Lascia un Commento