LOS ANGELES, CA - JULY 12: L'aereo Delta Air Lines atterra all'aeroporto internazionale di Los Angeles a luglio 12, 2018 a Los Angeles, California. Delta ha annunciato oggi che aumenterà le tariffe riducendo l'offerta di posti nel tentativo di compensare l'aumento dei prezzi del carburante. (Foto di Mario Tama / Getty Images)

Delta testerà il Wi-Fi gratuito durante i voli di questo mese

Delta Air Lines testerà l'offerta del Wi-Fi gratuito sui voli nazionali 55 negli Stati Uniti questo mese, i test inizieranno da 13 a maggio e dureranno due settimane e consentiranno agli utenti di fare quasi tutto tranne lo streaming video gratuitamente.

Delta considera i test il "primo passo verso la realizzazione della propria visione" di offrire il Wi-Fi gratuito durante il volo, anche se ammette che ci saranno probabilmente "diverse altre fasi" prima che avvenga un vero e proprio lancio. Attualmente, JetBlue è l'unica compagnia aerea statunitense che offre il Wi-Fi gratuito.

Sebbene Delta non abbia indicato le rotte specifiche su cui verrà eseguito il test, è stato indicato che sono incluse rotte a corto, medio e lungo raggio. I clienti che hanno i biglietti per testare i voli saranno informati in anticipo via e-mail o tramite l'applicazione mobile dell'azienda.

Offrire la connessione Wi-Fi gratuita nell'aria è un problema "molto complesso" da risolvere, secondo Delta, probabilmente perché la rimozione delle tasse potrebbe aumentare drasticamente il numero di persone che la utilizzano, il che a sua volta potrebbe stressare la connessione aereo. Come sottolinea The Wall Street Journal, Gogo (che fornisce connettività sui voli Delta) ha recentemente riportato in una dichiarazione SEC che solo il 12% dei passeggeri utilizzava il Wi-Fi durante il volo su 2018. Un aumento di quel numero potrebbe soffocare la larghezza di banda di un aeroplano. portare a velocità più basse.

Gogo ha anche affermato che sta già affrontando restrizioni sulla capacità di rete negli Stati Uniti e si aspetta che la domanda aumenti, soprattutto se le compagnie aeree decidono di interrompere l'addebito per il Wi-Fi durante il volo. Indipendentemente dal tempo impiegato da Delta per completare i test, la capacità dell'azienda di offrire il Wi-Fi gratuito durante il volo può dipendere pesantemente dalla capacità di Gogo di sviluppare la propria rete. Se Gogo non è in grado, Delta può spostarsi dal suo accordo con il fornitore in favore di uno dei suoi concorrenti (come la società satellite ViaSat), secondo il deposito.

Ovviamente, Gogo guadagna molti soldi vendendo la larghezza di banda alle compagnie aeree, quindi la società è vivamente incoraggiata a garantire che possa gestire più utenti. I voli di Delta hanno già rappresentato la percentuale di 23 delle entrate di Gogo su 2018, e il vettore ha detto di aspettarsi che le entrate delle compagnie aeree continuino a crescere poiché richiede più larghezza di banda per supportare il Wi-Fi gratuito durante il volo.

Fonte: The Verge

Leandro | Eur-lex.europa.eu eur-lex.europa.eu

Webmaster, programmatore, sviluppatore ed editore di articoli.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *