Il delegato della polizia federale assume il comando di Abin

Nel quinto mese di governo, il presidente Jair Bolsonaro ha ordinato uno scambio incaricato dell'Agenzia di intelligence brasiliana (Abin) e la consegna della direzione del corpo a un delegato della polizia federale (PF).

Alexandre Ramagem Rodrigues, uno dei responsabili della scorta di Bolsonaro nella campagna elettorale di 2018, subentrerà nella gestione generale di Abin al posto del career server Janér Tesch Hosken Alvarenga.

Attualmente, Rodrigues è consigliere speciale del ministro Carlos Alberto dos Santos Cruz, il Segretario di Governo. Prima, oltre a coordinare la sicurezza Bolsonaro alle elezioni e anche il possesso, ha ricoperto i posti di comando PF in Roraima, e l'inizio del funzionamento vecchio carcere, che ha portato all'arresto della cupola MDB a Rio de Janeiro.

Secondo il ministro della sicurezza istituzionale, Augusto Heleno - a cui Abin è subordinato -, lo scambio era un orientamento di Bolsonaro. "Vediamo un commercio senza traumi, non c'è nulla contro l'attuale direttore di Abin. Scambio fatto dalla guida del presidente, alla ricerca di una nuova situazione per l'intelligence ", ha detto Heleno.

Il ministro ha detto che sta cercando un altro profilo per comandare Abin, con maggiore integrazione e velocità nello scambio di informazioni. Lo stato ha appreso che c'era una valutazione che il governo era spesso informato prima dai gruppi di WhatsApp e poi da Abin.

Delegato. La decisione di affidare ad Abin un delegato del PF è stata accolta male internamente. Questo perché Rodrigues non sarà il primo delegato della PF a comandare l'organismo che controlla il sistema di intelligence del paese.

L'ex presidente Luiz Inácio Lula da Silva ha messo il capo delegato dell'agenzia di PF Paulo Lacerda, che è caduto in 2007, dopo sospettato agenti dei servizi segreti irregolare coinvolti in intercettazioni nell'Operazione Satyagraha, il PF, il corpo che egli stesso aveva ordinato .

Fonte: Estadão

Annunci

Leandro | Eur-lex.europa.eu eur-lex.europa.eu

Webmaster, programmatore, sviluppatore ed editore di articoli.

Lascia un Commento