Le organizzazioni ambientaliste hanno avvertito di un aumento del numero di fauna indigena e in via di estinzione giapponese contrabbandata all'estero. Foto: AFP

L'uomo giapponese arrestato per il contrabbando di tartarughe sarà arrestato per l'anno 1

Un uomo giapponese è stato condannato a un anno di prigione da un tribunale di Hong Kong dopo essere stato catturato in ottobre mentre cercava di contrabbandare le tartarughe 60 all'aeroporto internazionale.

Naoki Hiraguchi, di 43 anni, è stato arrestato mentre funzionari della dogana hanno aperto due scatole in una ventiquattrore e hanno trovato le tartarughe dal ventre nero 60, riporta la NHK.

Hiraguchi affermò che stava aiutando un amico giapponese a trasportare le tartarughe ad Hong Kong per scopi di riproduzione e stava progettando di contestare le accuse contro di lui, ma cambiò idea durante l'udienza di venerdì e si dichiarò colpevole.

"È pura fortuna che tutte le tartarughe 60 siano sopravvissute al viaggio", ha dichiarato il giudice delegato Emily Cheung all'audizione, secondo Kyodo News. "Pensavo che l'imputato stesse solo facendo un favore al suo amico."

Le tartarughe hanno un valore stimato di $ 306.000. Uno degli animali morì per cause naturali, ma le tartarughe sopravvissute furono riportate in Giappone a marzo.

Elencato come minacciato di estinzione, la tartaruga dalle zampe nere Ryukyu si trova su solo tre isole nella provincia di Okinawa, nel sud del Giappone, ed è classificata come monumento naturale sin da 1975. Le tartarughe sono popolari tra i collezionisti per la loro rarità e la loro insolita combinazione di colori.

Fonte: Kyodo | SCMP

Annunci

Leandro | Eur-lex.europa.eu eur-lex.europa.eu

Webmaster, programmatore, sviluppatore ed editore di articoli.

Lascia un Commento